X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Recensione Short Love Stories il primo numero della nuova collana che vede protagonista Io Sakisaka

10/06/2017 11:00
Recensione Short Love Stories il primo numero della nuova collana che vede protagonista Io Sakisaka

Short Love Stories è il primo numero di una collana di manga francesi pubblicata dalla casa editrice Kana. Questo primo albo è uscito lo scorso 5 maggio, mentre il secondo è previsto per il prossimo 7 luglio. Ogni numero vedrà una scrittrice diversa alle prese con l'amore adolescenziale.

Short Love Stories è il manga scritto e disegnato da Io Sakisaka e pubblicato dalla casa editrice francese Kana. Il primo numero di questa nuova serie che si chiamerà “Short Love Stories”, è uscito lo scorso 5 maggio in Francia, ogni albo sarà dedicato ad un’artista diversa ed il secondo è previsto per il prossimo 7 luglio e sarà scritto da Karuho Shiina. All’interno di ogni albo ci sarà una raccolta di storie bellissime che ci riporteranno tra i banchi di scuola e ci faranno rivivere le storie d’amore tormentate che si possono vivere solo a quell’età.

La trama di questo manga mette al centro di ogni storia l’amore adolescenziale. All’interno di questo albo troviamo tanti amori tormentati, il primo è quello tra Yuriko e Takashi, entrambi innamorati l’uno dell’altra ma per una serie di coincidenze nessuno dei due riesce a confessare i propri sentimenti. Così come loro altri amori incompresi riempiono le pagine di questo bel manga che ci riporta tra i banchi di scuola per rivivere le tormentate storie d’amore dei ragazzi adolescenti. Poi abbiamo Sakura e Kan amici fin da piccolissimi, lui l’ha sempre protetta e lei è sempre stata segretamente innamorata di lui, ha paura a confessare i suoi sentimenti perché è convinta che Kan sia innamorato di un'altra ragazza.

Tra le pagine di questo manga ci ritroviamo a vivere quell’amore innocente così difficile da esprimere a parole che a volte basta così poco per far battere il cuore. Le bellissime storie di Io Sakisaka sono tutte riconducibili all’ambiente scolastico, con i suoi bellissimi disegni in bianco e nero e dalle tante sfumature di grigio ci accompagna tra le storie tutte particolari e tutte uniche a proprio modo. I disegni riescono ad esprimere ogni più piccolo sentimento e ci portano insieme ai protagonisti tra quei banchi di scuola.

All’interno di questo albo troviamo sei capitoli e sono: “Un monde rempli de toi”. “Gate of planet”, “Gouttes d’amour”, “Le reve de demain”, “Orange éblouissant” e “L’amour, l’imbécile et moi”. Ognuno di questi capitoli raccontano una storia particolare, un amore non dichiarato per paura di non essere ricambiato, un amore nascosto dietro l’indifferenza, ma covato in segreto in fondo al cuore per non sembrare troppo debole. Tanti tipi di sentimenti vengono alla luce tra queste pagine, rabbia, paura, indifferenza e tanto affetto. Il racconto scorre senza intoppi, i dialoghi sono semplici e la storia non risulta pensante al lettore.

I protagonisti che incontriamo sono tutti giovani ragazzi che si trovano ad affrontare i loro primi sentimenti verso i propri compagni di classe. Tutti loro si sentono smarriti tra la girandola di emozioni che vivono, hanno paura di affrontare a viso aperto il loro amore ed è per questo che quasi sempre i loro sentimenti vengono fraintesi e portano a tanti malintesi. Ma come ogni bella storia d’amore che si rispetti il lieto fine è sempre dietro l’angolo. Le protagoniste femminili che vengono descritte da Io Sakisaka sono tutte ragazze forti e sicure di loro stesse. La mangaka non ci propone dei modelli di ragazze svampite che si potrebbero trovare in un qualsiasi manga, ma ragazze decise che riescono ad affrontare i loro sentimenti.

 
© Riproduzione riservata
Scritto da
Elisa Vici
Home
 

 
Galleria fotografica
Altri articoli Home

Matterfall, recensione videogame per PS4

Matterfall è il nuovo videogioco sviluppato da Housermarque, un action shooter in due dimensioni sullo stile degli storici Metal Slug e Contra. La versione moderna del run & gun è dello stesso team che ha partorito gli ottimi giochi pubblicati su PS4 da Sony, quali Resogun, Alienation e Nex Machina, da poco uscito. Lo stile grafic...

