X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Oscar 2017, il film vincitore è 'Moonlight' prodotto dalla Plan B Entertainment di Brad Pitt

27/02/2017 10:50
Oscar 2017 il film vincitore 'Moonlight' prodotto dalla Plan B Entertainment di Brad Pitt

La società Plan B Entertainment di Brad Pitt vince di nuovo l'Oscar con il film "Moonlight".

Si sono stanotte gli Oscar 2017, presso il Dolby Theatre di Los Angeles.

Il miglior film è “Moonlight” di Barry Jenkins (leggi la recensione) prodotto da Adele Romanski, Dede Gardner e Jeremy Kleiner per la Plan B Entertainment di Brad Pitt. La stessa società aveva vinto il premio per “12 anni schiavo” nel 2014, nonché il premio per la migliore sceneggiatura nel 2016 per “La grande scommessa”.

La migliore regia è quella di Damien Chazelle per “La La Land” (leggi la recensione e l’intervista all’attrice Candice Coke), prodotto da Marc Platt Productions.

Il premio al migliore attore va a Casey Affleck per “Manchester by the Sea” (leggi la recensione del film) di Kenneth Lonergan, prodotto dalla K Period Media di Ben Affleck e Matt Damon. La migliore attrice è Emma Stone per “La La Land”; l’attore non protagonista vincitore è Mahershala Ali sempre per “Moonlight”, mentre l’attrice non protagonista è Viola Davis per “Barriere” (“Fences”, leggi la recensione) prodotto dalla Paramount Pictures e Scott Rudin Productions.

La sceneggiatura vincitrice è quella di Barry Jenkins e Tarell Alvin McCraney per “Moonlight”: il film è tratto da una pièce teatrale messa in scena a Miami. Dopo il piccolo film “Medicine for Melancholy” (2008), la produttrice Adele Romanski convinse Jenkins a mettere in scena la pièce, perché tratta da vicende reali e di possibile empatia sul pubblico.

Il film straniero vincitore è “Il cliente” (“Forushandeh”) dell’iraniano Asghar Farhadi, mentre quello d’animazione è “Zootropolis” (“Zootopia”) di Rich Moore e Byron Howard (leggi l’incontro con i registi), prodotto dalla Walt Disney.

La migliore fotografia è Linus Sandgren per “La La Land”, la scenografia di Sandy Reynolds-Wasco e David Wasco per il medesimo film, mentre il premio per il montaggio lo ottiene John Gilbert per “La battaglia di Hacksaw Ridge” (”Hacksaw Ridge”, leggi la recensione del film) di Mel Gibson.

La colonna sonora vincitrice è di Justin Hurwitz per “La La Land”, amplificata dalla canzone “City of Stars” che ottiene il premio come singolo - è scritta dallo stesso Hurwitz insieme a Benj Pasek e Justin Paul.

Gli effetti speciali migliori sono sempre della Walt Disney, per il film “Il libro della giungla” (“The Jungle Book”, leggi la recensione del film), realizzati da Robert Legato, Adam Valdez, Andrew R. Jones e Dan Lemmon.

Il missaggio sonoro vincitore è del film “La battaglia di Hacksaw Ridge” - Kevin O'Connell, Andy Wright, Robert Mackenzie e Peter Grace; il montaggio sonoro di “Arrival” - Sylvain Bellemare (leggi l’incontro con Amy Adams e Jeremy Renner e la recensione del film); i migliori costumi sono del film “Animali fantastici e dove trovarli” (“Fantastic Beasts and Where to Find Them”) di Colleen Atwood (leggi la recensione del film).

Agli italiani Alessandro Bertolazzi, Giorgio Gregorini e Christopher Nelson va il premio per il miglior trucco e acconciatura per “Suicide Squad” (leggi la recensione del film).

Il miglior documentario è “O.J.: Made in America” di Ezra Edelman; il miglior cortometraggio documentario è “The White Helmets” di Orlando von Einsiedel e Joanna Natasegara; il miglior cortometraggio è “Sing” di Kristóf Deák e Anna Udvardy; il miglior cortometraggio d’animazione è “Piper” di Alan Barillaro.

 
© Riproduzione riservata
Home
 
Film correlati
Premio Oscar

 
Galleria fotografica
Altri articoli Home

Recensione del film L'amore criminale

L’amore criminale (“Unforgettable”) è il film di Denise Di Novi con Rosario Dawson, Katherine Heigl e Geoff Stults. Nella scena in cui Tessa Connover (Katherine Heigl) cerca di far restare la figlia Lily su un pericolo cavallo, e la nuova compagna del marito Julia Banks (Rosario Dawson) la dissuade si mostra già la ...

