X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Il Corvo – The Crow, il remake con Jason Momoa del cult anni Novanta

29/07/2017 08:00
Il Corvo – The Crow il remake con Jason Momoa del cult anni Novanta

Il reboot della saga dark di Eric Draven sarà in grado di conquistare gli adolescenti del terzo millennio con la stessa forza con cui si è imposta un quarto di secolo fa?

Il Corvo – The Crow” (anche se il titolo attuale è “The Crow Reborn”) stenta a spiccare di nuovo il volo; il tormentato remake è ormai fermo da anni alla fase di pre-produzione. Inizialmente il ruolo di protagonista era stato affidato a Luke Evans, poi sostituito da Jack Huston, ma alla fine il testimone è passato a Jason Mamoa, attualmente impegnatissimo col franchise della “Justice League”.

Il film ha fatto altrettanta fatica a trovare il suo regista: inizialmente avrebbe dovuto essere F. Javier Gutiérrez (“The Ring 3”), il quale ha poi ceduto il posto a Corin Hardy, rimanendo comunque coinvolto nel progetto nelle vesti di produttore esecutivo. Era previsto che le riprese iniziassero lo scorso gennaio, ma il passaggio del progetto dalla Relativity alla Davis Films ha imposto l’ennesimo ritardo. Nel frattempo Hardy è stato scritturato per dirigere “The Nun”, spin-off di “The Conjuring - Il caso Enfield”.

Lo scorso maggio è stato proprio Gutiérrez a fornire aggiornamenti su “The Crow”: stando alle dichiarazioni riportate da “Forbes”, il film avrà un budget di 40 milioni di dollari e sarà vietato ai minori, il che fa ben sperare per un adattamento fedele e non edulcorato della saga di Eric Draven, con tutta la sua carica di violenza e morte.

Il Corvo – The Crow” nasce come graphic novel nel 1981, quando il ventunenne James O’Barr decide di prendere in mano carta e penna per tentare di elaborare la perdita della sua fidanzata, uccisa da un automobilista ubriaco. Oltre a questa tragedia personale, O’Barr usa come fonte d'ispirazione un terribile evento di cronaca nera: una coppia trucidata per un anello di fidanzamento, dal valore di appena 30 dollari. L’idea che due giovani vite possano essere spezzate per un motivo tanto futile lo colpisce nel profondo, e lo porta a basare la sua storia su un un concetto irresistibilmente potente nella sua semplicità: un amore così forte da trascendere la morte, un’anima tormentata incapace di trovare sollievo senza prima aver avuto la sua vendetta.

“Il Corvo” è stato tradotto in oltre dieci lingue, vendendo circa 750mila copie in tutto il mondo: un risultato storico, per un fumetto indipendente in bianco e nero. A cementare il suo posto nella cultura popolare, ha senz’altro contribuito l’adattamento del 1994 diretto da Alex Proyas: il film è stato un successo sia di critica (Roger Ebert all’epoca gli ha dato 3 stelle e mezzo su 4) che di pubblico, incassando 50 milioni di dollari negli Stati Uniti.

Grazie alle sue atmosfere gotiche (a metà strada tra il Batman di Tim Burton e “Blade Runner”) e ad una colonna sonora che condensava perfettamente le pulsioni dark e “alternative” della cultura giovanile dell’epoca (con artisti del calibro di The Cure, Rage Against The Machine, Nine Inch Nails e Stone Temple Pilots), il film è diventato un vero e proprio cult degli anni Novanta. Un mito alimentato, purtroppo, anche dalla sorte toccata al suo attore protagonista, Brandon Lee (figlio di Bruce Lee), morto sul set a causa di un tragico incidente con una pistola di scena. Il film di Proyas ha avuto tre sequel, ma nessuno di questi è riuscito anche solo ad avvicinarsi al fascino e alla potenza visiva del primo capitolo.

