X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Realtà virtuale, una tecnologia in continua evoluzione

08/07/2017 08:00
Realtà virtuale una tecnologia in continua evoluzione

Per ora è una forma di intrattenimento riservata a pochi, visti i costi elevatissimi delle apparecchiature necessarie per usufruirne, ma questo non le impedisce di compiere ogni giorno passi in avanti. Da Spider-Man: Homecoming a The Belko Experiment, sono sempre di più le experience offerte

Quello della realtà virtuale è ancora un mercato frammentato e settario, per certi versi ancora allo stato embrionale, e i costi elevati delle apparecchiature (il visore HTC Vive della Valve può costare anche 900 euro), di certo non aiutano a renderlo più accessibile. Allo stesso tempo, la conferenza “The Art of VR” svoltasi a New York il 22 e 23 giugno scorsi ha dimostrato quanto potenziale inespresso abbia questa affascinante tecnologia. “[I dati] indicano che il tasso di crescita della VR, a prescindere che si tratti di creazione di contenuti o di hardware, è probabilmente del 50% all’anno,” ha dichiarato Jim Chabin, presidente di uno degli sponsor dell’evento, la Advanced Imagin Society, aggiungendo: “[…] ammettiamolo: la gente rinuncia alla TV via cavo; la TV di prima serata non attira l’audience di un tempo; ormai molte meno persone vanno al cinema. […] La realtà virtuale, la realtà aumentata, saranno sempre più usate”.

È un’industria ancora piccola, visto che metà delle società dedite allo sviluppo di questa tecnologia sono formate al massimo da 5 dipendenti. “Il numero di persone che lavorano nel settore della VR e della AR [augmented reality, n.d.R.] raddoppieranno ogni anno,” ha spiegato Chabin. “Riteniamo che la realtà virtuale abbia bisogno di almeno 10 anni. Se ti vuoi dedicare a questo settore, sai già che ti aspettano 10 anni di crescita solida”.

Qualcosa sembra a muoversi già adesso. Grazie a prodotti come “Dear Angelica”, offerto dall'Oculus Story Studio (che Facebook ha purtroppo annunciato di voler chiudere lo scorso maggio), il mezzo della VR sembra finalmente uscito dalla fase dei semplici “demo”, e pronto a passare al livello successivo. Proiettato in anteprima al Sundance Film Festival nella sezione “New Frontier”, Dear Angelica è ora disponibile gratuitamente per l’Oculus Rift: un cortometraggio di 12 minuti il cui fascino resterà invariato per i prossimi 20 anni, secondo la recensione della testata “Techchrunch.com”. Se la realtà virtuale vuole crescere ed essere ammessa nel club delle “grandi” forme d’intrattenimento, forse è questa la direzione in cui deve andare.

Anche Netflix sembra aver intuito le potenzialità del mezzo, come dimostrano la sua app per VR e la relativa modalità di fruizione detta “Void Theater”: l’app è utilizzabile su molte piattaforme, dall’Oculus al Samsung Gear, e permette di godersi appieno l’esperienza dell’immersione totale in un film, quasi come se ci si trovasse davanti ad uno schermo IMAX.

Insomma, quasi nessuno è immune al richiamo della VR, e al fascino delle possibilità che offre. Lo dimostra (anche) il fatto che l’ultimo Festival di Cannes, il 70°, abbia deciso di dare ampio spazio alla realtà virtuale, offrendo un catalogo di oltre 100 lavori nella sua sezione “Next”, dedicata appunto all’innovazione. E lo dimostra il fatto che ora questa tecnologia venga usata sempre più spesso nelle campagne di marketing, in questo caso di un film cinematografico: “Belko VR – The Escape Room Experience” è un gioco ispirato all’horror-thriller “The Belko Experiment”, e che è stato reso disponibile solo per un giorno sulla piattaforma Stream.

Una simile strategia l’ha adottata la Sony con “Spider-Man: Homecoming VR”, un gioco dedicato appunto all’Uomo Ragno e pubblicato lo scorso 30 giugno, una settimana prima dell’uscita del film. È disponibile per tutti i più importanti sistemi VR, incluso l’Oculus Rift e l’HTC Vive.