 

Marvel's Inhumans, un nuovo video svela il dietro le quinte della serie tv

Il debutto di “Marvel's Inhumans” avverrà negli Stati Uniti il 1° settembre, i primi due episodi saranno proiettati nei cinema IMAX per due settimana e dal 29 settembre la serie televisiva sarà trasmessa su ABC. La trama ruota attorno ai personaggi degli Inhumans creati da Stan Lee e Jack Kirby. Si tratta di un g...

 

Recensione Redlands il nuovo fumetto horror della casa editrice Image Comics

Redlands è il nuovo fumetto horror della casa editrice Image Comics. Il primo numero di questa nuova serie è stato pubblicato lo scorso 9 agosto in America e per leggere il secondo volume si dovrà aspettare fino al 13 settembre. Per la realizzazione di questo albo si è riunito un team creativo davvero d’eccezione, ...

 

The Shadow/Batman n.1 il nuovo fumetto creato in collaborazione tra DC e Dynamite

The Shadow/Batman n.1 sarà in vendita in America dal 4 ottobre prossimo, questo nuovo fumetto è stato creato in collaborazione tra DC Entertainment e Dynamite Entertainment. La nuova miniserie creata dallo scrittore Steve Orlando e disegnata da Giovanni Timpano arriva nell’arco temporale subito successivo al precedente crossover...

 

LawBreakers, recensione videogame per PS4 e PC

LawBreakers è uno sparatutto competitivo ideato da Cliff Bleszinsky, storico creatore della saga di Gears of War. Il nuovo progetto vira verso gli arena shooter degli anni Novanta, dove velocità, bravura e precisione facevano la differenza nei tesi e adrenalinici scontri in multigiocatore di Unreal Tournament e Quake. LawBrekers &egra...

 

IDW Publishing, Zombies vs Robots: dal fumetto al film

“Zombies vs Robots” è la celebre serie fumettistica realizzata da Chris Ryall, sceneggiatore a capo della sezione creativa della casa editrice IDW Publishing, e dall'artista Ashley Wood.Il debutto del fumetto avviene nel 2006, mentre dal 2011 si parla dell'interessamento da parte di Hollywood per farne un adattamento cinematograf...

 

Bao Publishing, Ryuko: il nuovo manga di Eldo Yoshimizu

Bao Publishing pubblica il nuovo manga "Ryuko", opera dell'artista giapponese indipendente Eldo Yoshimizu. Il primo volume, dei due previsti, sarà disponibile dal 31 agosto. La trama invita il lettore a conoscere Ryuko, giovane donna a capo di una potente comunità criminale appartenente alla Yakuza, la famigerata organizzazione mafio...

 

Hellblade: Senua's Sacrifice, recensione videogame per PS4

Hellblade: Senua's Sacrifice è un videogioco sviluppato da un team di sole venti persone, una produzione indipendente di Ninja Theory, autori dell’ultimo capitolo di Devil May Cry, un reboot coraggioso e ben riuscito. Hellblade è un progetto piccolo ma dall’ampio respiro narrativo, un viaggio di una decina di ore che ci co...

 

Valerian e la città dei mille pianeti, Luc Besson porta al cinema la graphic novel sci-fi

“Valerian e la città dei mille pianeti” è il prossimo film diretto da Luc Besson, in uscita nelle sale italiane il 21 settembre prossimo. Il film è ispirato a “Valérian and Laureline”, fumetto francese di successo internazionale a firma di Pierre Christin (sceneggiatura) e Jean-Claude Mézi...

 

Netflix e l'acquisizione di Millarworld: 'un nuovo modo di raccontare storie a livello mondiale'

Netflix Inc. ha annunciato ieri l'acquisizione di Millarword, nota etichetta creata dal fumettista scozzese Mark Millar, il quale ha realizzato personaggi e racconti di grande successo come "Kick-Ass", "Kingsman - Secrete Service" e "Vecchio Logan". Questa nuova collaborazione permetterà ai personaggi dell'universo Millarword di divenire pr...

 
Da non perdere
Ultime news
Recensioni