X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

WWE 2K18, recensione videogame per PS4 e Xbox One

29/10/2017 14:00
WWE 2K18 recensione videogame per PS4 Xbox One

WWE 2K18 è il wrestling targato 2K Games, una produzione che fa leva sui fan del World Wrestling Entertainment, riproducendo dinamiche da ring in formato virtuale

WWE 2K18 è il videogioco sviluppato dagli storici Yuke’s sotto l’ala protettrice di 2K Games, un prodotto confezionato con cura e rivolto agli appassionati del wrestling americano. La serie, dai fasti su PlayStation 2, ha vissuto un periodo di forte flessione, sino al deciso cambio di rotta intrapreso qualche edizione fa, con uno slancio verso il lato simulativo. L’indirizzo scelto contraddistingue anche questo nuovo episodio, con tantissimi contenuti, un parco lottatori da record e un gameplay lento e teso verso il realismo.

Il roster di WWE 2K18 è uno degli aspetti di maggior soddisfazione per i fan, con il parco lottatori più vasto di sempre. L’offerta, già trasbordante nel precedente titolo, si arricchisce con nuovi combattenti, con tutti i personaggi attuali della WWE più un nutrito carnet di icone storiche, quali Kurt Angle, Eddie Guerrero, Edge, Ultimate Warrior, le versioni dei tempi d’oro di Triple H e John Cena, insieme all’era Attitude e agli anni ’80. La cura e fedeltà con cui sono riproposti tutti i lottatori è senza dubbio il piatto forte dell’esperienza, con più di 170 wrestler e altre 30 varianti degli stessi. Accanto all’enorme scelta, le modalità spaziano dallo Universe, in cui vivere da vicino lo spettacolo settimanale della WWE, con faide e pay-per view, insieme ad una Carriera che però si rivela non all’altezza delle aspettative. Il percorso porta spesso a derive noiose, con dialoghi poco azzeccati e una progressione non soddisfacente. Ricchissime invece le possibilità di match, con praticamente ogni tipologia di incontro disponibile, che ricalcano alla perfezione regole e peculiarità del World Wrestling Entertainment.



Il gameplay di WWE 2K18 mantiene il feeling pesante, lento e ragionato delle ultime edizioni. La scelta degli sviluppatori, di rendere fisici e quanto più possibili reali i match, si traduce in un ritmo compassato e simulativo. A farne un po’ le spese è la spettacolarità degli incontri, che nelle fasi avanzate si traducono in macchinosi tentativi di finire l’avversario, con la stamina e i danni che rendono pesante e impacciato il nostro lottatore. Rivisitate invece le possibilità di sottomissione, con l’utilizzo degli analogici o la pressione dei tasti, da premere nella giusta sequenza. Un'altra novità riguarda le fasi al tappeto, con il nostro nemico a terra, sono state aggiunte ben quattro differenti prese e manovre, che donano varietà e nuove modalità di interazione.



La grafica di WWE 2K18 persegue l’obiettivo di rendere ancora più dettagliati e credibili le controfigure dei lottatori, riuscendo a migliore l’impianto tecnico del precedente capitolo. I wrestler sono modellati in maniera convincente, con una palette cromatica più realistica e un contrasto migliore, insieme alla fedeltà in termini di aspetto estetico, con fisici, capelli, tatuaggi e outfit di lotta. I giochi di luce e le animazioni durante le entrate sono molto vicini a quelli apprezzati in tv, con pochi dettagli fuori posto e una campionatura audio molto buona. Meno apprezzabili, invece, alcune interazioni sul ring, che uniscono mosse perfettamente programmate ad altre un po’ legnose e con un’interazione ancora spartana con i vari elementi di contorno.

 
© Riproduzione riservata
Scritto da
Fabio Tosti
Home
 
 
Galleria fotografica
Altri articoli Home

Stifled, recensione videogame per PlayStation VR

Stifled è un videogioco che nasce da un progetto di alcuni studenti di Singapore, talmente interessante da attirare l’interesse di Sony, che ne ha promosso lo sviluppo e la successiva pubblicazione su PS4 e PS VR. Le idee del team Gattai Games si sono sposate con il visore di realtà virtuale, grazie all’originale utilizzo ...

