X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Recensione del film John Wick - Capitolo 2

16/03/2017 10:17
Recensione del film John Wick - Capitolo 2

"John Wick - Capitolo 2" è il film con Keanu Reeves, Riccardo Scamarcio e Claudia Gerini: è il sequel del film del 2014

John Wick - Capitolo 2 è il film di David Leitch con Keanu Reeves, Riccardo Scamarcio, Claudia Gerini, Ian McShane e Common.

Circa quattro giorni dopo gli eventi del primo film del 2014, l’ex assassino John Wick rintraccia la sua auto rubata Ford Mustang Mach 1 in un negozio di proprietà di Abram Tarasov, gangster russo. Ne nasce una lotta violenta, che danneggia la sua auto: il clemente John risparmia Tarasov appiccando un periodo di pace. Mentre l’auto è in riparazione John è contattato al boss criminale italiano Santino D’Antonio (Scamarcio).

John Wick si ritrova così a Roma, si fa realizzare un abito su misura, prepara le armi e le affossa nello zaino: i suoi gesti hanno un procedimento rituale, quasi che elevi la propria professione a carriera altolocata.

Le scene ambientate a Roma presentano poi un glamour decadente, come quella in cui Gianna D'Antonio (Claudia Gerini) appare in abito bianco. In realtà è lei a dover essere assassinata, su commissione del fratello Santino D’Antonio per poter così scalare da solo nella "High Table”.

La scena in cui Gianna, conscia della sua fine entra nella vasca da bagno in una scenografia manierista, tagliandosi le vene e attendendo l’esecuzione di John aumenta la suggestione del film, quasi che solo in Italia si potesse ottenere questa mescolanza di erotismo e violenza mafiosa.

Seguono scene di lotta, in sotterranei sfregiati di azzurro, con John che continua ad imbracciare una pistola come in un videogame. Ed è poi questa l’essenza del film, strutturato su livelli legati cui passare, per portare avanti la storia. E certamente non basta ciò per rendere interessante un film thriller e noir, come ambire ad essere questo. Sparatorie che durano diversi minuti, che continuano poi nelle strade di Roma, con il joystick dello spettatore sempre più premuto.

L’unico momento di svolta è quando Cassian (il rapper Common), la guardia della ormai defunta Gianna intende vendicarla. Quello che sembrava un’action diventa ribellione personale, una caccia spietata, di cui è poi è vittima lo stesso John: ma anche da qui si inanellano scene di azione, revolverate realizzate peraltro meglio in film recenti come “Resident Evil: The Final Chapter”. E tale approssimazione era ardua da evitare, dato che lo stesso regista Chad Stahelski è un ex stunt-man, che diresse anche “John Wick” del 2014.

Dal 1993, dove Stahelski esordì in “Brain Smasher... il buttafuori & la modella” ha lavorato a circa settanta produzioni, tra cui la saga di Matrix, “Ninja Assassin”, “I mercenari - The Expendables”. Quindi l’aspetto visivo della lotta come unico rimedio per veicolare una giustizia è un falso miraggio che l’assassino persegue: e con lui tutti personaggi di contorno.

Questo era l’obiettivo anche visivo di “John Wick - Capitolo 2", con “look a schermo intero e lenti anamorfiche, perché volevamo arrivare al massimo del riempimento di ogni scena - dice il regista - Le scenografie e la fotografia hanno davvero aiutato ad ampliare il mondo di John Wick”. L’esigenza era anche quella congenita di ampliare gli spettatori interessati alla visione del film: “Dovevamo soddisfare sia i fan maschili sia femminili - ha ribadito il produttore Basil Iwanyk - il pubblico che solitamente non guarda film d’azione, dandogli una nuova via per leggere questo film senza ripeterci”.

E “John Wick - Capitolo 2” si perde in questo rischio. Nel finale si poteva giungere ad ipotizzare un martirio espiatorio del personaggio di John Wick, ed invece tutto si risolve in corse per le strade di Roma.

 
© Riproduzione riservata
Home
 
Film correlati
John Wick
 
Galleria fotografica
Altri articoli Home

Jennifer Lawrence e Emma Stone insieme in un film

Durante la tavola rotonda organizzata da The Hollywood Reporter, le attrici Jennifer Lawrence ed Emma Stone hanno affermato di voler lavorare ad un progetto insieme. L’incontro è avvenuto il 15 novembre, e vi hanno partecipato anche Mary J. Blige, Jessica Chastain, Allison Janney e Saoirse Ronan. "Mi piacerebbe molto. Continuo a...

