X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Il trono di spade, il boss HBO Casey Bloys fa chiarezza sulle nuove stagioni e sui prequel

08/06/2017 18:00
Il trono di spade il boss HBO Casey Bloys fa chiarezza sulle nuove stagioni sui prequel

Il boss dell'emittente HBO Casey Bloys ha detto la sua sulle prossime stagioni de "Il trono di spade" e relativi prequel: in un'intervista a Entertainment Weekly ha parlato dei numerosi spin-off in lavorazione, del ruolo degli sceneggiatori storici David Benioff e Dan Weiss e dello scrittore George R.R. Martin.

"Il trono di spade", oltre a essere la serie tv di punta della HBO, ormai è un vero e proprio fenomeno culturale ai livelli di "The Walking Dead", data la media stellare di 25 milioni di telespettatori a puntata. Il presidente della rete Casey Bloys, che l'anno scorso aveva confermato le voci sul fatto che l'ottava stagione sarebbe stata l'ultima, adesso si è trovato costretto a fare chiarezza sui pettegolezzi riguardo i prequel che sarebbero già in corso di progettazione e sul coinvolgimento dell'autore George R.R. Martin e degli sceneggiatori David Benioff e Dan Weiss. In un'intervista al magazine Entertainment Weekly, il boss ha detto a chiare lettere che non c'è alcuna fretta e che ogni cosa va fatta a suo tempo.

Bloys ha esordito puntualizzando che il suo desiderio è quello di mantenere alta l'attenzione sullo show e che a tal proposito ogni dettaglio viene vagliato scrupolosamente. Attualmente ci sono cinque spin-off in cantiere, ma i lavori effettivi non inizieranno prima che la serie principale sia conclusa. "La priorità mia e degli sceneggiatori attualmente è solo quella di portare a termine la settima stagione e prepararsi al meglio per le riprese dell'ottava e ultima che vedremo nel 2018" ha dichiarato Bloys. Poi, con calma, si penserà ai prequel. Del resto, il materiale non manca di certo grazie all'eccezionale vena creativa dello scrittore George R.R. Martin, dai cui libri sono tratti gli episodi della serie.

Bloys intende mettere i puntini sulle i anche sul ruolo che gli sceneggiatori storici, David Benioff e Dan Weiss, avranno nella realizzazione dei prequel. Come confermato anche dai diretti interessati, saranno impegnati esclusivamente nella realizzazione della serie principale. Bloys ha ricordato che Benioff e Weiss sono ne "Il trono spade" da dodici anni, un arco di tempo notevole e senza partecipare a progetti paralleli fra una stagione e l'altra. Hanno messo tutto sé stessi in questo show, sono entrati nella HBO con un'idea in testa e il loro obiettivo è realizzarla dall'inizio alla fine. Per quanto riguarda gli spin-off, Dan e David vogliono goderseli soltanto come dei fan. 

George R.R. Martin, invece, è accreditato in due dei prequel ma è coinvolto in tutti quanti. Il suo modus operandi varia da co-sceneggiatore a supervisore creativo caso per caso, visto che c'è lo sceneggiatore più disposto a collaborare e quello che fa di testa sua. Confermata, invece, l'assenza di membri del cast originale nei prequel. Per quanto riguarda l'ottava stagione della serie principale, Bloys ha detto che lo staff è al lavoro e che, se alcuni script passeranno, non si vedrà in onda niente di paragonabile. E, visto che parliamo di una serie tv che ha conquistato 38 Emmy, c'è da credergli.

 
© Riproduzione riservata
Home
 

 
Galleria fotografica
Altri articoli Home

Intervista a Ben Crompton: da 'Il Trono di Spade' a 'Strike'

Abbiamo intervistato in esclusiva l'attore inglese Ben Crompton, noto al pubblico televisivo per la sua partecipazione a "Il Trono di Spade" nel ruolo di Eddison Tollett. Nel 2017 è nel cast di "Strike", serie basata sui romanzi di J.K. Rowling. D: In “Strike” interpreta il personaggio di Shanker. Come ha vissuto questa esperien...

