X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Recensione del film 'Good Time'

25/10/2017 08:00
Recensione del film 'Good Time'

"Good Time" è il film con Robert Pattinson e Jennifer Jason Leigh

Good Time è il film di Benny Safdie e Josh Safdie, con Robert Pattinson e Benny Safdie.

La scena iniziale della rapina pare fiabesca, con i due furfanti che in banca entrano con una maschera simile alle fattezze umane, coperti da un cappuccio che dovrebbe insospettire le guardie: invece lasciano un biglietto alla cassiera chiedendo soldi, e lei tacitamente glieli concede. “È la prassi”, aggiunge lei al biglietto.

Aprendo la sacca, una nube rossa invade i loro corpi cosicché vengono individuati dalla polizia. Constantine “Connie” Nikas (Robert Pattinson) riesce a fuggire, mentre il fratello Nick (Benny Safdie) non si accorge di una vetrata e la frantuma. Nick è in prigione e Connie cerca di pagare la cauzione con i soldi del furto.

La recitazione di Pattinson è abile nel rendere lo sconforto di chi tenta di avere una vita migliore, tramite l’illegalità e al contempo sa che ciò limita la libertà di chi gli sta vicino. Così la scena in cui entra in ospedale cercando di far uscire Nick che è ricoverato e vigilato - dopo una lotta in carcere - rende il senso del film, che è capace di nutrire un’angoscia in ascesa.

I limiti di “Good Time” sono quelli del budget, che non permette di girare scene di maggiore impatto rispetto quello creato da semplici equivoci, che in un film crime non dovrebbero essere la linfa della trama. Così Connie dopo aver portato Nick a casa in carrozzella dall’ospedale, non si accorge di un dettaglio essenziale.

“Good Time” procede per accumulazione di errori del protagonista Connie, incidenti di percorso derivati della quotidianità, e che dilatano la storia noir fino a farla diventare un fragile racconto urbano esistenziale. Ma tale semplicità di mezzi è anche la veemenza del film, che propone uno spaccato della normale follia dell’uomo in cerca di qualcosa di superiore alle proprie possibilità, pur se non riesce a pianificare le possibili conseguenze infauste.

I registi Benny Safdie, Josh Safdie con “The Pleasure Of Being Robbed” (2008) cominciarono a concentrare le storie su giovani furfanti, newyorchesi emarginati che celano la loro perdizione con aspirazioni irrealizzabili. La stessa attrice Jennifer Jason Leigh partecipa al cast, segno che nello star system la ricerca di ruoli estremi è una prerogativa che è difficile inseguire. Lo stesso Barkhad Abdi - nominato allOscar per Captain Phillips - lavora al film. E il cast così composito riesce a restituire al film quella solidità formale che nella trama langue: dal gesto di Connie che fa ingoiare ad una guardia l’LSD cosicché perda la memoria e non ricordi la sua effrazione, ai notiziari televisivi che difendo di continuo le immagini dei rapitori

“Good Time” esplora una tematica apprezzata da un filone del cinema statunitense, dove alla scorrerie non c’è mai fine. Ad esempio “Barracuda”, in cui una ragazza entro nelle vite di una coppia fino a modificarla; “Person to Person”,  su come si incrocino le vite dei giovani newyorkesi.

Uno sguardo che - al di là della lontananza geografica dalle nostre esperienze - racconta come l’ironia del destino sia in realtà alimentata dai nostri errori.

 
© Riproduzione riservata
Home
 
Personaggi correlati
Jennifer Jason Leigh, Robert Pattinson
 
Galleria fotografica
Articoli correlati

Robert Pattinson ossessionato dal fallimento in Life, con Dane DeHaal per la regia di Anton Corbijn

Robert Pattinson in Life. L'attore è atteso nelle sale italiane oggi, 8 ottobre, protagonista di Life: il biopic diretto da Anton Corbijn sull'amicizia tra il fotografo Dennis Stock e James Dean. Il film rende omaggio al mito, nel sessantesimo anniversario della sua morte prematura in un incidente stradale. Trama. Il fotografo Dennis Stock ...

