X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Festival di Venezia 2017: Angels Wear White - recensione film

08/09/2017 16:00
Festival di Venezia 2017 Angels Wear White - recensione film

74° Mostra internazionale del cinema di Venezia, presentato in concorso il film Angels Wear White della regista cinese Vivian Qu

Angels Wear White (Jia Nian Hua) della regista cinese Vivian Qu definisce un contesto sociale e culturale di sottomissione al mito della bellezza. Narra una storia di violenza, potere e corruzione, presentando personaggi ambigui quasi tutti, a loro modo, colpevoli e divisi tra la ricerca della giustizia e l’affermazione degli egoismi. Una storia che descrive le donne come vittime non solo del maschilismo ma anche di una società organizzata e proiettata ad agevolare l’assoggettamento a tale forma di sessismo.

Trama del film Angels Wear White (Jia Nian Hua). Mia (Wen Qi) è una giovane clandestina asiatica che lavora presso un albergo di una piccola località in riva al mare. Una sera sostituisce la sua amica e collega alla reception ed effettua il check-in di un uomo di mezz’età accompagnato da due bambine. L’uomo affitta due camere una per lui e l’altra per le bambine. Mia scorge l’uomo entrare nella camera delle due bambine dalla video sorveglianza ma quando l’ispettore locale comincia le indagini, lei nega ogni riscontro per paura che la sua condizione di clandestina la possa mettere nei guai. Lei tenta tuttavia di ottenere i propri vantaggi dalla vicenda che vede coinvolto un potente uomo locale e due giovani studentesse.

Una storia dove le vittime di violenza vengono colpevolizzate e rimproverate per la loro ricerca di bellezza mentre le famiglie delle due bambine stuprate accettano d’essere accondiscendenti con lo stupratore, un uomo importante del distretto nel quale vivono che tenta di comprare il loro silenzio. Una storia di corruzione che coinvolge non solo le famiglie delle ragazze ma anche funzionari pubblici e tutori dell’ordine. Una storia nella quale viene dipinta una realtà desolante che la regista cinese fa emergere compiutamente e con sagacia. Vivian Qu utilizza un’imponente statua, di cui svela le sembianze solo alla fine, per creare un rapporto tra la bellezza mitizzata e la realtà nella quale vivono i personaggi. La regista cinese esprime con durezza alcuni elementi della narrazione lasciandone intendere altri senza sovraccaricare lo spettatore e creando una tensione crescente, sviluppata attraverso la complementarità delle storie individuali che legano i personaggi. La sceneggiatura, scritta dalla medesima regista, appare solida e scorre con coerenza, creando un contesto sociale e familiare ben approfondito. La giovane Wen è una ragazzina che dopo aver subito la violenza si ritrova a dover vivere in una famiglia anaffettiva.
Profonda è anche l’interpretazione delle giovani protagoniste Wen Qi e Zhou Meijun che riescono a far emergere il disagio dei loro personaggi.

Angels Wear White è un film drammatico che descrive con asprezza un tema sociale descrivendo una società sessista nella quale le vittime non trovano né giustizia né conforto e devono trovare per loro conto o a loro spese una via di uscita.

 
© Riproduzione riservata
Home
 
Altri articoli Home

Recensione del film American Assassin

American Assassin è il film di Michael Cuesta con Dylan O'Brien, Michael Keaton, Sanaa Lathan. Mitch Rapp (Dylan O’Brien) e la sua ragazza sono in vacanza a Ibiza, in Spagna. Lei sta facendo il bagno nella spiaggia assolata, lui le regala una collana e si allontana per portarle un drink. Ma gli spari coprono i suoni della tranquillit&...

 

Star Wars: The Last Jedi, immagini del fan event a Città del Messico

Nelle immagini che mostriamo ci sono gli interpreti di “Star Wars: The Last Jedi” durante il fan event che si è svolto a Città del Messico il 21 novembre 2017 (leggi l’articolo sul film). Ci sono gli interpreti Daisy Ridley, che nel film ha il ruolo di Rey; Mark Hamill, che ha il ruolo di Luke Skywalker e il regista...

 

Recensione del film ‘Detroit’

Detroit è il film di Kathryn Bigelow con Will Poulter, Hannah Murray, Jack Reyno. Il 23 luglio 1967, la polizia di Detroit inscena un raid in un club senza licenza durante una celebrazione per il ritorno di veterani neri. Mentre i sospettati vengono arrestati, una folla inizia a lanciare sassi contro gli ufficiali prima di saccheggiare i ne...

 

Film più visti della settimana, ‘Justice League’ e ‘Wonder’ sono le novità

Il box office ufficiale dei film più visti negli Stati Uniti dal 17 al 19 novembre 2017 segna l’entrata conferma al primo posto di “Justice League” (93.842.239, leggi la recensione e l’intervista a l’attrice): la storia è quella di Batman che si allea con Wonder Woman, Aquaman, Flash e Cyborg per sconfigg...

 

Johnny Depp, è un investigatore di Los Angeles nel nuovo film ‘LAbyrinth’

Johnny Depp è attualmente nel sale statunitense con Il film “Assassinio sull'Orient Express”, che in Italia uscirà il 20 novembre e tratto dal romanzo di Agatha Christie del 1934. Per il nuovo film opta sempre per una sceneggiatura tratta da un libro, “LAbyrinth” incentrato su un pervicace detective. Il film &...

 

Laurent Cantet, il nuovo film del regista racconta un assassinio

L’atelier è il nuovo film di Laurent Cantet, regista che ha vinto la Palma d’oro a Cannes nel 2008 con “La classe - Entre les mur”. La storia è ambientata in un'estate a La Ciotat, una città nei pressi di Marsiglia che prosperava grazie al suo enorme cantiere navale. Ma la chiusura ormai ventennale ha p...

 

'Nasty Women', Anne Hathaway e Rebel Wilson sul set dirette da Chris Addison

Le riprese procedono a gonfie vele sul set di “Nasty Women”, la nuova commedia con Rebel Wilson e Anne Hathaway. Tra le due attrici sembra esserci una grande intesa, come dimostra il selfie con la collega postato qualche giorno fa da Wilson su Twitter, accompagnato dal messaggio: “È stato magnifico trascorrere gli ultimi me...

 

Dunkirk, in previsione degli Oscar 2018 il film esce in 50 cinema

Dunkirk di Christopher Nolan sarà distribuito nuovamente negli Stati Uniti in previsione della stagione degli Oscar 2018 (leggi l'intervista all'attore). La Warner Bros. ha confermato che uscirà in 50 cinema IMAX e 70mm a partire dal 1 dicembre, a New York, Los Angeles, Chicago, San Francisco. Si prevede che dal 24 gennaio 2018 - gio...

 

The Florida Project, intervista al regista del film Sean Baker

The Florida Project è il film di Sean Baker che ha ottenuto un ottimo consenso di critica. Interpretato da Willem Dafoe, è ambientato in un tratto di strada appena fuori da Disney World, a Miami: la bambina di sei anni Moonee (Brooklynn Prince) vive con la madre Halley (Bria Vinaite). Abitano vicino al "The Magic Castle", un motel eco...

 

Jennifer Lawrence e Emma Stone insieme in un film

Durante la tavola rotonda organizzata da The Hollywood Reporter, le attrici Jennifer Lawrence ed Emma Stone hanno affermato di voler lavorare ad un progetto insieme. L’incontro è avvenuto il 15 novembre, e vi hanno partecipato anche Mary J. Blige, Jessica Chastain, Allison Janney e Saoirse Ronan. "Mi piacerebbe molto. Continuo a...

 
Da non perdere
Ultime news
Recensioni