 

Outlander, quarta stagione: nel cast entrano Maria Doyle Kennedy e Ed Speleers

Starz, in associazione con Sony Pictures Television, ha annunciato che nella quarta stagione di “Outlander” saranno presenti Maria Doyle Kennedy, la quale interpreterà il personaggio di Jocasta Cameron, e Ed Speleers nel ruolo di Stephen Bonnet, un pirata e contrabbandiere. L'attrice e cantante irlandese Maria Doy...

 

Sotto copertura - La cattura di Zagaria, anticipazioni prima puntata

La prima puntata di “Sotto copertura - La cattura di Zagaria” va in onda questa sera su Rai 1 dalle 21.25. Incontro con il cast Il racconto si svolge nel 2011, il capo della squadra mobile di Napoli Michele Romano (Claudio Gioé) e i componenti della sua squadra hanno assicurato alla giustizia Antonio Iovine e intraprendono una ...

 

"Stranger Things 2", Ross Duffer annuncia minacce per i protagonisti e una vendetta per Barb

"Stranger Things 2" debutterà sugli schermi il 27 ottobre e nei mesi scorsi molti membri del cast si sono sbilanciati con dichiarazioni su cosa accadrà nella nuova stagione, mettendo i fan in agitazione. Natalia Dyer non ha fatto eccezione andando a mettere il dito su una ferita ancora aperta, quella della morte di Barb, uccisa dal de...

 

Recensione di 'Lore', la serie tv nata da una podcast

"Lore", che debutta il 13 ottobre su Amazon Video, è una serie tv antologica ispirata a misteri ed eventi inquietanti realmente accaduti in tempi passati, strutturata come un documentario con una voce narrante. Lo show, trasposizione dell'omonima podcast che si è aggiudicata l'iTunes "Best of 2015" Award e il "Best History Podcast" ne...

 

The Tick, un insolito racconto supereroistico

La serie televisiva "The Tick" è da oggi disponibile in lingua italiana sulla piattaforma streaming Amazon Prime Video.  Il pilot diretto da Wally Pfister prefigura un racconto che sovverte i tradizionali canoni del genere supereroistico e mescola azione e commedia con scene esilaranti e un linguaggio ai limiti del bizzarro.&...

 

Dynasty, la nuova serie tv: ambizioni e rivalità

La serie televisiva "Dynasty" ha debuttato ieri negli Stati Uniti su The CW e da oggi è disponibile sulla piattaforma streaming Netflix.  Si tratta del reboot dell'omonima soap opera trasmessa negli anni Ottanta da ABC pertanto al centro del racconto ci sono nuovamente le vicende di una famiglia miliardaria.  Il sistema dei legam...

 

Provaci ancora prof, anticipazioni sesta puntata: due indagini parallele

La settima stagione di "Provaci ancora Prof" va in onda su Rai 1 dal 14 settembre. La sesta puntata va in onda questa sera dalle 21.25. Novità dal punto di vista lavorativo per il personaggio del vice questore Gaetano Berardi (Paolo Conticini), il quale riceve una proposta di promozione per cui dovrebbe trasferirsi a Napoli. La professores...

 

Sotto copertura - La cattura di Zagaria: incontro con il cast della serie tv

Abbiamo partecipato alla presentazione del nuovo capitolo di "Sotto copertura" che debutterà su Rai 1 il 16 ottobre.  La serie televisiva diretta da Giulio Manfredonia torna a raccontare la lotta dello Stato contro la criminalità organizzata, le quattro puntate sono dedicate alla rappresentazione delle indagini che portaron...

 

The A Word, una serie tv sul tema dell'autismo e le difficoltà del comunicare

La seconda stagione della serie televisiva “The A Word” debutterà negli Stati Uniti l’8 novembre sul canale SundanceTV. Il racconto si concentra su una famiglia numerosa e pone al centro la figura di un bambino con sindrome autistica. L'intento della serie non è solo quello di tessere una narrazione coinvolgente ma ...

 


Da non perdere
Ultime news
Recensioni
pixel sony skin pixel sony skin