X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Amore pensaci tu, intervista a Benedetta Gargari: 'questa serie può dare anche un po' di coraggio a chi ne ha bisogno'

03/03/2017 07:00
Amore pensaci tu intervista Benedetta Gargari 'questa serie può dare anche un po' di coraggio

La terza puntata di "Amore pensaci tu" va in onda questa sera su Canale 5 dalle 21.20. Mauxa ha intervistato Benedetta Gargari, interprete del personaggio di Camilla Cordaro.

La serie televisiva "Amore pensaci tu" giunge alla terza puntata, in onda su Canale 5 il 3 marzo 2017. 

Diretta da Francesco Pavolini e Vincenzo Terracciano, la fiction racconta la quotidianità di quattro nuclei familiari evidenziando le difficoltà inerenti il ruolo di padre. 

Abbiamo intervistato Benedetta Gargari, interprete del personaggio di Camilla Cordaro.

D: "Capita a volte che il padre si occupi della prole. Un fenomeno abbastanza comune... Tra i pesci", cosa pensi di questa frase di Simone de Beauvoir?

R: Credo non sia del tutto esatta. Ad esempio in famiglia ho la prova che mio padre è molto presente nella mia vita, soprattutto dopo essersi separato da mia mamma, prima faceva più affidamento su di lei nel rapportarsi con me, mentre ora il rapporto è tra noi due, si è rimboccato le maniche e riesce a consigliarmi e starmi vicino nelle scelte che devo fare. lo apprezzo molto, e sento la necessità di averlo al mio fianco ed essere aiutata da lui.

D: Nella fiction i tradizionali ruoli familiari vengono invertiti a causa del corso degli eventi, quanto c'è di realistico nelle storie?

R: Il bello di questa serie è proprio questo, il fatto che chiunque può immedesimarsi in un personaggio, nella figlia ribelle, nel papà che ama le figlie ma non riesce ad avere un rapporto con loro e preferisce non provarci, ne esistono tanti di genitori così, questa serie può dare anche un po' di coraggio a chi ne ha bisogno. Ad esempio è bello il fatto che ogni personaggio ha i suoi difetti che credo siano necessari a rendere umana la serie, e poi fa piangere ma fa anche ridere.

D: C'è qualcosa che accomuna i protagonisti?

R: La cosa che accomuna i 4 papà e che ho trovato geniale sin dalla prima lettura delle sceneggiature è il fatto che tutti loro si ritrovano a dover badare ai figli in 4 modi diversi, ma tutti con lo stesso timore di sbagliare, e soprattutto con una goffaggine che fa tenerezza, sono bellissimi. 

D: Il tuo personaggio è presente anche nella serie australiana "House Husbands"? Hai guardato qualche episodio prima di iniziare le riprese?

R: Certo. L'ho vista tutta e mi è piaciuta molto, loro sono già arrivati alla nona stagione. Ho iniziato a seguire la ragazza che interpreta il mio ruolo nella serie australiana su tutti i social ma poi ho cercato di mettere anche un po' di "Benedetta" nella mia Camilla Cordaro, che detto sinceramente è il personaggio che ho amato di più interpretare fino ad ora, sono molto affezionata a questa serie. 

D: Cosa distingue la versione italiana rispetto a quella originale?

R: Beh devo dire che per essere una serie italiana è molto moderna ed attuale, sia le tematiche forti ma anche il modo in cui è stata girata, le musiche stupende, forse le storie, i nomi dei personaggi ed il modo in cui è stata girata sono molto simili a quella australiana ed è una cosa positiva secondo me. Poi ovviamente il contesto sociale è diverso in Australia, c'è un altro modo di vivere e di atteggiarsi, questo fa notare un po' la differenza tra le due ma come è giusto che sia. 

D: Il dramedy è sempre più diffuso nella serialità televisiva, cosa pensi di questo genere televisivo?

R: Io sono un amante di questo genere perché è una via di mezzo, ti da la possibilità di versare una lacrima ma anche di sorridere ad una battuta divertente, non puoi non soffrire con loro ed affezionarti alle loro vite, ai loro difetti, ai loro problemi, bellissimo davvero. Io ad esempio ho bisogno di questo proprio come quando scelgo di leggere un libro, leggo la trama, mi affeziono subito ai personaggi, alle storie, ed è li che decido di comprarlo, ma devono entrarmi nel cuore ed in questa serie è proprio questo che fanno i personaggi, non puoi non affezionarti a loro.