 

Call of Duty WWII, recensione videogame per PS4 e Xbox One

Call of Duty: WWII è il videogioco sviluppato da Sledgehammer Games e pubblicato da Activision Blizzard, uno sparatutto che ripercorre le tappe e gli eventi cruciali della Seconda Guerra Mondiale. La serie di Call of Duty ha rappresentato nell’era Xbox 360/PlayStation 3 la massima espressione degli FPS, con un’eccellenza raggiunt...

 

Recensione Lazaretto il nuovo fumetto horror della casa editrice BOOM! Studios

Lazaretto è la nuova serie di fumetti della BOOM! Studios, il primo numero è uscito lo scorso settembre e avrà una cadenza mensile. Lazaretto sarà composta da un totale di cinque numeri e in questo mese di novembre è arrivato nelle fumetterie americane il numero tre. La nuova serie è stata scritta da Clay M...

 

Empress il fumetto di Mark Miller e Stuart Immonen da cui è stato tratto il film

Empress è il fumetto scritto e disegnato da Mark Millar e Stuart Immonen. Questo albo in America è stato pubblicato dalla Icon, proprietà Marvel Comics, mentre in Italia è arrivato nel giugno scorso grazie alla Panini Comics. Dal fumetto di Millar e Immonen è stato tratto un film che presto sarà disponibile...

 

Horizon Zero Dawn: The Frozen Wilds, recensione videogame per PS4

Horizon Zero Dawn: The Frozen Wilds è l’espansione single-player del videogioco sviluppato da Guerrilla Games, uno dei migliori open-world della generazione e uscito in esclusiva solo su PS4. Il sorprendente prodotto della software house olandese ha creato un mondo meraviglioso e credibile, grazie a una storia raccontata in maniera int...

 

Justice League, nuove immagini del film DcComics

Sono state diffuse nuove immagini di “Justice League", il film diretto da Zack Snyder. Nelle immagini vediamo Bruce Wayne-Batman (Ben Affleck), Flash (Ezra Miller), Aquaman (Jason Momoa) e Cyborg (Ray Fisher). In altre immagini c’è Diana Prince-Wonder Woman (Gal Gadot). La trama s’incentra sulla scomparsa di Superman, con...

 

Image Comics, The Family Trade: il potere raccontato oggi

“The Family Trade” è la nuova miniserie fumettistica, cinque i numeri previsti, pubblicata da  Image Comics. Dopo il debutto lo scorso mese, il secondo numero uscirà il 15 novembre. Il fumetto gode di una location fittizia suggestiva. La trama è, infatti, ambientata in una città-isola, sita nel bel mezz...

 

Marvel Comics, la nuova serie di Falcon: esce l'atteso secondo numero

“Falcon 2”, il fumetto targato Marvel Comics, esce oggi 8 novembre. La nuova serie è stata accolta con successo, grazie alla rilettura del supereroe portato a confrontarsi con dinamiche di carattere sociale che riflettono l'attualità statunitense. La trama di “Falcon” è ambientata in una realistica Chic...

 

Just Dance 2018, recensione videogame per PS4 e Xbox One

Just Dance 2018 è il videogioco sviluppato da Ubisoft, il punto di riferimento ormai da anni per il genere dei rythm game su console, come testimoniano i dati di vendita e il successo del brand. La stessa uscita annuale rafforza costantemente la presenza della serie sul mercato, per un titolo capace di ritagliarsi una grossa fetta di utenza ...

 

DC Comics, Liam Sharp disegna Batman/Wonder Woman in uscita a febbraio

Liam Sharp è un veterano delle storie di Batman. Inoltre, ha disegnato l'acclamata serie, in corso, con protagonista Wonder Woman, in epoca Rebirth. Al recente Stan Lee Comic Con, tenutosi a Los Angeles, il fumettista è nel team di una serie, targata DC Comics, incentrata sulla Principessa delle Amazzoni e l'Uomo Pipistrello. Il fum...

 
Da non perdere
Ultime news
Recensioni