X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Walt Disney: richiesta di riscatto in Bitcoin da parte di hackers per un film di prossima uscita

16/05/2017 10:45
Walt Disney richiesta di riscatto in Bitcoin da parte di hackers per un film di prossima uscita

Il CEO della Walt Disney ha confermato che due film di prossima uscita sono a rischio di hacker. Tra essi "Pirati dei Caraibi – La vendetta di Salazar"

Il CEO della Walt Disney Bob Iger ha confermato ieri che gli hacker sostengono di avere accesso ad un film della casa di produzione di prossima uscita.

Gli hacker avrebbero minacciato di distribuirlo a meno che lo studio non paghi un riscatto. Iger non ha commentato quale sia il titolo del film, ma ha ribadito che la Disney si rifiuta di pagare.

Tra i film di prossima uscita della Disney ci sono “Pirati dei Caraibi – La vendetta di Salazar” con Johnny Depp che uscirà il 24 maggio, “Cars 3” in uscita il 16 giugno. Bob Iger ha aggiunto che gli hacker hanno richiesto una somma enorme da saldare in Bitcoin: la richiesta prevede che in caso di mancato pagamento vengano rilasciati cinque minuti del film in un primo momento, e poi blocchi da 20 minuti.

La saga cinematografica de Pirati dei Caraibi - nata nel 2003 con “La maledizione della prima luna” - ha incassato finora quasi 3.73 miliardi di dollari. Il nuovo film è diretto da Joachim Rønning e Espen Sandberg.

 
© Riproduzione riservata
Home
 
Personaggi correlati
Walter Elias Disney
 
Galleria fotografica
Articoli correlati

Apple: interessata all'acquisto della Disney per una library di film, serie tv e parchi a tema

Apple starebbe valutando la possibilità di acquisire The Walt Disney Company. Secondo le fonti di Variety e RBC Capital Markets, la società fondata da Steve Jobs nel 1976 potrebbe investire una cifra di 200 miliardi di dollari per un simile accordo. La Apple starebbe cercando di costruire un concorrente immediato a Netflix, con una l...

 

Giornate del Cinema Muto di Pordenone: intervista al direttore Jay Weissberg

Il Pordenone Festival - Le Giornate del Cinema Muto è il maggiore evento italiano che raccoglie la produzione del cinema non sonoro. Il Festival giunge alla 35esima edizione, cominciata il 1 ottobre e che si conclude l’8. Mauxa ha intervistato il direttore del Festival, Jay Weissberg. D. Jay, qual è il tema di quest'anno del f...

 

Panini: Topolino e calcio forgiano un originale legame, ma 20 dipendenti della Disney Publishing polemizzano

La Panini è una delle aziende italiana a gestione familiare che ha contribuito alla realizzazione della storia del nostro paese. Fondata dalla famiglia Panini di Modena nel lontano 1961, oltre che gestire un chiosco di giornali ne corso Duomo di Milano i Panini pensarono bene di commercializzare la prima collezione Calciatori Panini 1961-6...

 

Il grande e potente Oz: l'ultima fatica della Disney non ha ricevuto il plauso dalla critica

Giovedì 7 marzo uscirà nelle sale italiane l'ultimo atteso film del regista statunitense Sam Raimi Il grande e potente Oz, pellicola prodotta dalla Walt Disney e prequel del film del 1939 Il mago di Oz, basato a sua volta sul famoso romanzo di L. Frank Baum Il meraviglioso mago di Oz. Cast tutto a stelle e strisce, con ...

 
Da non perdere
Ultime news
Recensioni
http://bs.serving-sys.com/serving/adServer.bs?cn=display&c=19&mc=imp&pli=22587639&PluID=0&ord=[timestamp]&rtu=-1