X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Complimenti per la connessione: intervista all'attrice Nadir Caselli

06/07/2017 07:00
Complimenti per la connessione intervista all'attrice Nadir Caselli

Mauxa ha intervistato l'attrice Nadir Caselli, interprete del personaggio di Lia Cecchini in "Don Matteo" e "Complimenti per la connessione".

Abbiamo intervistato l'attrice Nadir Caselli, protagonista della seconda stagione di “Complimenti per la connessione” va in onda su Rai 1 dal 3 luglio.

D: In questo spin-off di "Don Matteo" torni a interpretare Lia Cecchini. Qual è lo scopo della miniserie?

R: Si compone di episodi molto brevi, della durata di sei minuti. L'obiettivo è quello di insegnare la tecnologia ai meno ai meno avvezzi, per questo è stato definito "un progetto per l'inclusione digitale", serve per ampliare le conoscenze di chi non è abituato a utilizzare Internet o in generale i nuovi apparecchi tecnologici. Una parte degli italiani non ha un rapporto approfondito con il web e questo spin-off vuole fornire loro alcune competenze basilari. 

D: Per raggiungere questo scopo sono stati scelti personaggi di una serie molto amata come "Don Matteo". Cosa pensi di questa scelta?

R: Sì, i protagonisti sono propri gli stessi di "Don Matteo", in questa seconda stagione è cambiata l'ambientazione, ora è casa Cecchini dove ci sono anche io (Lia), Simone Montedoro (capitano Giulio Tommasi) eCaterina Sylos Labini (Caterina). All'interno di un'abitazione si è cercato di ricreare un rapporto più familiare e un'accoglienza più semplice rispetto a quella per così dire istituzionale della precedente stagione ambientata all'interno della caserma dei Carabinieri. In questa occasione la comunicazione avviene anche tra diverse generazioni, in ogni episodio spieghiamo la tecnologia e l'informatica a chi è più avanti con l'età, non c'è il grande che insegna al piccolo bensì viceversa. 

D: Tu che rapporto hai con la tecnologia?

R: Abbastanza buono, navigo spesso in Internet, utilizzo la tecnologia in modo piuttosto sereno e non trovo grosse difficoltà 

D: Usi spesso i social network?

R: Con i social network ho un rapporto particolare, nel senso che apprezzo il fatto che possono essere molto utili per mantenere rapporti con persone lontane e ritrovare amici. A volte sono sovraesposti e rischiano di avere effetti negativi. Io ci vado ogni tanto, leggo e posto qualcosa ma non tutti i giorni, non condivido ogni cosa che faccio, li gestisco in modo rilassato. 

D: Sono iniziate le riprese dell'undicesima stagione di "Don Matteo", della quale non farete parte tu e Simone Montedoro. Il pubblico televisivo si è molto affezionato alla storia tra i vostri personaggi, quando mancheranno?

R: Sì, sia io che Simone non saremo nell'undicesima stagione, la spiegazione dell'uscita dei nostri personaggi verrà ritrovata proprio all'interno dello spin-off. Lia e il capitano Giulio Tommasi sono presenti alla fine della decima stagione e sembra esserci un continuo, tuttavia nei nuovi episodi ci saranno delle situazioni diverse. Il pubblico potrà capire il perchè usciamo di scena proprio guardando "Complimenti per la connessione". Sicuramente mancherà di più il personaggio interpretato da Simone Montedoro che è stato sempre molto seguito. 

D: Uscire da una serie di così ampio successo influirà sulla tua carriera?

R: Sicuramente sì, "Don Matteo" è un prodotto molto forte e se da una parte c'è il dispiacere di lasciare un progetto di così grande successo dall'altra c'è un aspetto positivo che consiste del non legarsi eccessivamente a un personaggio. Io ho partecipato a due stagioni della serie e prossimamente sarà in un film in post-produzione sulla vita di Andrea Bocelli girato in inglese.  

 
© Riproduzione riservata
Scritto da
Luigi Spezzi
Home
 
Serie TV correlate
Don Matteo

 
Galleria fotografica
Altri articoli Home

I nomi più strani dei figli dei vip

Estrosi, originali, dal profondo significato: così i vip vorrebbero i nomi dei loro figli, ma talvolta, nel tentativo di escogitare qualcosa di memorabile, i risultati non sono quelli sperati e il povero pargolo si ritrova sulla bocca di tutti per motivi diversi da quelli sperati. È il caso, per rimanere in ambiente nostrano, di Chane...

