X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Yooka-Laylee, recensione videogame per PS4 e Xbox One

20/04/2017 14:10
Yooka-Laylee recensione videogame per PS4 Xbox One

Yooka-Laylee è un omaggio e successore spirituale del vecchio Banjo Kazooie, platform 3D capace di fare la storia su Nintendo 64

Yooka-Laylee è un videogioco sviluppato da Playtonic, una software house che annovera al suo interno diversi componenti della vecchia Rare, creatrice di uno dei platform game più iconici della storia, Banjo Kazooie. Le meccaniche del titolo originale, nonché l’impianto visivo, si rifanno al prodotto uscito su Nintendo 64, di cui Yooka-Laylee si configura come un vero e proprio successore spirituale.

La trama di Yooka-Laylee unisce un universo colorato e giocoso ad una sottotrama più matura e seriosa, con una storia che muove dalle mire dispotiche del magnate Capital B, deciso ad impossessarsi della cultura attraverso il controllo di tutti i libri del mondo. La nostra avventura, e ricerca, parte proprio dal ritrovamento dei manoscritti, un’impresa che abbraccia personaggi ironici e particolari, partendo dal duo di protagonisti, la verde lucertola Yooka e la viola pipistrellina Laylee.



Il gameplay di Yooka-Laylee è un grande omaggio ai vecchi platform 3D, ambientati in enormi livelli interamente esplorabili e riprodotti in tre dimensioni. Il richiamo, quasi nostalgico, ad un’era ormai lontana nel tempo videoludico ci riporta a meccaniche e strutture classiche che, nonostante la cosmesi bambinesca, nascondono un gameplay complesso e difficile. La precisione e il tempismo, nei salti e nelle sezioni platform, sono fondamentali, così come la strategia e la pianificazione negli scontri contro i boss, a ben vedere molto più ostici di quanto affrontabile nelle moderne produzioni tripla A. L’avventura comprende differenti livelli da esplorare, pieni di segreti e dalla morfologia labirintica, dove raccogliere le pagine dei libri, utili a sbloccare altre sezioni di gioco e aree supplementari. La filosofia alla base del titolo è quindi quella dei vecchi platform 3D, con una vicinanza all’originale Banjo decisamente marcata. 



La grafica di Yooka-Laylee è un tripudio di colori e morbidi contorni, dalle linee delicate e con un livello di saturazione caldo e avvolgente. L’indirizzo artistico si ispira ai vecchi giochi Rare, sia per caratteristiche visive che per game design, con mappe e livelli intricati e pieni di passaggi segreti. Piacevole e divertente il cast dei personaggi, con scenette e incontri simpatici, nonostante la banalità insita nei dialoghi e un insieme di animazioni che rendono l’impatto estetico un doppio salto nel passato.

 
© Riproduzione riservata
Scritto da
Fabio Tosti
Home
 

 
Galleria fotografica
Altri articoli Home

Marvel's Inhumans, un nuovo video svela il dietro le quinte della serie tv

Il debutto di “Marvel's Inhumans” avverrà negli Stati Uniti il 1° settembre, i primi due episodi saranno proiettati nei cinema IMAX per due settimana e dal 29 settembre la serie televisiva sarà trasmessa su ABC. La trama ruota attorno ai personaggi degli Inhumans creati da Stan Lee e Jack Kirby. Si tratta di un g...

 

Recensione Redlands il nuovo fumetto horror della casa editrice Image Comics

Redlands è il nuovo fumetto horror della casa editrice Image Comics. Il primo numero di questa nuova serie è stato pubblicato lo scorso 9 agosto in America e per leggere il secondo volume si dovrà aspettare fino al 13 settembre. Per la realizzazione di questo albo si è riunito un team creativo davvero d’eccezione, ...

 

The Shadow/Batman n.1 il nuovo fumetto creato in collaborazione tra DC e Dynamite

The Shadow/Batman n.1 sarà in vendita in America dal 4 ottobre prossimo, questo nuovo fumetto è stato creato in collaborazione tra DC Entertainment e Dynamite Entertainment. La nuova miniserie creata dallo scrittore Steve Orlando e disegnata da Giovanni Timpano arriva nell’arco temporale subito successivo al precedente crossover...

 

LawBreakers, recensione videogame per PS4 e PC

LawBreakers è uno sparatutto competitivo ideato da Cliff Bleszinsky, storico creatore della saga di Gears of War. Il nuovo progetto vira verso gli arena shooter degli anni Novanta, dove velocità, bravura e precisione facevano la differenza nei tesi e adrenalinici scontri in multigiocatore di Unreal Tournament e Quake. LawBrekers &egra...

 

IDW Publishing, Zombies vs Robots: dal fumetto al film

“Zombies vs Robots” è la celebre serie fumettistica realizzata da Chris Ryall, sceneggiatore a capo della sezione creativa della casa editrice IDW Publishing, e dall'artista Ashley Wood.Il debutto del fumetto avviene nel 2006, mentre dal 2011 si parla dell'interessamento da parte di Hollywood per farne un adattamento cinematograf...

 

Bao Publishing, Ryuko: il nuovo manga di Eldo Yoshimizu

Bao Publishing pubblica il nuovo manga "Ryuko", opera dell'artista giapponese indipendente Eldo Yoshimizu. Il primo volume, dei due previsti, sarà disponibile dal 31 agosto. La trama invita il lettore a conoscere Ryuko, giovane donna a capo di una potente comunità criminale appartenente alla Yakuza, la famigerata organizzazione mafio...

 

Hellblade: Senua's Sacrifice, recensione videogame per PS4

Hellblade: Senua's Sacrifice è un videogioco sviluppato da un team di sole venti persone, una produzione indipendente di Ninja Theory, autori dell’ultimo capitolo di Devil May Cry, un reboot coraggioso e ben riuscito. Hellblade è un progetto piccolo ma dall’ampio respiro narrativo, un viaggio di una decina di ore che ci co...

 

Valerian e la città dei mille pianeti, Luc Besson porta al cinema la graphic novel sci-fi

“Valerian e la città dei mille pianeti” è il prossimo film diretto da Luc Besson, in uscita nelle sale italiane il 21 settembre prossimo. Il film è ispirato a “Valérian and Laureline”, fumetto francese di successo internazionale a firma di Pierre Christin (sceneggiatura) e Jean-Claude Mézi...

 

Netflix e l'acquisizione di Millarworld: 'un nuovo modo di raccontare storie a livello mondiale'

Netflix Inc. ha annunciato ieri l'acquisizione di Millarword, nota etichetta creata dal fumettista scozzese Mark Millar, il quale ha realizzato personaggi e racconti di grande successo come "Kick-Ass", "Kingsman - Secrete Service" e "Vecchio Logan". Questa nuova collaborazione permetterà ai personaggi dell'universo Millarword di divenire pr...

 

Justice League, dal cinecomic al fumetto targato DC Comics

“Justice League” arriverà nelle sale italiane il 16 novembre. Intanto, dopo il video promozionale presentato al Comic Con San Diego, la Warner Bros. ha recentemente diffuso il nuovo trailer del cinecomic diretto da Zack Snyder. La trama vede Batman (Ben Affleck) chiedere la collaborazione di Wonder Woman (Gal Gadot) per raggrupp...

 
Da non perdere
Ultime news
Recensioni