 

Robert Pattinson e Dane DeHaan in Life: quegli scatti a James Dean

Life esce nelle sale italiane l'8 ottobre, in omaggio al sessantesimo anniversario della morte di James Dean. Protagonisti del biopic sono Dane DeHaan e Robert Pattinson diretti da Anton Corbijn. Trama. Il fotografo Dennis Stock (Pattinson) vuole realizzare un servizio fotografico per il magazine Life su quello che ritiene una giovane star nascent...

 

The Hateful Eight: il nuovo film di Quentin Tarantino con Jennifer Jason Leigh

The Hateful Eight è un film western scritto e diretto da Quentin Tarantino, musicato da Ennio Morricone e interpretato da un cast stellare: Samuel L. Jackson, Jennifer Jason Leigh, Kurt Russell, Tim Roth e Bruce Dern. Il progetto ha inizialmente avuto delle disavventure, in quanto nel gennaio del 2014 Tarantino aveva deciso di non portarlo a...

 

The Lost City of Z: il nuovo film con Robert Pattinson e Sienna Miller

The Lost City of Z è un film d’azione e d’avventura scritto e diretto da James Gray, interpretato dai divi Robert Pattison, Sienna Miller e, nel ruolo del protagonista Percy Fawcett, Charlie Hunnam. L’opera è tratta dal romanzo “The Lost City of Z: A Tale of Deadly Obsession in the Amazon”, scritto e pubb...

 

Amityville: The Awakening, la più famosa casa maledetta torna sul grande schermo con Jennifer Jason Leigh

Amityville: The Awakening horror di Franck Khalfoun. Una delle più celebri saghe horror della storia del cinema è quella ambientata nella sinistra villa di Amityville, una vera e propria casa maledetta che negli anni Settanta fu teatro di fatti di cronaca talmente sconvolgenti tanto da ispirare per il grande schermo il cult del brivid...

 

Film da vedere nel 2016, The Lost City of Z con Charlie Hunnam e Robert Pattinson

The Lost City of Z (2016) è il nuovo film di James Gray, noto per aver scritto e diretto I padroni della notte (2007) con Mark Wahlberg e Joaquin Phoenix e, più recentemente, C'era una volta a New York (2013) con Phoenix e Marion Cotillard. Trama. The Lost City of Z è il biopic sull'esploratore Percy Fawcett che nel 1925 si av...

 

Life anteprima film: Robert Pattinson incontra James Dean, magia del cinema

Life anteprima film. Il sacro fuoco dell’arte, quello della fotografia e quello del cinema, si sono incontrati più volte, e con successo: una di queste fu nel 1955, in occasione dello splendido servizio fotografico firmato dal talentuoso Dennis Stock e di cui era protagonista James Dean, una delle icone cult del secolo scorso. La stori...

 

Life: Alessandra Mastronardi insieme a Robert Pattinson al Festival di Berlino 2015

Alessandra Mastronardi e Robert Pattinson, i due attori insieme al Festival di Berlino 2015, in occasione della prima di 'Life', il nuovo film diretto da Anton Corbjin e scritto da Luke Davies. Nel cast anche Dane DeHaa, Ben Kingsley, Joel Edgerton, Stella Schnabel, Michael Therriault, Kristen Hager e Ke...

 

Amityville: The Awakening, nel 2015 nuovo capitolo horror della casa più paurosa della storia del cinema

Amityville: The Awakening horror di Franck Khalfoun. Quando “Amityville Horror” uscì al cinema nel 1979, il genere horror aggiunse un nuovo importante tassello alla sua storia. Ispirato ai purtroppo drammatici e reali fatti di cronaca avvenuti in una casa di Long Island cinque anni prima, il film è stato il capostipit...

 

David Cronenberg: il regista racconta la seduzione in limousine nel nuovo film Maps to the Stars

David Cronenberg ha presentato al Festiva del Cinema di Cannes il film in concorso “Maps to the Stars”. Il cast è composto da Julianne Moore, Sarah Gadon, Mia Wasikowska, John Cusack e Robert Pattinson. La trama. La vicenda è ambientata ad Hollywood, dove le star si scontrano: Benjie ha tredici anni ed è già...

 
Da non perdere
Ultime news
Recensioni