X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Recensione della serie tv 'The Last Tycoon' ispirata al romanzo di Scott Fitzgerald

27/07/2017 15:17
Recensione della serie tv 'The Last Tycoon' ispirata al romanzo di Scott Fitzgerald

"The Last Tycoon" è la nuova serie tv Amazon ispirata all'omonimo romanzo di Scott Fitzgerald, l'autore de "Il grande Gatsby". In una Hollywood reduce dalla Grande Depressione, il giovane produttore Monroe Stahr si barcamena fra le relazioni affettive e lo straziante ricordo della moglie, la diva Minna Davis.

"The Last Tycoon" è una produzione targata Amazon davvero interessante soprattutto per lo spunto che prende dall'ultimo romanzo di Scott Fitzgerald, dal titolo omonimo, lasciato incompiuto dal grande scrittore ma completato e successivamente pubblicato dal suo amico Edmund Wilson. Siamo nella Hollywood cupa e lasciva del 1936, non più il tempio dei mostri sacri del cinema muto ma non ancora la corrida teatro delle star patinate alla Marilyn Monroe, immersa in un'atmosfera di convalescenza dalla Grande Depressione e con le nubi della seconda guerra mondiale già all'orizzonte. "The Last Tycoon" sarà disponibile da domani 28 luglio su Amazon Prime Video.

In questo contesto assistiamo alla vita rampante di Monroe Stahr, giovane e piacente produttore di Hollywood impegnato a valorizzare la propria compagnia insieme al socio Pat Brady, ben più anziano e al quale è legato da un rapporto ambivalente di stima e rivalità. Ad una vita sociale piuttosto brillante, fa da contraltare una vita privata ricca di incontri sessuali ma intristita dal ricordo straziante della moglie Minna Davis, stella del cinema muto morta in circostanze oscure: Stahr vorrebbe realizzare un film sulla vita della consorte dal titolo "American Dream - the Minna Davis Story" ma a metterci lo zampino ci pensano gli emissari del Terzo Reich, giunti da Berlino per fare pressioni sulle case di produzione cinematografiche affinché modifichino i copioni eliminando i nomi ebrei.

La prima puntata di questa nuova serie tv è davvero accattivante, vuoi per l'ambientazione dorata della Hollywood dei tempi che furono, vuoi per l'atmosfera in stile "ultimi giorni di Pompei" sullo sfondo di un conflitto sempre più vicino. Il conflitto interiore giovane Monroe Stahr, interpretato in modo più che efficace dal promettente Matt Bomer, emerge in tutta la sua dolorosa lacerazione: diviso fra il ricordo dell'adorata moglie Minna Davis e l'istinto di accompagnarsi a promettenti fanciulle, si ritrova conteso fra la commessa Kathleen e Cecelia Brady, figlia del suo socio prominente Pat. Se a ciò aggiungiamo il trauma del suicidio del proprio collaboratore Daclan Davis, incapace di accettare le pressioni degli emissari nazisti, e il fatto che Monroe intrattenga anche una relazione con la moglie di Pat, ben si comprende perché il protagonista sia tormentato.

"L'ultimo Tycoon" è stato l'ultimo romanzo di Scott Fitzgerald, l'autore del capolavoro "Il grande Gatsby". Pubblicato postumo nel 1941, in italiano è noto con il titolo "Gli ultimi fuochi" ma nel 2012 è stato ripubblicato nel con un altro titolo, "L'amore dell'ultimo milionario". Considerato un classico romanzo a chiave, "The Last Tycoon" narra la storia del rampante Monroe Stahr il cui personaggio è ispirato al produttore Irving Thalberg, deceduto nel 1936. Il burbero socio Pat Brady è invece stato modellato sull'importante proprietario di studios Louis B. Mayer, morto nel 1957.

 
© Riproduzione riservata
Home
 
 
Galleria fotografica
Altri articoli Home

Emmy 2017, le serie tv più premiate

La 69. edizione della cerimonia di premiazione dei Primetime Emmy Awards si è svolta il 17 settembre presso il Microsoft Theatre di Hollywood.  Successo della serie televisiva "The Handmaid's Tale" che si è aggiudicata cinque premi Emmy tra cui quello alla miglior serie drammatica vincendo la concorrenza di produzioni di gr...

