X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Tom Clancy's Ghost Recon Wildlands, recensione videogame per PS4 e Xbox One

14/03/2017 14:00
Tom Clancy's Ghost Recon Wildlands recensione videogame per PS4 Xbox One

Tom Clancy's Ghost Recon Wildlands è la lotta al narcotraffico delle Forze Speciali Ghost, un'avventura tra le verdi foreste e i pericoli del Bolivia. Un'enorme mappa open-world, per lo sparatutto in terza persona di Ubisoft

Tom Clancy's Ghost Recon Wildlands è il videogioco sviluppato e distribuito da Ubisoft, una rappresentazione a mondo aperto delle terre boliviane, colorato sfondo paesaggistico alle vicende della squadra Ghost, specializzata in operazioni speciali in territorio straniero. Il brand Ghost Recon, nato come sparatutto dalla forte componente simulativa, ha perso con il tempo i suoi connotati principali, divenendo oggi su PS4 e Xbox One un titolo incentrato su un enorme mappa di gioco liberamente esplorabile e una componente online che ha sostituito le ottime campagne per giocatore singolo. Ubisoft si conferma così come una delle software house più attive sul mercato dei titoli cooperativi online, portando avanti l’idea lanciata con The Division lo scorso anno e traslandola in situazioni e scenari di gioco attinenti alla realtà del narcotraffico sudamericano.

La trama di Tom Clancy's Ghost Recon Wildlands ci getta nelle splendide, lussureggianti ambientazioni del Bolivia, alla cui bellezza paesaggistica fa da contraltare una delinquenza diffusa e cartelli della droga che controllano ormai ogni zona e quartiere. Lo Stato sudamericano è ormai diventato il principale produttore mondiale di cocaina, con istituzioni e malavita a formare un unico filo conduttore, con la chiara intenzione di espandere i propri traffici e illeciti oltre il confine. La situazione, ormai oltre il limite del consueto narco-traffico, richiede un intervento atto a destabilizzare gli equilibri interni, con l’invio della forze speciali dei Ghost, veri e proprio fantasmi che operano dietro le linee nemiche. L’obiettivo è quello di indebolire e colpire al cuore il capo dell’organizzazione criminale Santa Blanca, il boss El Sueño.



Il gameplay di Tom Clancy's Ghost Recon Wildlands prende spunto dagli ultimi sparatutto online open-world, con una particolareggiata e vasta mappa di gioco, che riproduce in sintesi le bellezze e brutture del Bolivia. L’inquadratura in terza persona, un approccio libero e arcade alle missioni di gioco e la possibilità della cooperativa sino a quattro giocatori, configura un titolo immediato e divertente, pieno di sfide ed equipaggiamenti da sbloccare. La campagna di gioco muove le pedine lungo ventuno diverse regioni dello Stato sudamericano, ognuna controllata da ufficiali e bande da sconfiggere. Se giocata in solitaria la storia di Ghost Recon Wildlands lascia ben poco, in cooperativa la struttura di gioco assume un diverso fascino, con una pianificazione, ricognizione con il drone, tattiche di eliminazione e aggiramento che sviscerano meccaniche più profonde e complesse.

La grafica di Tom Clancy's Ghost Recon Wildlands presenta alti e bassi, con una riproduzione davvero curata e precisa della geografia boliviana, ottenuta mediante dati e immagini rilevate direttamente sul campo. La bellezza paesaggistica si esprime attraverso differenti ambientazioni e resa cromatiche, tra le verdi foreste e i caldi colori di terra e distese naturali, insieme a strutture fatiscenti e abbandonate, corsi d’acqua e laghi, colline, montagne. La dicotomia tra la natura incontaminata e gli accampamenti militari fa da sfondo alle vicende di guerriglia urbana e spericolate corse su mezzi di trasporto terrestri ed aerei, lungo una mappa che offre davvero decine di possibilità di approccio e scelta. Se quindi la riproduzione territoriale e le ambientazioni donano un look interessante e soddisfacente, discorso inverso per quanto riguarda la modellazione di personaggi e animazioni, spesso macchinose in diverse situazioni, con un sistema di guida rivedibile e sin troppo leggero.

 
© Riproduzione riservata
Scritto da
Fabio Tosti
Home
 
 
Galleria fotografica
Altri articoli Home

Cinema Purgatorio, l'antologia di Alan Moore nel terzo volume di Panini Comics

Panini Comics pubblica il terzo volume di “Cinema Purgatorio”, in uscita per il 21 settembre. Il volume contiene i numeri #7-9. L'acclamata antologia, voluta da Alan Moore in bianco e nero, ha debuttato nel maggio 2016, grazie a una fortunata campagna di crowfunding su Kickstarter avviata da Avatar Press. La storia principale &egr...

