X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Dark Horse Comics celebra Will Eisner nel centenario della nascita

10/03/2017 10:00
Dark Horse Comics celebra Will Eisner centenario della nascita

"Will Eisner: The Centennial Celebration" per Dark Horse in edizione limitata, disponibile dal 22 marzo.

Dark Horse Comics annuncia la preziosa edizione, in serie limitata, di “Will Eisner: The Centennial Celebration”, in uscita il 22 marzo. Il volume da collezione, appena un centinaio di copie disponibili, ripercorre le tappe significative dell'arte del genio del fumetto, le cui opere hanno influenzato le generazioni passate e presenti. Da “The Spirit” a “A Contract with God”, il catologo comprende anche contributi originali provenienti dalla mostra, allestita in omaggio al centenario che ricorre quest'anno, organizzato da Le Musée de la Bande Dessinée ad Angoulême, Francia, in collaborazione con la Society of Illustrators di New York.

Nato il 6 marzo del 1917 a Brooklyn, Eisner si avvicina al mondo del fumetto giovanissimo credendo in un'arte ai tempi affatto considerata. Negli anni Quaranta crea “The Spirit”, il detective mascherato, sotto la cui identità, si cela quella del criminologo Denny Colt, creduto morto.
Le premesse dell'innovativo comics sono la volontà di disegnare per un pubblico adulto e raccontare qualcosa di più interessante rispetto alle trame di supereroi: “il mondo dei fumettisti era un ghetto” racconterà in un'intervista a Jean Depelley molti anni anni (“Jack Kirby Collector #16", 1997).
Spirit ha molte donne, ma un solo amore, quello per la propria città. Quindi, agisce al fine di proteggere Central City, spinto dai ideali di giustizia.
Con questo primo personaggio, rivelatosi uno straordinario successo editoriale, tradotto in numerose lingue, nasce il fumetto come lo conosciamo oggi.

Alan Moore dedicherà a Spirit un omaggio dichiarato in “Greyshirt”, pubblicato da Wildstorm nel 1999 - casa editrice fondata da Jim Lee nel 1991 sotto l'ala dell'Image Comics e venduta alla DC Comics nel 1998.
Nel 2008, Frank Miller ne realizza un lungometraggio con Gabiel Macht e Samuel L. Jackson come protagonisti.

Durante gli anni della Seconda guerra mondiale, così come nell'immediato dopoguerra, Eisner si dedica a strisce di natura didattica rivolte ai soldati: sua è l'idea di impiegare il fumetto come manuale di addestramento per diverse riviste militari.

Alla fine degli Anni Settanta, torna a interessarsi a forme di racconto più compiute. “Contratto con Dio” esce nel 1978 ed è tra le primissime graphic novel d'autore oltreoceano. Sono quattro i racconti incentrati sulle tribolazioni della vita quotidiana, tra sogni spezzati e delusioni che segnano.
I protagonisti sono spesso figure tormentate raccontate con umorismo yiddish.
Nel fumetto che dà il titolo alla graphic novel, Frimme Hersh è un fervido credente, convinto di aver stipulato un patto con l'onnipotente. Invece, l'amata figlia adottiva muore. Non ci sono più motivi per onorare il “contratto” e Frimme opta per un cambiamento di vita in direzione opposta...
La trama avrà un andamento pieno di sorprese, degna di un racconto di Kafka.
In una ri-edizione della graphic novel del 2001, Eisner racconterà, nell'introduzione all'opera, l'evento autobiografico custodito per lungo tempo: la figlia adolescente muore di leucemia negli Anni Settanta. Prima di allora, nessuno sapeva dell'esistenza e della sua tragica morte, a parte una ristretta cerchia di amici.

“Contratto con Dio” darà vita a una trilogia,a cui seguono “La forza della vita” (1988) e “Dropsie Avenue” (1995). Le tematiche care al maestro sono già tutte presenti nelle graphic novel che verranno: l'immigrazione e l'aspettativa “dorata” a New York, l'emarginazione, ma anche le epifanie e la dignità dei meno fortunati per sorte.

Pluripremiato durante la sua esistenza, a lui è dedicato il premio più prestigioso nel mondo dei fumetti, l'equivalente agli Oscar cinematografici. Will Eisner dedica gli ultimi anni della sua vita all'insegnamento. Si spegne il 3 gennaio del 2005, sepolto accanto alla propria figliola.

La sceneggiatura è a cura di “Will Eisner: The Centennial Celebration": Will Eisner, Jean-Pierre Mercier, Denis Kitchen, Paul Gravett, John Lind. I disegni, di Eisner.

