X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Recensione The Wicked + The Divine il fumetto pubblicato dalla Bao Publishing

13/05/2017 11:00
Recensione The Wicked + The Divine il fumetto pubblicato dalla Bao Publishing

The Wicked + The Divine vol.1 è una pubblicazione della Image Comics che è stata portata in Italia grazie alla casa editrice Bao Publishing. In questo fumetto troviamo dodici dei che ogni novant'anni scendono sulla terra con conseguenze inaspettate.

The Wicked + The Divine è il primo albo della nuova serie pubblicata dalla Image Comics e portata in Italia grazie alla Bao Publishing. Lo scrittore di questo fumetto è Kieron Gillen, uno sceneggiatore inglese che oltre a collaborare con la Image Comics ha lavorato per diverse testate della Marvel Comics. Il disegnatore di questa serie è uno dei più stretti collaboratori di Gillen, Jamie Mckelvie, hanno lavorato insieme sia per l’albo “Phonogram” che per alcuni albi della Casa delle Idee. L’uscita di “The Wicked + The Divine” ha avuto un grande successo, ha vinto il prestigioso premio British Comic Award per la categoria “Best Comic”.

La trama di “The Wicked + The Divine” narra la storia degli dei del Pantheon. Ogni novant’anni dodici dei scendono sulla terra e si incarnano in forma umana, ma la loro permanenza sulla terra ha una soglia molto breve, possono rimanere un massimo di due anni. Durante questi due anni sono venerati e idolatrati come rock star, oppure odiati profondamente. In questo albo c’è Laura una giovane adolescente che pur di vedere queste divinità farà di tutto, anche mettersi nei guai. Viene affascinata dalla figura di Lucifero. E quando Luci viene accusata di omicidio sarà proprio Laura a fare di tutto per scagionarla.

Il fumetto propone una storia con diverse sfaccettature, il tema principale è quello degli dei che vengono sulla terra e per due anni si comportano come delle star, non fanno miracoli ma la loro fama è data solo dal fatto di essere superiori. Nel racconto vediamo la giovane Laura, una ragazza senza amici, che cerca in tutti i modi di avvicinarsi a questi dei, li vede con occhi sognanti ma quando viene coinvolta nell’omicidio di un essere umano per colpa di Lucifero, allora scopre che queste divinità sono molto più meschine di quanto pensasse.

Il collegamento molto forte tra le diverse divinità e diversi stili di musica è molto evidente. Ognuno di loro rappresenta un genere diverso come se la musica potesse rappresentare il loro carattere e il loro modo di fare. Le personalità di ogni dio sono molti forti, sanno di avere delle grandi capacità e non hanno paura di usarle, ma come ogni cosa anche l’utilizzo dei loro poteri ha delle regole: non possono usarli contro gli esseri umani. Quando Luci decide di infrangere queste regole la comunità degli dei decide di abbandonarla al suo destino ed è qui che Laura prende in mano la situazione.

Anche se il racconto risulta molto dinamico e pieno di colpi di scena, la storia di base che dovrebbe mantenere insieme l’intero albo risulta un po’ debole. La protagonista Laura è uno dei personaggi migliori, la sua storia è quella spiegata meglio, e attraverso la sua storia personale riusciamo a capire perché vuole avvicinarsi a queste divinità e perché cercherà in tutti i modi di farne parte. La sua solitudine vuole essere colmata con qualcosa di unico ed irripetibile. I dialoghi per quanto dinamici, sono troppo infarciti di parolacce, una esagerazione poco convincente anche se si sta parlando di Lucifero.

I disegni realizzati da Jamie McKelvie e colorati da Matthew Wilson sono davvero molto belli, pieni di sfumature e di forza: ogni tavola è un’esplosione di colore. Credo che i disegni di questo albo siano uno dei punti forti del fumetto, belli, forti e decisi.

 
© Riproduzione riservata
Scritto da
Elisa Vici
Home
 
 
Galleria fotografica
Altri articoli Home

Stifled, recensione videogame per PlayStation VR

Stifled è un videogioco che nasce da un progetto di alcuni studenti di Singapore, talmente interessante da attirare l’interesse di Sony, che ne ha promosso lo sviluppo e la successiva pubblicazione su PS4 e PS VR. Le idee del team Gattai Games si sono sposate con il visore di realtà virtuale, grazie all’originale utilizzo ...

