X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 
http://bs.serving-sys.com/serving/adServer.bs?cn=display&c=19&mc=imp&pli=22587639&PluID=0&ord=[timestamp]&rtu=-1

Thimbleweed Park, recensione videogame per PS4 e Xbox One

24/08/2017 14:00
Thimbleweed Park recensione videogame per PS4 Xbox One

Thimbleweed Park è l'omaggio alle vecchie avventure grafiche Lucas Arts, come Monkey Island, un piccolo gioiello in pixel art

Thimbleweed Park è un’avventura grafica che strizza fortemente l’occhio ai videogiochi degli anni ’90, realizzato in pixel-art e con la classica struttura dei punta e clicca del passato. 
Gli ideatori del gioco, non a caso, sono Ron Gilbert e Gary Winnick, famosi per aver dato i natali a due serie iconiche quali Maniac Mansion e, soprattuto, all’immortale Monkey Island. Thimbleweed Park non è solo un enorme omaggio ad un’era ormai quasi estinta del PC gaming, ma un appassionato racconto che intreccia trama, ambientazioni, personaggi e situazioni costruite in maniera impeccabile. Il lavoro dei ragazzi di Terrible Toybox basa il suo successo, quindi, non solo sui ricordi d’infanzia ma lo fa riproponendo meccaniche e soluzioni fresche ed originali, candidandosi senza alcuna remora come l’avventura grafica più bella e riuscita del 2017.

La trama di Thimbleweed Park inizia e assume dei connotati simili a quella della serie tv di Twin Peaks, con il ritrovamento di un corpo sotto un ponte, nella piccola e tranquilla, sinora, cittadina di appena 81 abitanti, ora ridotta a cifra tonda. L’omicidio, avvenuto nella periferia della città statunitense, richiede l’ausilio dell’FBI, rappresentato dall’agente Angela Rey e da Antonio Reyes, una coppia che rimanda nuovamente ad un’altra serie tv americana, quella di X-Files. L’originalità del plot narrativo è tuttavia rappresentata dalla bizzarra ed eccentrica popolazione locale, con situazioni, apparentemente separate, che si collegano ed uniscono con il proseguire dell’avventura.

Il gameplay di Thimbleweed Park muove proprio da questo intrecciarsi di storie e linee narrative, con cinque personaggi controllabili nei diversi momenti, scelti dagli sviluppatori e quindi non liberamente intercambiali. La stesa trama si dipana attraverso gli occhi dei vari protagonisti, partendo proprio nei panni del malcapitato assassinato, sino a scivolare nelle vicende degli agenti dell’FBI, gli unici che possono essere controllati a nostro piacimento. Le meccaniche alla base di Thimbleweed Park sono quelle delle avventure grafiche degli anni ’90, con un’interazione ambientale da punta e clicca. Questo si può riassumere nell’esplorazione dell’ambiente, dove raccogliere ed esaminare i vari oggetti, interagire con gli enigmi e i personaggi, scegliendo linee di dialogo differenti. Il ritmo è quindi lento e ragionato, con enigmi complessi ed impegnativi, se affrontati alla difficoltà più alta. Viceversa, per i giocatori meno esperti, è possibile attivare una modalità facile, con aiuti che semplificano la progressione all’interno del livello. I suggerimenti, in maniera del tutto naturale ed intelligente, sono contestualizzati nel gioco, con indicazioni che spesso provengono dai pensieri ad alta voce del personaggio controllato.



La grafica di Thimbleweed Park è un nostalgico ricordo degli anni ’90, con uno stile in pixel-art che ci spedisce direttamente indietro nel tempo, con disegni cubettosi ma non per questo inepressivi, grazie ad una direzione artistica che caratterizza in maniera perfetta personaggi principali e secondari. La scelta dell’inventario in basso sullo schermo, con scritte e oggetti in primo piano, ricorda da vicino le avventure grafiche passate, con un’interfaccia praticamente identica ai vecchi capitoli di Monkey Island. Il doppiaggio è totalmente in lingua inglese, ma, fortunatamente, l’intera avventura può essere apprezzata grazie ai sottotitoli in italiano.