 

Recensione del film ‘Most Beautiful Island’

Most Beautiful Island è il film di Ana Asensio uscito in questo giorni nelle sale statunitensi, ben accolto dalla critica. Lo stile è documentaristico, con la macchina da presa che pedina la protagonista Luciana (la stessa Ana Asensio) tra le peregrinazioni della metropoli di New York. Lei è immigrata ispanica, e nella citt&a...

 

Recensione film DC Comics, Justice League

Justice League è il film tratto dall’omonima serie a fumetti che unisce alcuni degli eroi più importanti della DC Comics in una trama che ha il prevalente scopo di presentare i personaggi al grande pubblico. L’inizio di una nuova ed attesa saga dove l’inevitabile esigenza di calare i protagonisti nella storia e di pr...

 

The Force, David Mamet scriverà il film diretto da James Mangold

La Fox ha annunciato che il 1 marzo 2019 sarà la data di uscita ufficiale di “The Force”, il thriller poliziesco diretto da James Mangold, regista di “Logan” e “Walk the Line – Quando l’amore brucia l’anima”. Il film sarà un adattamento dell’omonimo romanzo di Don Winslow (e...

 

Quentin Tarantino, il nuovo film prevede un budget da 100 milioni di dollari

Per il nuovo film di Quentin Tarantino si è avviata una gara nella scelta del distributore. Dopo lo scandalo sul produttore Harvey Weinstein, la sua società Weinstein Company non si occuperà più della distribuzione dei film di Tatantino, chiudendo una collaborazione avviata nel 1992 con "Le iene”. A contendersi l...

 

Recensione del film The Big Sick

The Big Sick è il film di Michael Showalter con Kumail Nanjiani, Zoe Kazan, Holly Hunter. Kumail (Kumail Nanjiani) è un giovane comico di standup di Chicago, usa la sua auto con Uber e la notte si esibisce. Negli sketch ironizza sulla cultura pakistana, e questo aspetto è tenuto nascosto alla famiglia musulmana.Durante uno spe...

 

Film più visti della settimana, ‘Thor: Ragnarok’ e ‘Daddy's Home 2’ ai primi posti

Il box office ufficiale dei film più visti negli Stati Uniti dal 10 al 12 novembre 2017 conferma al primo posto "Thor: Ragnarok” (212.068.013 dollari,  leggi l’articolo): Thor lotta contro l’ex alleato Hulk, impedendo anche ad Hela di distruggere la civiltà asgardiana. Al secondo posto c’è la novit...

 

Cate Blanchett, è horror il nuovo film tratto da un romanzo

Cate Blanchett dopo il ruolo di Hela nel film “Thor: Ragnarock” lavorerà ad un film horror. “The House with a Clock in its Walls” è tratto da un romanzo del 1973, scritto da John Bellairs. L'orfano Lewis Barnavelt (Owen Vaccaro) si trasferisce nella città di New Zebede, nel Michigan. Qui abita lo zio Jo...

 

Lav Diaz, il nuovo film è un’opera rock

Lav Diaz, vincitore del Leone d’oro al Festival di Venezia 2016 con “The Woman Who Left” è al lavoro al nuovo film, dal titolo "Ang Panahon ng Halimaw" (letteralmente, “La stagione del diavolo”). Il film mescola musica, opera rock e dramma. A produrlo è Bianca Balbuena, che ha già lavorato a &ldqu...

 

Agadah, intervista all’attore del film Alessio Boni

“Agadah” è il film di Alberto Rondalli nelle sale da questa settimana. Mauxa ha intervistato l’attore Alessio Boni, che in queste settimane è anche al cinema con “La ragazza nella nebbia” e la serie tv “La strada di casa”. D. Nel film “Agadah” interpreti Pietro Di Oria. Puoi racco...

 
Da non perdere
Ultime news
Recensioni
http://bs.serving-sys.com/serving/adServer.bs?cn=display&c=19&mc=imp&pli=23215079&PluID=0&ord=[timestamp]&rtu=-1