 
© Riproduzione riservata
Scritto da
Luigi Spezzi
Home
 

 
Galleria fotografica
Altri articoli Home

Beautiful, la pluripremiata soap opera festeggia trent'anni dal debutto

"Beautiful" (Titolo originale: "The Bold and the Beautiful") festeggia i trent'anni dal debutto sul piccolo schermo.  La soap opera creata da William J. Bell e Lee Phillip Bell ha riscosso un crescente successo e ricevuto una lunga serie di riconoscimenti tra cui 233 Daytime Emmy nominations, vincendone 77. Per 11 volte si è...

 

You Are Wanted, recensione della prima puntata della serie tv

La serie televisiva "You Are Wanted" è disponibile sulla piattaforma streaming Amazon Prime Video dal 17 marzo 2017. La trama interessa le complessità del mondo informatico e ritrae l'ampia influenza che la tecnologia esercita sulla vita delle persone. Tali argomentazioni caratterizzano un'altra produzione seriale che ha riscoss...

 

Planet Earth II, la serie di documentari giunge in Italia

La serie di documentari sulla natura intitolata "Planet Earth II" ha debuttato lo scorso 18 febbraio come evento in simulcast sui network BBC America, AMC e SundanceTV. La première ha registrato 2.7 milioni di spettatori e ottenuto giudizi positivi da parte della critica. Planet Earth II -  un'innovativa esperienza audiovisiva La...

 

Big Little Lies, 'tutti noi custodiamo segreti oscuri': intervista all'attrice Robin Weigert

"Big Little Lies - Piccole grandi bugie" ha debuttato su Sky Atlantic il 15 marzo 2017. Leggi la trama Abbiamo intervistato l'attrice Robin Weigert, interprete del personaggio di Amanda Reisman.  D: Madeline, Celeste e Jane sono le protagoniste principali del racconto. Cos’hanno in comune? R: Nonostante Madeline e Celeste siano profo...

 

Un passo dal cielo, quarta stagione: l'ultima puntata tra indagini e contrasti

L'ultima puntata della quarta stagione di "Un passo dal cielo" va in onda questa sera su Rai 1 dale 21.25. La trama mostra l'andamento delle indagini della polizia e della forestale, da cui emergono nuovi dettagli sull'omicidio di Eleonora, la sorella di Zoe. Il personaggio principale Francesco Neri (Daniele Liotti) non condivide le scelte di Emma...

 

Sorelle, 'il giallo si interseca con il melò': intervista a Elisabetta Pellini

"Sorelle" torna su Rai 1 il 23 marzo 2017 con una nuova puntata.  Ambientata a Matera, la serie vede protagonista Chiara (Anna Valle), la quale torna nella sua città natale a seguito della misteriosa scomparsa di sua sorella Elena (Ana Caterina Morariu). Quest'ultima si è allontanata da casa all'improvviso lasciando sua mad...

 

The Walking Dead 7, il dilemma di Morgan nella serie tv di Robert Kirkman

"The Walking Dead 7" si avvia al termine della stagione ma i colpi di scena si susseguono senza sosta: nel tredicesimo episodio abbiamo assistito alla svolta di uno dei protagonisti dello show, Morgan Jones, il primo essere umano che Rick incontra subito dopo essersi svegliato dal coma. Questo personaggio è uno dei più tormentati dell...

 

Serie tv più viste negli USA: 'This Is Us' sale alla seconda posizione

"NCIS" non abbandona la prima posizione della classifica settimanale delle serie televisive più viste negli Stati Uniti. Il diciottesimo episodio della quattordicesima stagione, intitolato "M.I.A." e diretto da Thomas J. Wright, ha registrato  14.16 milioni di spettatori.  "This Is Us" conquista una posizione e si porta al secondo...

 

Il commissario Montalbano, episodio 'La piramide di fango': il malaffare degli appalti pubblici

Rai 1 ripropone l'episodio "La piramide di fango" (trasmesso per la prima volta il 7 marzo 2016) della serie de "Il commissario Montalbano". La piramide di fango - La trama dell'episodio Tratto dall'omonimo romanzo di Andrea Camilleri, l'episodio ha inizio con un misterioso omicidio su cui inizia a indagare Salvo Montalbano (Luca Zingaretti). Il ...

 

Riverdale, 'Archie è un ragazzo di buon cuore': intervista all'attrice Nathalie Boltt

La serie televisiva "Riverdale" ha debuttato sul network statunitense The CW il 26 gennaio 2017, dal giorno successivo è disponibile sulla piattaforma streaming Netflix. Leggi la trama Abbiamo intervistato l'attrice Nathalie Boltt, interprete del personaggio di Penelope Blossom. D: Hai letto la serie a fumetti pubblicata da Archie Co...

 
Da non perdere

Ultime news
Recensioni