X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 
http://bs.serving-sys.com/serving/adServer.bs?cn=display&c=19&mc=imp&pli=22587639&PluID=0&ord=[timestamp]&rtu=-1

Mario + Rabbids: Kingdom Battle, recensione videogame per Nintendo Switch

31/08/2017 14:00
Mario + Rabbids Kingdom Battle recensione videogame per Nintendo Switch

Mario + Rabbids: Kingdom Battle è uno strategico a turni che unisce il mondo dei Rabbids all'universo di Mario, un videogioco sviluppato con passione da un team tutto italiano

Mario + Rabbids: Kingdom Battle è il videogioco strategico a turni sviluppato dal team italiano di Ubisoft Milano, che unisce in maniera originale e con passione l’universo dei Rabbids al magnifico immaginario di Mario. La produzione, realizzata con la benedizione di Nintendo, amplia i brand legati al baffuto idraulico, portando su Nintendo Switch un titolo solido e riuscito, capace di essere apprezzato da una larga fetta di utenza, unendo meccaniche moderne e tattiche ad una leggerezza di fondo. L’icona accostata al nostro paese scopre quindi per la prima volta le sue origini, grazie alla realizzazione tutta italiana del titolo, che vede nella figura di Davide Soliani il direttore creativo del gioco, insieme alla collaborazione, scontata, del padre di Mario, Shigeru Miyamoto.

Ma chi ha invaso il mondo di chi? La trama di Mario + Rabbids: Kingdom Battle parte da un misterioso vortice che ha sconvolto l’equilibrio nel Mondo dei Funghi, gettando nel colorato universo Nintendo gli irriverenti coniglietti di casa Ubisoft. L’incontro tra le due dimensioni mette in pericolo la stabilità e la pace, compito che come sempre tocca a Mario risolvere, accompagnato da Luigi, la principessa Peach e Yoshi. Ma non solo, ovviamente, perché i Rabbids sono rappresentati, a loro volta, da altrettanti eroi, per un totale di otto protagonisti. L’alleanza tra le due parti ci porta ad esplorare mondi e minigiochi ispirati all’immaginario classico della saga, tra la raccolta di monete e rompicapi da risolvere.



Il gameplay di Mario + Rabbids: Kingdom Battle si ispira per meccaniche e tipologia di gioco al riuscitissimo X-COM, una delle migliori serie di strategici a turni rimaste sul mercato. L’idea alla base è, quindi, quella di muoversi all’interno del livello sfruttando coperture ed elementi della mappa, con lo scopo ultimo di eliminare i nemici senza essere, a nostra volta, fatti fuori. La struttura più semplice e snella del titolo Ubisoft permette tattiche di movimento dinamiche e rapide, con i personaggi che possono da subito coprire grandi distanze, sfruttando le abilità specifiche di ogni personaggio, come la scivolata per Mario o l’attacco combinato con gli altri due compagni scelti (uno dei tre sarà infatti sempre Mario). Proprio la selezione del nostro team modifica le strategie offensive, con ogni eroe dotato di poteri ed abilità propri. Gli stessi avversari, a seconda della tipologia, avranno differenti caratteristiche, rispondendo quindi in maniera differente agli attacchi e ai nostri spostamenti. Le coperture funzionano in maniera chiara e trasparente, con protezione totale o al cinquanta per cento, oltre alla diversa distruttibilità a seconda del materiale.



La grafica di Mario + Rabbids: Kingdom Battle è un’esplosione di colori, di morbidi contorni in perfetto stile Nintendo, una produzione delicata e piena di chicche visive. Già solamente le animazioni, per ogni mossa, tra espressioni e movenze, contano decine di differenti particolari, nel pieno rispetto dell’iconografia di Mario. Lo stile visivo cartonesco unisce e amalgama alla perfezione due mondi diversi, in interazioni buffe e spesso divertenti, con elementi dello scenario ricreati con la stessa cura dei personaggi principali. Correre su un ponte di legno, passare nel bluastro calore della notte, muoversi su prati di soffice erba, disegna un quadro visivo sempre leggero e spensierato, un mondo bello da vedere e giocare.