 

Vida, nuova serie tv con Veronica Osorio e Melissa Barrera

Il progetto "Vida" (noto precedentemente come "Pour Vida") diverrà una serie televisiva, ad annunciarlo è Chris Albrecht, presidente e CEO di Starz.  Lo showrunner sarà Tanya Saracho (“Le regole del delitto perfetto”) e il primo episodio sarà diretto da Alonso Ruizpalacios.  La trama del...

 

Curb Your Enthusiasm, il trailer della nuova stagione con il sempre più scorbutico Larry David

"Curb Your Enthusiasm", la serie semi biopica su Larry David, tornerà con la nona stagione ma la sostanza non cambia: Larry è ancora arrabbiato con tutto e tutti. Qualche novità si registra nel cast della popolare serie HBO, con Bryan Cranston che interpreterà il terapista del protagonista, Carrie Brownstein, Jimmy Kimme...

 

Jim Carrey, nuovo ruolo da protagonista in una serie tv

Jim Carrey interpreterà il ruolo di protagonista della una nuova serie comedy dal titolo "Kidding", ad annunciarlo è David Nevins, presidente e CEO di Showtime Network Inc. Il celebre attore è intervenuto di recente alla 74. Mostra Internazionale d'Arte Cinematografica di Venezia, dove è stato presentato il documentario...

 

Provaci ancora Prof: 'Cioccolato amaro', una densa puntata apre la settima stagione della serie tv

La settima stagione di "Provaci ancora Prof" debutta domani sera su Rai 1.  Diretta da Lodovico Gasparini, la serie televisiva torna a raccontare le vicende sentimentali e professionali della professoressa Camilla Baudino, interpretata da Veronica Pivetti.  Nella prima puntata intitolata "Cioccolato amaro" viene presentata la nuova cond...

 

Squadra Mobile - Operazioni Mafia Capitale, indagini e azione nella serie tv con Giorgio Tirabassi

La prima puntata di "Squadra Mobile - Operazioni Mafia Capitale" va in onda questa sera su Canale 5.  Il titolo lascia intendere l'argomento che ha ispirato la trama della serie televisiva, l'indagine che ha riguardato l'articolazione di un sistema criminoso nella città di Roma.  "Squadra Mobile - Operazione Mafia Capitale" costr...

 

The Expanse, nuove missioni nella seconda stagione della serie fantascientifica

La seconda stagione della serie “The Expanse” ha debuttato negli Stati Uniti il 1° febbraio 2017. In Italia è resa disponibile sulla piattaforma streaming Netflix l'8 settembre.
 Adattamento televisivo dell’omonima serie di romanzi di James S. A. Corey, pseudonimo collettivo degli scrittori Daniel Abraham e ...

 

Il paradiso delle signore, l'inizio della seconda stagione tra perdono e minacce

La seconda stagione della serie televisiva “Il paradiso delle signore” debutta questa sera su Rai 1. Il trama riprende nell'agosto del 1956, il grande magazzino "Il paradiso delle signore" si appresta a riaprire malgrado i molti articoli di giornale compromettenti per la reputazione di Pietro Mori (Giuseppe Zeno).  L'imprend...

 

Nelle prime immagini Rami Malek appare identico alla popstar Freddie Mercury

Rami Malek è uno degli attori più promettenti della nuova generazione, come ben sa chi ha avuto modo di ammirarne le doti recitative nella serie tv di culto "Mr. Robot". La sua performance nei panni del giovane hacker sociopatico Elliot gli è valsa la notorietà internazionale, ma il nuovo film in cui è impegnato p...

 

Il papà dei Griffin Seth MacFarlane si cimenta nel suo genere preferito, la fantascienza, ma senza distopia

"The Orville" ci introduce in uno scenario futuristico e suggestivo con le avventure dell'astronave USS Orville in missione esplorativa alla ricerca di nuovi mondi e informazioni sui sistemi solari più remoti. A rendere più pepata la trama di questo telefilm ambientato quattrocento anni nel futuro, c'è il fatto che nell'equipag...

 
Da non perdere
Ultime news
Recensioni