 

Call of Duty WWII, recensione videogame per PS4 e Xbox One

Call of Duty: WWII è il videogioco sviluppato da Sledgehammer Games e pubblicato da Activision Blizzard, uno sparatutto che ripercorre le tappe e gli eventi cruciali della Seconda Guerra Mondiale. La serie di Call of Duty ha rappresentato nell’era Xbox 360/PlayStation 3 la massima espressione degli FPS, con un’eccellenza raggiunt...

 

Recensione Lazaretto il nuovo fumetto horror della casa editrice BOOM! Studios

Lazaretto è la nuova serie di fumetti della BOOM! Studios, il primo numero è uscito lo scorso settembre e avrà una cadenza mensile. Lazaretto sarà composta da un totale di cinque numeri e in questo mese di novembre è arrivato nelle fumetterie americane il numero tre. La nuova serie è stata scritta da Clay M...

 

Empress il fumetto di Mark Miller e Stuart Immonen da cui è stato tratto il film

Empress è il fumetto scritto e disegnato da Mark Millar e Stuart Immonen. Questo albo in America è stato pubblicato dalla Icon, proprietà Marvel Comics, mentre in Italia è arrivato nel giugno scorso grazie alla Panini Comics. Dal fumetto di Millar e Immonen è stato tratto un film che presto sarà disponibile...

 

Horizon Zero Dawn: The Frozen Wilds, recensione videogame per PS4

Horizon Zero Dawn: The Frozen Wilds è l’espansione single-player del videogioco sviluppato da Guerrilla Games, uno dei migliori open-world della generazione e uscito in esclusiva solo su PS4. Il sorprendente prodotto della software house olandese ha creato un mondo meraviglioso e credibile, grazie a una storia raccontata in maniera int...

 

Justice League, nuove immagini del film DcComics

Sono state diffuse nuove immagini di “Justice League", il film diretto da Zack Snyder. Nelle immagini vediamo Bruce Wayne-Batman (Ben Affleck), Flash (Ezra Miller), Aquaman (Jason Momoa) e Cyborg (Ray Fisher). In altre immagini c’è Diana Prince-Wonder Woman (Gal Gadot). La trama s’incentra sulla scomparsa di Superman, con...

 

Image Comics, The Family Trade: il potere raccontato oggi

“The Family Trade” è la nuova miniserie fumettistica, cinque i numeri previsti, pubblicata da  Image Comics. Dopo il debutto lo scorso mese, il secondo numero uscirà il 15 novembre. Il fumetto gode di una location fittizia suggestiva. La trama è, infatti, ambientata in una città-isola, sita nel bel mezz...

 

Marvel Comics, la nuova serie di Falcon: esce l'atteso secondo numero

“Falcon 2”, il fumetto targato Marvel Comics, esce oggi 8 novembre. La nuova serie è stata accolta con successo, grazie alla rilettura del supereroe portato a confrontarsi con dinamiche di carattere sociale che riflettono l'attualità statunitense. La trama di “Falcon” è ambientata in una realistica Chic...

 

Just Dance 2018, recensione videogame per PS4 e Xbox One

Just Dance 2018 è il videogioco sviluppato da Ubisoft, il punto di riferimento ormai da anni per il genere dei rythm game su console, come testimoniano i dati di vendita e il successo del brand. La stessa uscita annuale rafforza costantemente la presenza della serie sul mercato, per un titolo capace di ritagliarsi una grossa fetta di utenza ...

 

DC Comics, Liam Sharp disegna Batman/Wonder Woman in uscita a febbraio

Liam Sharp è un veterano delle storie di Batman. Inoltre, ha disegnato l'acclamata serie, in corso, con protagonista Wonder Woman, in epoca Rebirth. Al recente Stan Lee Comic Con, tenutosi a Los Angeles, il fumettista è nel team di una serie, targata DC Comics, incentrata sulla Principessa delle Amazzoni e l'Uomo Pipistrello. Il fum...

 
Da non perdere
Ultime news
Recensioni
http://bs.serving-sys.com/serving/adServer.bs?cn=display&c=19&mc=imp&pli=23215079&PluID=0&ord=[timestamp]&rtu=-1