 
© Riproduzione riservata
Home
 

Altri articoli Home

Dwayne Johnson e lo sceneggiatore Evan Spiliotopoulos in un film su Genghis Khan

Evan Spiliotopoulos, sceneggiatore del film “La bella e la bestia" (leggi l’intervista) e “Il cacciatore e la regina di ghiaccio” (leggi l’intervista) lavorerà ad un film su Genghis Khan. La Universal Pictures ha infatti acquistato uno script di avventura scritto dal stesso Evan Spiliotopoulos, che ha come...

 

Brian De Palma, il nuovo film 'Domino' con Nikolaj Coster-Waldau

Brian De Palma per il nuovo film “Domino” sceglie un argomento europeo, quello degli attacchi terroristici. Ma ciò che si nota soprattutto è la scelta di un cast divenuto famoso per le serie televisive. “Domino” è infatti una pellicola che ha come protagonista Nikolaj Coster-Waldau, che nella saga &ldqu...

 

Leonardo DiCaprio interpreterà in un film il pittore Leonardo Da Vinci

Leonardo DiCaprio interpreterà Leonardo Da Vinci in un biopic. La Paramount sarà produttrice del film, che è tratto dal libro del biografo Walter Isaacson, il quale ha già lavorato alle biografie di Steve Jobs e Albert Einstein. L’idea del film è dello stesso DiCaprio, che risale a dei racconti paterni. In...

 

Film più visti della settimana, 'Annabelle: Creation' è al primo posto

Il box office dei film più visti negli Stati Uniti dall’11 al 13 agosto 2017 vede al primo posto l’horror “Annabelle: Creation” (35.040.000 dollari): Samuel Mullins, fabbricante di bambole con la moglie ospita delle ragazze a casa sua, che saranno loro il bersaglio della creatura posseduta dalla bambola Annabelle. Al...

 

Ce qui nous lie, tre fratelli e un vigneto per il film di successo in Francia

Ce qui nous lie è il film di Cédric Klapisch ambientato in un vigneto della Borgogna, dove tre fratelli si riuniscono. È uno dei film di maggiore successo in Francia, avendo incassato 4,5 milioni di euro in due mesi (è uscito il 14 giugno 2017). Nel cast ci sono Pio Marmaï, Ana Girardot e François Civil...

 

Professor Marston & The Wonder Women, prima immagine del film

È stata diffusa la prima immagine del film “Professor Marston & The Wonder Women” (leggi l’articolo su Moulton Marston e le origini di Wonder Woman). La pellicola racconta la storia reale dello psicologo di Harvard Dr. William Moulton Marston, che creò il personaggio di Wonder Woman negli anni '40. Marston era a...

 

Le star di Hollywood con le case più grandi e costose, da Will Smith a Oprah

Ogni cosa ad Hollywood segue il principio del “bigger than life”: tutto è più grande, più bello, più intenso, e le case delle star non fanno eccezione. Leonardo DiCaprio possiede almeno quattro ville, ma la prima è stata quella ad Hollywood Hills, comprata dopo il successo di “Titanic” per...

 

Il Festival di Venezia proietterà il film 'Il cavaliere elettrico'

La Mostra del Cinema di Venezia presenterà il film “Il cavaliere elettrico” (1979), diretto da Sydney Pollack. La proiezione avverrà dopo la consegna dei Leoni d’Oro alla carriera a Jane Fonda e Robert Redford, protagonisti del film. La storia raccontata è quella di Sonny Steele (Redford), cowboy in pensione ...

 

Lenny Abrahamson, il regista è sul set del nuovo film 'The Little Stranger'

Lenny Abrahamson è al lavoro al nuovo film “The Little Stranger”. Il regista è stato candidato nel 2016 all’Oscar per il film “Room”, con cui Brie Larson ha ottenuto il premio come migliore interpretazione (leggi l'intervista all'attore del film). “The Little Stranger" racconta la vicenda del dotto...

 

Recensione del film Monolith

Monolith è il film di Ivan Silvestrini, che racconta di una madre che lascia il figlio in un nuovo prototipo di auto da cui è impossibile uscire. Nel cast ci sono Katrina Bowden (già vista in “Hard Sell”, la serie tv “30 Rock” in cui ha recitato per sette stagioni), Damon Dayoub, Brandon Jones e Ashley ...

 
Da non perdere
Ultime news
Recensioni