X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Town of Light, recensione per PS4 e Xbox One

07/06/2017 14:00
Town of Light recensione per PS4 Xbox One

Town of Light è un titolo horror che ripercorre parte della storia italiana, con la chiusura dei manicomi e le immense sofferenze vissute al loro interno

Town of Light è il videogioco sviluppato da un team italiano, LKA.it, un’avventura horror ambientata in uno scenario della nostra penisola, precisamente nel manicomio di Volterra. Il percorso all’interno del filone del genere horror ci conduce in un introspettivo viaggio nella follia, narrata e sviscerata attraverso forti connotati psicologici e sociali. L’esperienza risulta pienamente riuscita, con l’intento di mettere il giocatore all’interno di una storia ben raccontata e che tratta tematiche per nulla scontate, in special modo nell’odierno e inflazionato canone dell’orrore.

La trama di Town of Light ripercorre uno spaccato della storia italiana recente, con l’approvazione nel 1978 della legge n.180, con la quale veniva sancita la chiusura dei manicomi e il nuovo codice per il trattamento sanitario obbligatorio. Luogo delle vicende sarà proprio un vecchio ospedale psichiatrico, quello di Volterra, aperto nel 1887 e rivissuto nel suo stato attuale, nel 2012. Le tematiche orrorifiche vengono qui portate e raccontate più nella riflessione di quello che rappresentavano tali luoghi, divenuti col tempo più assimilabili a delle carceri che a delle strutture di recupero. Gli episodi del passato, tra torture, elettroshock, sedativi e violenze fisiche riecheggiano nella solitudine e abbandono del complesso, una metafora strutturale di quello che poteva essere il degrado e la confusione residente negli ex pazienti. 



Il gameplay di Town of Light ricalca meccaniche degli attuali “walking simulator”, tra esplorazione ambientale e qualche enigma da risolvere. La nostra camminata all’interno del manicomio ci permette di raccogliere documenti e scoprire il passato dell’ospedale psichiatrico, tra flashback rivissuti dagli occhi della protagonista Renèe e i suoi consigli per proseguire nell’avventura. La raccolta delle cartelle originali e della strumentazione del tempo contribuisce a ricreare l’atmosfera e le sofferenze vissute durante lo scorso secolo, non rappresentando un mero procedere in avanti con la storia, ma utile a creare un ponte tra sezioni di gameplay e plot narrativo.



La grafica di Town of Light è quella di una produzione indipendente, che punta molto del suo fascino sull’ambientazione scelta, l’efficacia nel ricreare un manicomio abbandonato e l’ottimo utilizzo di luci ed ombre, fondamentali nel saper imprimere la giusta fotografia in un titolo a tinte horror. Gli interni dell’ospedale hanno pareti graffiate, sporcizia, ruggine, sedie abbandonate e mobili divelti, tra zone senza soffitto e aree riservate che si sono conservate meglio. L’atmosfera viene creata attraverso un audio ambientale soddisfacente e musiche originali, insieme al doppiaggio in italiano. Accanto alle sequenze di gameplay, i filmati non interattivi presentano dei disegni fatti a mano, che portano avanti il racconto all’interno del gioco.

 
© Riproduzione riservata
Scritto da
Fabio Tosti
Home
 

 
Galleria fotografica
Altri articoli Home

Matterfall, recensione videogame per PS4

Matterfall è il nuovo videogioco sviluppato da Housermarque, un action shooter in due dimensioni sullo stile degli storici Metal Slug e Contra. La versione moderna del run & gun è dello stesso team che ha partorito gli ottimi giochi pubblicati su PS4 da Sony, quali Resogun, Alienation e Nex Machina, da poco uscito. Lo stile grafic...