 
© Riproduzione riservata
Scritto da
Fabio Tosti
Home
 
 
Galleria fotografica
Altri articoli Home

The Librarians, i bibliotecari a caccia di misteri: dal piccolo schermo al fumetto

Dynamite Entertainment trasforma la popolare serie tv “The Librarians” in una serie fumettistica, il cui primo numero ha debuttato la settimana scorsa. La trama ha inizio con l'omicidio di un produttore cinematografico, Sol Schick, molto noto negli Anni Settanta. I bibliotecari sono chiamati a risolvere l'arcano del caso quando si scop...

 

Dishonored: La Morte dell'Esterno, recensione videogame per PS4 e Xbox One

Dishonored: La Morte dell’Esterno è lo spin-off della saga di Bethesda, sviluppato dagli Arkane Studios, un’opportunità a prezzo budget di far conoscere e apprezzare un universo tanto affascinante quanto oscuro. La serie ha avuto l’enorme merito di migliorare e far maturare il genere action-stealth, dove un’att...

 

Star Comics, il terzo numero di Dragon Ball Super in uscita

“Dragon Ball Super”, il terzo numero è in uscita per Star Comics, disponibile dal 25 ottobre. Il popolare manga è realizzato da Toyotarō, il quale aveva già curato la trasposizione fumettistica di “Dragon Ball Z: La resurrezione di 'F'” (2015), sotto la guida di Akira Toriyama. La trama riparte da ...

 

Chateau Bordeaux, l'ottavo volume della saga famigliare legata al celebre vino francese

Glénat Edizioni pubblica l'ottavo volume di “Châteaux Bordeaux”, il fumetto che coniuga la storia di una saga famigliare con quella del vino francese, tra i più apprezzati al mondo. La trama ha come protagonisti i tre fratelli Baudricourt. Alla scomparsa del padre, morto in circostanze mai, del tutto, chiarite, ered...

 

Pro Evolution Soccer 2018, recensione videogame per PS4 e Xbox One

Pro Evolution Soccer 2018 è il videogioco calcistico sviluppato da Konami, l’appuntamento annuale con una delle serie storiche giapponesi, che ha affascinato e divertito milioni di utenti negli ultimi venti anni. Il calcio nato come ISS Pro sulla prima PlayStation ha da sempre dettato le regole per quanto riguarda l’aspetto simul...

 

Cinema Purgatorio, l'antologia di Alan Moore nel terzo volume di Panini Comics

Panini Comics pubblica il terzo volume di “Cinema Purgatorio”, in uscita per il 21 settembre. Il volume contiene i numeri #7-9. L'acclamata antologia, voluta da Alan Moore in bianco e nero, ha debuttato nel maggio 2016, grazie a una fortunata campagna di crowfunding su Kickstarter avviata da Avatar Press. La storia principale &egr...

 

Recensione Gasolina il nuovo fumetto pubblicato da Image Comics/Skybound

Gasolina è la nuova serie a fumetti pubblicata da Image Comics/Skybound, il primo numero arriverà nelle fumetterie americane il prossimo 20 settembre. il team creativo di questo nuovo lavoro è formato da Sean Mackiewicz ai testi mentre troviamo Niko Walter e Mat Lopes ai disegni e ai colori. Un nuovo fumetto dell’orrore s...

 

Archie il ragazzo più famoso di Riverdale torna in una nuova serie di fumetti pubblicata da Edizioni BD

Archie è uscito da poco grazie alla casa editrice Edizioni BD, questa famosissima serie americana è stata inedita in Italia fino a quest’anno. Il nuovo rilancio di tutta l’edizione è opera della casa editrice Archie Comics che ha deciso di portare i protagonisti nel XXI secolo. Il team creativo chiamato in questa fa...

 

Tecniche di assassinio attraverso i secoli, il manga di Shintaro Kago per Edizioni 001

001 Edizioni porta in Italia “Tecniche di assassinio attraverso i secoli”, il sorprendente manga del visionario fumettista giapponese Shintaro Kago. “Tecniche di assassinio attraverso i secoli” presenta undici racconti che fotografano la violenza della società odierna attraverso uno stile, tanto narrativo quanto illu...

 

Knack 2, recensione videogame per PS4

Knack 2 è il videogioco ideato da Mark Cerny, progettista di PlayStation 4, e sviluppato da Japan Studio, il seguito di uno dei giochi di lancio del 2013 per PS4. Il primo capitolo, presentato come un’importante esclusiva per la line-up della console Sony, si presentò con evidenti problemi tecnici e nelle meccaniche, risultando ...

 
Da non perdere
Ultime news
Recensioni