 
© Riproduzione riservata
Scritto da
Carla Paulazzo
Home
 
 
Galleria fotografica
Altri articoli Home

Batman/The Flash: The Button Deluxe Edition una nuova edizione per il fumetto della DC Comics

Batman/The Flash: The Button Deluxe Edition è la nuova edizione con copertina rigida del fumetto della DC Comics. Questo nuovo albo è uscito in America lo scorso 11 ottobre ed è stato pubblicato all’interno della collana Collected Edition Graphic Novel. In questa opera scopriamo due dei personaggi dei fumetti della DC Com...

 

Stifled, recensione videogame per PlayStation VR

Stifled è un videogioco che nasce da un progetto di alcuni studenti di Singapore, talmente interessante da attirare l’interesse di Sony, che ne ha promosso lo sviluppo e la successiva pubblicazione su PS4 e PS VR. Le idee del team Gattai Games si sono sposate con il visore di realtà virtuale, grazie all’originale utilizzo ...

 

Call of Duty WWII, recensione videogame per PS4 e Xbox One

Call of Duty: WWII è il videogioco sviluppato da Sledgehammer Games e pubblicato da Activision Blizzard, uno sparatutto che ripercorre le tappe e gli eventi cruciali della Seconda Guerra Mondiale. La serie di Call of Duty ha rappresentato nell’era Xbox 360/PlayStation 3 la massima espressione degli FPS, con un’eccellenza raggiunt...

 

Recensione Lazaretto il nuovo fumetto horror della casa editrice BOOM! Studios

Lazaretto è la nuova serie di fumetti della BOOM! Studios, il primo numero è uscito lo scorso settembre e avrà una cadenza mensile. Lazaretto sarà composta da un totale di cinque numeri e in questo mese di novembre è arrivato nelle fumetterie americane il numero tre. La nuova serie è stata scritta da Clay M...

 

Empress il fumetto di Mark Miller e Stuart Immonen da cui è stato tratto il film

Empress è il fumetto scritto e disegnato da Mark Millar e Stuart Immonen. Questo albo in America è stato pubblicato dalla Icon, proprietà Marvel Comics, mentre in Italia è arrivato nel giugno scorso grazie alla Panini Comics. Dal fumetto di Millar e Immonen è stato tratto un film che presto sarà disponibile...

 

Horizon Zero Dawn: The Frozen Wilds, recensione videogame per PS4

Horizon Zero Dawn: The Frozen Wilds è l’espansione single-player del videogioco sviluppato da Guerrilla Games, uno dei migliori open-world della generazione e uscito in esclusiva solo su PS4. Il sorprendente prodotto della software house olandese ha creato un mondo meraviglioso e credibile, grazie a una storia raccontata in maniera int...

 

Justice League, nuove immagini del film DcComics

Sono state diffuse nuove immagini di “Justice League", il film diretto da Zack Snyder. Nelle immagini vediamo Bruce Wayne-Batman (Ben Affleck), Flash (Ezra Miller), Aquaman (Jason Momoa) e Cyborg (Ray Fisher). In altre immagini c’è Diana Prince-Wonder Woman (Gal Gadot). La trama s’incentra sulla scomparsa di Superman, con...

 

Image Comics, The Family Trade: il potere raccontato oggi

“The Family Trade” è la nuova miniserie fumettistica, cinque i numeri previsti, pubblicata da  Image Comics. Dopo il debutto lo scorso mese, il secondo numero uscirà il 15 novembre. Il fumetto gode di una location fittizia suggestiva. La trama è, infatti, ambientata in una città-isola, sita nel bel mezz...

 

Marvel Comics, la nuova serie di Falcon: esce l'atteso secondo numero

“Falcon 2”, il fumetto targato Marvel Comics, esce oggi 8 novembre. La nuova serie è stata accolta con successo, grazie alla rilettura del supereroe portato a confrontarsi con dinamiche di carattere sociale che riflettono l'attualità statunitense. La trama di “Falcon” è ambientata in una realistica Chic...

 

Just Dance 2018, recensione videogame per PS4 e Xbox One

Just Dance 2018 è il videogioco sviluppato da Ubisoft, il punto di riferimento ormai da anni per il genere dei rythm game su console, come testimoniano i dati di vendita e il successo del brand. La stessa uscita annuale rafforza costantemente la presenza della serie sul mercato, per un titolo capace di ritagliarsi una grossa fetta di utenza ...

 
Da non perdere
Ultime news
Recensioni