 

Elton John: il produttore di 'Gnomeo & Juliet: Sherlock Gnomes' è in via di guarigione

Elton John, il cantate e produttore inglese ha rischiato la vita per aver contratto un’infezione batterica in Sud America. “Durante un recente tour di successo del Sud America, Elton ha contratto un'infezione batterica dannosa e insolita”, ha affermato un portavoce dell’artista in un comunicato diramato lunedì 24 apr...

 

Film più visti della settimana: 'Fast & Furious 8' e 'Baby Boss' mantengono immutata la classifica

Il box office dei film più visti negli Stati Uniti dal 21 al 23 aprile 2017 conferma al primo posto il film “Fast & Furious 8” (“The Fate of the Furious”, 163.304.635 dollari): Dom Toretto a causa di una seducente Cipher tradisce la famiglia e gli amici tentano di redimerlo (leggi la recensione). Al secondo posto...

 

Recensione del film La tenerezza

La tenerezza è il film di Gianni Amelio nelle sale. Nel cast ci sono Renato Carpentieri, Elio Germano, Giovanna Mezzogiorno, Micaela Ramazzotti, Greta Scacchi (leggi l'articolo sull'incontro con il cast) Il film esplora come l’incosciente che è fuori di noi possa segnarci. Così il protagonista Lorenzo (un compatto Renato...

 

L'inganno, immagini dell'infrazione dei tabù nel video del film con Nicole Kidman

È stato pubblicato un nuovo trailer del film “L’inganno”, diretto da Sofia Coppola. Nel trailer si mostra Martha Farnsworth (Nicole Kidman) che gestisce un collegio: arriva John McBurney (Colin Farrell) un soldato trovato nei paraggi, e le giovani cominciano a provare attrazione per lui. Da Edwina Dabney (Kirsten Dunst) a ...

 

Tribeca Film Festival, 'siamo attenti a ciò che emerge': intervista a Tammie Rosen

Il Tribeca Film Festival si svolge a New York fino al 30 aprile. Fondato nel 2002 da Robert De Niro e Craig Hatkoff negli anni si è sviluppato fino a presentare film come “Insomnia", “La leggenda degli uomini straordinari”, “Spider-Man 3” e “The Avengers”. Nel 2016 il vincitore è stato “...

 

Erin Moran, aveva recitato anche al cinema l'attrice scomparsa protagonista di 'Happy Days'

Erin Moran, attrice che nella  sitcom "Happy Days"  interpretava il personaggio di Joanie Cunningham è scomparsa all’età di cinquantasei anni. L’attrice originaria di Burbank è stata trovata morta in una roulotte nella contea di Harrison, nell'Indiana. Ancora sono ignote le cause della morte, per cui si a...

 

Intervista all'attore Emrhys Cooper: dal film 'Kushuthara' al prossimo 'Nosferatu'

Mauxa ha intervistato Emrhys Cooper, protagonista del film “Kushuthara: Pattern of Love”, uscito negli Stati Uniti e in Gran Bretagna e diretto da Karma Deki. Cooper ha lavorato anche a serie tv come “Mistresses”, “Vanity”. D. Nel film “Kushuthara”, nel ruolo di Charlie. Come ti sei avvicinato a ques...

 

Jack Nicholson, sarà nel remake del film 'Toni Erdmann' l'attore che compie 80 anni

Jack Nicholson, l’attore che compie oggi ottanta anni ha recitato in 65 film. Tra le pellicole emblematiche a cui ha lavorato ci sono “Qualcuno volò sul nido del cuculo” (1975),  “Shining” (1980), “Easy Rider” (1969), “Chinatown” (1974), “The Departed - Il bene e il male&rdquo...

 

The Divergent Series: Ascendant, la saga si chiuderà con un film per la TV

Con un annuncio senza precedenti, l’anno scorso la Lionsgate ha rivelato che il quarto capitolo della saga “Divergent”, inizialmente intitolato “The Divergent Series: Ascendant” sarebbe diventato un film per la TV, “Ascendant”, magari da concepirsi come episodio pilota di un’ipotetica serie spin-off. ...

 
Da non perdere

Ultime news
Recensioni