 

Recensione Gasolina il nuovo fumetto pubblicato da Image Comics/Skybound

Gasolina è la nuova serie a fumetti pubblicata da Image Comics/Skybound, il primo numero arriverà nelle fumetterie americane il prossimo 20 settembre. il team creativo di questo nuovo lavoro è formato da Sean Mackiewicz ai testi mentre troviamo Niko Walter e Mat Lopes ai disegni e ai colori. Un nuovo fumetto dell’orrore s...

 

Archie il ragazzo più famoso di Riverdale torna in una nuova serie di fumetti pubblicata da Edizioni BD

Archie è uscito da poco grazie alla casa editrice Edizioni BD, questa famosissima serie americana è stata inedita in Italia fino a quest’anno. Il nuovo rilancio di tutta l’edizione è opera della casa editrice Archie Comics che ha deciso di portare i protagonisti nel XXI secolo. Il team creativo chiamato in questa fa...

 

Tecniche di assassinio attraverso i secoli, il manga di Shintaro Kago per Edizioni 001

001 Edizioni porta in Italia “Tecniche di assassinio attraverso i secoli”, il sorprendente manga del visionario fumettista giapponese Shintaro Kago. “Tecniche di assassinio attraverso i secoli” presenta undici racconti che fotografano la violenza della società odierna attraverso uno stile, tanto narrativo quanto illu...

 

Knack 2, recensione videogame per PS4

Knack 2 è il videogioco ideato da Mark Cerny, progettista di PlayStation 4, e sviluppato da Japan Studio, il seguito di uno dei giochi di lancio del 2013 per PS4. Il primo capitolo, presentato come un’importante esclusiva per la line-up della console Sony, si presentò con evidenti problemi tecnici e nelle meccaniche, risultando ...

 

Imaginary Fiends, il ritorno di Tim Seeley all'horror grazie a Vertigo Comics

Vertigo Comics ha in serbo una nuova miniserie di sei numeri: “Imaginary Fiends” disponibile dal 15 novembre. Il fumetto presenta un imprinting fantascientifico con connotazioni decisamente horror. A scrivere la sceneggiatura è stato chiamato Tim Seeley (“Hack/Slash”), fumettista specializzato nel genere. I disegni so...

 

Predator vs Judge Dredd vs Aliens, in uscita il volume unico

“Predator vs Judge Dredd vs Aliens” è in uscita il 4 ottobre, la raccolta del fumetto inaugurato nell'estate del 2016. La miniserie è frutto della collaborazione di Dark Horse, IDW Publishing e 2000 AD. La trama vede Dredd, insieme al Giudice Anderson, raggiungere la periferia di Mega-City One, tra la Terra Maledetta e le...

 

Yakuza Kiwami, recensione videogame per PS4

Yakuza Kiwami è il remake di un videogioco uscito nel 2005 per PlayStation 2, l’esordio di una serie free roaming che è stata, per anni, l’erede spirituale dello storico Shenmue, capace di far rivivere l’atmosfera e l’essenza del gaming giapponese. Il rinnovato successo del brand, forte anche del prequel da poc...

 

DC Comics, Batman: White Knight: la redenzione del Joker immaginata da Sean Murphy

Joker si guadagna una nuova serie targata DC Comics. Parliamo di “Batman: White Knight”, il cui primo numero è in uscita il 4 ottobre. È Sean Gordon Murphy a firmare questa nuova avventura con protagonista il super villain più carismatico, enigmatico e tormentato di Gotham City. La trama ci presenta un "allora" Jok...

 

Harbinger Wars 2 il nuovo fumetto della Valiant uscirà nella primavera del 2018

Harbinger è il fumetto della Valiant pubblicato per la prima volta nel 1992 e negli anni, grazie al grande numero di lettori che lo ha iniziato a seguire, sono state fatte diverse serie fino ad arrivare al film “Harbinger Wars”. Inizialmente i primi fumetti di Harbinger erano stati creati dallo scrittore Jim Shooter e disegnati d...

 
Da non perdere
Ultime news
Recensioni
http://bs.serving-sys.com/serving/adServer.bs?cn=display&c=19&mc=imp&pli=22587639&PluID=0&ord=[timestamp]&rtu=-1