 

Marvel's Inhumans, un nuovo video svela il dietro le quinte della serie tv

Il debutto di “Marvel's Inhumans” avverrà negli Stati Uniti il 1° settembre, i primi due episodi saranno proiettati nei cinema IMAX per due settimana e dal 29 settembre la serie televisiva sarà trasmessa su ABC. La trama ruota attorno ai personaggi degli Inhumans creati da Stan Lee e Jack Kirby. Si tratta di un g...

 

Recensione Redlands il nuovo fumetto horror della casa editrice Image Comics

Redlands è il nuovo fumetto horror della casa editrice Image Comics. Il primo numero di questa nuova serie è stato pubblicato lo scorso 9 agosto in America e per leggere il secondo volume si dovrà aspettare fino al 13 settembre. Per la realizzazione di questo albo si è riunito un team creativo davvero d’eccezione, ...

 

The Shadow/Batman n.1 il nuovo fumetto creato in collaborazione tra DC e Dynamite

The Shadow/Batman n.1 sarà in vendita in America dal 4 ottobre prossimo, questo nuovo fumetto è stato creato in collaborazione tra DC Entertainment e Dynamite Entertainment. La nuova miniserie creata dallo scrittore Steve Orlando e disegnata da Giovanni Timpano arriva nell’arco temporale subito successivo al precedente crossover...

 

LawBreakers, recensione videogame per PS4 e PC

LawBreakers è uno sparatutto competitivo ideato da Cliff Bleszinsky, storico creatore della saga di Gears of War. Il nuovo progetto vira verso gli arena shooter degli anni Novanta, dove velocità, bravura e precisione facevano la differenza nei tesi e adrenalinici scontri in multigiocatore di Unreal Tournament e Quake. LawBrekers &egra...

 

IDW Publishing, Zombies vs Robots: dal fumetto al film

“Zombies vs Robots” è la celebre serie fumettistica realizzata da Chris Ryall, sceneggiatore a capo della sezione creativa della casa editrice IDW Publishing, e dall'artista Ashley Wood.Il debutto del fumetto avviene nel 2006, mentre dal 2011 si parla dell'interessamento da parte di Hollywood per farne un adattamento cinematograf...

 

Bao Publishing, Ryuko: il nuovo manga di Eldo Yoshimizu

Bao Publishing pubblica il nuovo manga "Ryuko", opera dell'artista giapponese indipendente Eldo Yoshimizu. Il primo volume, dei due previsti, sarà disponibile dal 31 agosto. La trama invita il lettore a conoscere Ryuko, giovane donna a capo di una potente comunità criminale appartenente alla Yakuza, la famigerata organizzazione mafio...

 

Hellblade: Senua's Sacrifice, recensione videogame per PS4

Hellblade: Senua's Sacrifice è un videogioco sviluppato da un team di sole venti persone, una produzione indipendente di Ninja Theory, autori dell’ultimo capitolo di Devil May Cry, un reboot coraggioso e ben riuscito. Hellblade è un progetto piccolo ma dall’ampio respiro narrativo, un viaggio di una decina di ore che ci co...

 

Valerian e la città dei mille pianeti, Luc Besson porta al cinema la graphic novel sci-fi

“Valerian e la città dei mille pianeti” è il prossimo film diretto da Luc Besson, in uscita nelle sale italiane il 21 settembre prossimo. Il film è ispirato a “Valérian and Laureline”, fumetto francese di successo internazionale a firma di Pierre Christin (sceneggiatura) e Jean-Claude Mézi...

 

Netflix e l'acquisizione di Millarworld: 'un nuovo modo di raccontare storie a livello mondiale'

Netflix Inc. ha annunciato ieri l'acquisizione di Millarword, nota etichetta creata dal fumettista scozzese Mark Millar, il quale ha realizzato personaggi e racconti di grande successo come "Kick-Ass", "Kingsman - Secrete Service" e "Vecchio Logan". Questa nuova collaborazione permetterà ai personaggi dell'universo Millarword di divenire pr...

 
Da non perdere
Ultime news
Recensioni