 

Rosewood, la ricerca di verità nei nuovi episodi in onda su Rai 2

La serie televisiva intitolata “Rosewood” ha debuttato su Rai 2 il 7 luglio 2017. Il procedural crime vede protagonista il dottor Beaumont Rosewood, patologo di Miami interpretato dall’attore Morris Chestnut. Il personaggio possiede ottime capacità pratiche e intuitive attraverso cui riesce a risolvere complessi casi di om...

 

Life in Pieces, debutta su Fox la seconda stagione della sitcom

La seconda stagione di "Life in Pieces" è stata trasmessa negli Stati Uniti dal 27 ottobre 2016 all'11 maggio 2017 sulla CBS. In Italia va in onda da questa sera su Fox. La sitcom è stata ideata da Justin Alder e fin dal debutto ha ricevuto il plauso della critica e affezionato milioni di spettatori. Il racconto si svolge attorno all...

 

The Halcyon, perché la nuova serie tv di Charlotte Jones non è l'erede di Downton Abbey

"The Halcyon" è stato presentato in pompa magna come la nuova "Downtown Abbey" ma, nonostante un cast di tutto rispetto e un budget non indifferente, sono in molti a storcere il naso di fronte a questo paragone. La serie tv di Charlotte Jones, trasmessa in otto episodi dal canale ITV, ha convinto solo in parte mostrando dei nei che neanche g...

 

Last Chance U, seconda stagione: il sogno di diventare star del football americano

La seconda stagione di "Last Chance U" sarà disponibile da domani sulla piattaforma streaming Netflix. La serie è diretta da Greg Whiteley e permette allo spettatore di scoprire i retroscena del mondo del football americano universitario attraverso il racconto delle vicende personali di un gruppo di giocatori. Presentata nella ...

 

Velvet, quarta puntata: forti amicizie e strette necessità

La quarta stagione della serie televisiva intitolata “Velvet” è stata trasmessa dall’emittente spagnola Antena 3 dal 5 ottobre al 21 dicembre 2016. In Italia va in onda su Rai1 dal 6 luglio 2017. Il pubblico italiano ha mostrato apprezzamento nei confronti della trama, la precedente puntata "La coda del diavolo" ha re...

 

Fear the Walking Dead, la seconda metà della terza stagione torna a settembre

La serie originale AMC intitolata "Fear the Walking Dead" tornerà il 10 settembre con la seconda metà della terza stagione, composta da otto nuovi episodi. Creata da Robert Kirkman e Dave Erickson, rappresenta uno spin off e prequel della nota serie “The Walking Dead” e propone una rappresentazione del...

 

Oceanic x Ibiza: arte e natura sull'isola dell'estate, l'intervista

Oceanic x Ibiza è un evento che si svolge per la prima volta ad Ibiza, in Spagna. Mescola natura e arte, innovazione tecnologica e tradizione. Mauxa ha intervistato la fondatrice, Lea D’Auriol. D. Quest’anno è la prima edizione di “Oceanic x Ibiza”. Come è nata l’idea di unire cultura e ambi...

 

The Halcyon, la terza puntata tra separazioni e ricatti

La serie britannica creata da Charlotte Jones e intitolata "The Halcyon" è stata trasmessa dal 2 gennaio al 20 febbraio 2017 sul canale ITV. In Italia va in onda su Rai 1 dal 4 luglio. La terza puntata va in onda questa sera dalle 21.30 e la narrazione riguarda il settembre 1940.Londra è in procinto di subire un attacco e il dilagare...

 

The Handmaid's Tale, la serie tv con Elisabeth Moss in Italia a settembre

Dopo aver riscosso un grande successo di critica e di pubblico, la serie televisiva "The Handmaid's Tale" debutterà in Italia a settembre in esclusiva sulla piattaforma streaming TimVision. Basata sull'omonimo romanzo del 1985 della scrittrice canadese Margaret Atwood (Titolo italiano: "Il racconto dell'ancella"), la serie televisiva &...

 
Da non perdere
Ultime news
Recensioni