 
© Riproduzione riservata
Home
 

Altri articoli Home

Michelle Rodriguez, è una vedova rapinatrice nel nuovo film 'Widows'

Michelle Rodriguez sarà una vedova esperta in rapine nel nuovo film “Widows”, tratta dall’omonima serie andata in onda nel 1983 e 1985. L’attrice è apparsa da poco in “Fast & Furious 8” e nei quattro film precedenti, nel ruolo di Letty Ortiz, moglie fedele di Dominic Toretto. Ha lavorato in &ld...

 

Film più visti della settimana, 'Dunkirk' svetta al primo posto

Il box office dei film più visti negli Stati Uniti dal 21 al 23 luglio 2017 vede svettare al primo posto la novità “Dunkirk” (50.500.000 dollari, leggi l’intervista): la storia è quella dell’operazione Dynamo, con cui nel 1940 si effettuò l’evacuazione delle truppe inglesi e franco-belghe da...

 

L'arte digitale, inserire il tempo nelle immagini: intervista all'artista San Base

San Base è uno dei maggiori esponenti dell’arte digitale. L’artista ha perfezionato un nuovo tipo di arte, chiamata Generative Art in cui l'opera artistica nasce da un software, che rielabora continuamente un’immagine iniziale. Questa rielaborazione viene poi spesa al muro, con uno schermo LCD o al plasma. Il risultato &egr...

 

Recensione del film Past Life, il dramma familiare apprezzato dalla critica

“Past Life” è un film di Avi Nesher, uscito negli Stati Uniti dopo essersi fatto apprezzare nel circuito dei festival indipendenti. Il film si apre nel 1977 a Berlino Ovest, dove Sephi (Joy Rieger), una cantante e aspirante compositrice israeliana, spicca come solista durante l’esibizione del coro della sua accademia. Dopo...

 

Bright, prime immagini del film crime con Will Smith

Bright è il film crime e fantasy di David Ayer il cui trailer è stato presentato al San Diego Comic-On. La trama si svolge in un mondo alternativo moderno, dove da secoli convivono esseri umani, orchi, elfi e fate. Scott Ward (Will Smith) è un un ufficiale di polizia che fa coppia con il primo poliziotto Orco (Joel Edgerton), ...

 

Il fantasma e la signora Muir, il sogno di un amore nel film classico di Joseph L. Mankiewicz

Il fantasma e la signora Muir (“The Ghost and Mrs. Muir”) è il film di Joseph L. Mankiewicz che usciva nelle sale statunitensi in queste settimane. A Londra alla fine dell’800 la giovane vedova Lucy Muir (Gene Tierney) si trasferisce nel villaggio di Whitecliff, vicino al mare nonostante la disapprovazione della suocera An...

 

Proud Mary, prime immagini del film sull'assassina professionista

Taraji P. Henson appare nel primo trailer del film thriller "Proud Mary”, film di Babak Najafi. Nelle immagini la protagonista Mary, una spietata assassina professionista, che incontrando un giovane ragazzo scarpe di avere un istinto materno finora sconosciuto. Nelle immagini inizialmente si allena, si trucca, poi indossa un giubbotto di pel...

 

Recensione del film Finding Oscar, la luce sul genocidio elogiata dalla critica

Finding Oscar è il film documentario di Ryan Suffern, uscito nella sale statunitensi e accolto in maniera positiva dalla critica. Il film è disponibile anche in Video on Demand. Nel documentario lo stesso presidente Reagan appare mentre dà la mano al presidente e militare guatemalteco Efraín Ríos Montt, che giust...

 

Glass, M. Night Shyamalan svela il sequel di Unbreakable e Split

Con l’annuncio del suo prossimo film, “Glass”, M. Night Shyamalan è riuscito ancora una volta a spiazzare tutti; un colpo di scena degno delle migliori pellicole del regista di origini indiane, annunciato da quest'ultimo lo scorso aprile con una serie di messaggi su Twitter, e che dà finalmente una risposta a tutti i...

 

Il regista Steven Soderbergh dirige un film girato con l'iPhone

Steven Soderbergh ha realizzato un film con l’iPhone. La protagonista è Emmy Claire Foy, che ha recitato nella serie "The Crown" e Juno Temple. Il titolo del lavoro è “Unsane", e la distribuzione del film dovrebbe avvenire in digitale. Al momento non sono resi noti il dettagli sulla trama. Già il regista Sean Bake...

 
Da non perdere
Ultime news
Recensioni