 
© Riproduzione riservata
Scritto da
Fabio Tosti
Home
 
 
Galleria fotografica
Altri articoli Home

The Librarians, i bibliotecari a caccia di misteri: dal piccolo schermo al fumetto

Dynamite Entertainment trasforma la popolare serie tv “The Librarians” in una serie fumettistica, il cui primo numero ha debuttato la settimana scorsa. La trama ha inizio con l'omicidio di un produttore cinematografico, Sol Schick, molto noto negli Anni Settanta. I bibliotecari sono chiamati a risolvere l'arcano del caso quando si scop...

 

Dishonored: La Morte dell'Esterno, recensione videogame per PS4 e Xbox One

Dishonored: La Morte dell’Esterno è lo spin-off della saga di Bethesda, sviluppato dagli Arkane Studios, un’opportunità a prezzo budget di far conoscere e apprezzare un universo tanto affascinante quanto oscuro. La serie ha avuto l’enorme merito di migliorare e far maturare il genere action-stealth, dove un’att...

 

Star Comics, il terzo numero di Dragon Ball Super in uscita

“Dragon Ball Super”, il terzo numero è in uscita per Star Comics, disponibile dal 25 ottobre. Il popolare manga è realizzato da Toyotarō, il quale aveva già curato la trasposizione fumettistica di “Dragon Ball Z: La resurrezione di 'F'” (2015), sotto la guida di Akira Toriyama. La trama riparte da ...

 

Chateau Bordeaux, l'ottavo volume della saga famigliare legata al celebre vino francese

Glénat Edizioni pubblica l'ottavo volume di “Châteaux Bordeaux”, il fumetto che coniuga la storia di una saga famigliare con quella del vino francese, tra i più apprezzati al mondo. La trama ha come protagonisti i tre fratelli Baudricourt. Alla scomparsa del padre, morto in circostanze mai, del tutto, chiarite, ered...

 

Pro Evolution Soccer 2018, recensione videogame per PS4 e Xbox One

Pro Evolution Soccer 2018 è il videogioco calcistico sviluppato da Konami, l’appuntamento annuale con una delle serie storiche giapponesi, che ha affascinato e divertito milioni di utenti negli ultimi venti anni. Il calcio nato come ISS Pro sulla prima PlayStation ha da sempre dettato le regole per quanto riguarda l’aspetto simul...

 

Cinema Purgatorio, l'antologia di Alan Moore nel terzo volume di Panini Comics

Panini Comics pubblica il terzo volume di “Cinema Purgatorio”, in uscita per il 21 settembre. Il volume contiene i numeri #7-9. L'acclamata antologia, voluta da Alan Moore in bianco e nero, ha debuttato nel maggio 2016, grazie a una fortunata campagna di crowfunding su Kickstarter avviata da Avatar Press. La storia principale &egr...

 

Recensione Gasolina il nuovo fumetto pubblicato da Image Comics/Skybound

Gasolina è la nuova serie a fumetti pubblicata da Image Comics/Skybound, il primo numero arriverà nelle fumetterie americane il prossimo 20 settembre. il team creativo di questo nuovo lavoro è formato da Sean Mackiewicz ai testi mentre troviamo Niko Walter e Mat Lopes ai disegni e ai colori. Un nuovo fumetto dell’orrore s...

 

Archie il ragazzo più famoso di Riverdale torna in una nuova serie di fumetti pubblicata da Edizioni BD

Archie è uscito da poco grazie alla casa editrice Edizioni BD, questa famosissima serie americana è stata inedita in Italia fino a quest’anno. Il nuovo rilancio di tutta l’edizione è opera della casa editrice Archie Comics che ha deciso di portare i protagonisti nel XXI secolo. Il team creativo chiamato in questa fa...

 

Tecniche di assassinio attraverso i secoli, il manga di Shintaro Kago per Edizioni 001

001 Edizioni porta in Italia “Tecniche di assassinio attraverso i secoli”, il sorprendente manga del visionario fumettista giapponese Shintaro Kago. “Tecniche di assassinio attraverso i secoli” presenta undici racconti che fotografano la violenza della società odierna attraverso uno stile, tanto narrativo quanto illu...

 

Knack 2, recensione videogame per PS4

Knack 2 è il videogioco ideato da Mark Cerny, progettista di PlayStation 4, e sviluppato da Japan Studio, il seguito di uno dei giochi di lancio del 2013 per PS4. Il primo capitolo, presentato come un’importante esclusiva per la line-up della console Sony, si presentò con evidenti problemi tecnici e nelle meccaniche, risultando ...

 
Da non perdere
Ultime news
Recensioni