X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Le 10 migliori serie tv sulla politica

16/02/2017 18:00
Le 10 migliori serie tv sulla politica

La politica è dappertutto e la televisione non esita a gettare uno sguardo su questo argomento pruriginoso: da Geena Davis in "Una donna alla Casa Bianca" a Gérard Depardieu sindaco di Marsiglia fino a un diabolico Kevin Spacey in "House of Cards", ripercorriamo le migliori serie tv.

In un mondo dove tutto è politica, appare sostanzialmente scontato che anche il cinema e la televisione riservino a questo argomento un posto d'onore. Negli ultimi anni film e soprattutto serie tv sulla politica e sul vorticoso mondo circostante si sono letteralmente moltiplicati, cercando di dipingere, con alterna fortuna, i suoi intricati meccanismi. Passando in rassegna dieci fra le più notevoli serie tv un posto spetta a un prodotto nostrano, ovvero quel "Gomorra" che ci porta fra i vicoli di Napoli nella lotta fra due clan di camorra. Soprattutto, questo telefilm ci mostra con durezza gli intricati rapporti fra criminalità organizzata e politica, facendosi notare per il realismo estremo.

Un'altra serie italiana degna di nota è senza dubbio "1992": nata da un'idea di Stefano Accorsi che è presente come attore insieme a Tea Falco e Alessandro Roja, ripercorre il periodo a cavallo fra la prima e la seconda Repubblica mostrandoci le storie dei personaggi che hanno stravolto la classe politica e finanziaria italiana. Atmosfere molto noir invece per "Marseille", prima serie francese targata Netflix con Gérard Depardieu nei panni del sindaco di Marsiglia Robert Taro, impegnato in una dura battaglia senza esclusione di colpi con il suo ex delfino. Una menzione a parte merita "Braindead - Alieni a Washington", a metà fra la fantascienza e il comico, nella quale degli insetti alieni fuoriusciti da un meteorite si infiltrano nei cervelli di alcuni deputati statunitensi estremizzandone le idee politiche, mentre sullo sfondo infuria la campagna presidenziale fra Trump e Clinton.

Uno degli aspetti più innovativi della politica contemporanea è l'elezione di donne alle massime cariche di uno stato: alcune serie tv affrontano esplicitamente questa tematica, prima fra tutte "Veep" dove la vicepresidente Selina Meyer è un'arrivista che pur di raggiungere i propri obiettivi non esita a circondarsi di collaboratori incapaci. Davvero esilarante, anche grazie al talento pluripremiato di Julia Louis-Dreyfus. Decisamente più seriosa "Madame Secretary" dove la protagonista integerrima ricopre il ruolo di Segretario di stato e si destreggia fra le questioni istituzionali e i problemi coniugali; non particolarmente originale, tuttavia degno di nota. Infine, in "Una donna alla Casa Bianca", Geena Davis siede sulla poltrona più importante, quella di presidente, da donna forte e rettrice dell'Università di Richmond.

"Borgen - Il potere" è stata la rivelazione televisiva dell'ultimo decennio: la politica Birgitte Nyborg diventa primo ministro danese e si trova a fronteggiare intrighi che, al contrario di quanto possiamo immaginare, esistono anche in Danimarca. "West Wing - Tutti gli uomini del presidente" ha esordito nel 1999 e può essere considerato il capostipite del genere: forse pecca ancora un po' di ingeuità visto che la maggior parte dei personaggi è votato al bene e all'integrità, ma ha saputo conquistare il pubblico e, grazie a un monumentale Martin Sheen, si è portato a casa la bellezza di 2 Golden Globe Award e 26 Emmy Award. Per finire quella che è unanimemente considerata la miglior serie tv del genere ovvero "House of Cards", dove un machiavellico Kevin Spacey riesce a scalare le istituzioni fino alla Casa Bianca grazie a intrighi, ricatti e sotterfugi di ogni genere. Per dare un'idea di quanto sia seguita, basti dire che annovera fra i suoi fan Bill Clinton e Barack Obama i quali, cosa davvero preoccupante, non esitano a confermare: "è davvero realistica". E se lo dicono loro.

 
© Riproduzione riservata
Home
 

 
Galleria fotografica
Altri articoli Home

Soy Luna, seconda stagione: un video dal backstage racconta il sogno della protagonista

Sul canale YouTube DisneyChannelIT è stato pubblicato un video dal backstage del primo episodio della seconda stagione di "Soy Luna".  "Benvenuti nel sogno di Luna" - dichiara Ruggero Pasquarelli, interprete del personaggio di Matteo. "Al Jam&Roller c'è una festa dove la Roller band sta suonando" - spiega Karol Sevilla, la q...

 

Di padre in figlia, terza puntata: delusione e riscatto

La terza puntata della fiction “Di padre in figlia” va in onda questa sera su Rai 1 dalle 21.25. Franca (Stefania Rocca) è intenzionata a partire con Jorge ma il timore delle ripercussioni su sua figlia Sofia (Demetra Bellina) a seguito del suo incosciente gesto nei confronti del fratello Antonio (Roberto Gudese) sping...

 

Life in pieces, una sitcom per ogni generazione: intervista all'attrice Angelique Cabral

La sitcom statunitense creata da Justin Alder e intitolata “Life in Pieces” ha debuttato in Italia su Fox nel maggio 2016. Leggi la trama Abbiamo intervistato l’attrice Angelique Cabral, interprete del personaggio di Colleen.  D: La serie rappresenta situazioni esilaranti. Come può essere definita la famig...

 

Di padre in figlia, seconda puntata: tra aspettative e realtà

La seconda puntata della fiction “Di padre in figlia” va in onda questa sera su Rai 1 dalle 21.25. La narrazione riprende agli inizi degli anni Settanta. I sedicenni Sofia e Antonio Franza mostrano differenti espressioni della loro condizione adolescenziale. Sul ragazzo ricadono le aspettative di suo padre Giovanni (Alessio Boni), il q...

 

Made in Sud, 'si tende ancor di più allo show di varietà': intervista a Paolo Caiazzo

Il programma televisivo "Made in Sud" torna domani sera su Rai 2 con una nuova puntata.  Abbiamo intervistato Paolo Caiazzo, volto storico della trasmissione. D: Da anni sei nel cast artistico di "Made in Sud", cosa rende la nuova edizione diversa dalle precedenti? R: Effettivamente ho visto nascere il progetto quando era soltanto un l...

 

Serie tv più viste negli USA: 'NCIS: New Orleans' si avvicina al secondo posto

NCIS occupa la prima posizione della classifica settimanale delle serie televisive più viste negli Stati Uniti. Il ventunesimo episodio della quattordicesima stagione, intitolato "One Book, Two Covers" e diretto da Terrence O'Hara, ha registrato 13.32 milioni di spettatori.  Secondo posto per "Bull". Il diciannovesimo episodio, intitol...

 

Chicago P.D., lo sceneggiatore Matt Olmstead lascerà la serie tv dopo la quarta stagione

"Chicago P.D.", spin-off di "Chicago Fire", sta per subire un'importante perdita: stando al sito Deadline, lo sceneggiatore Matt Olmstead abbandonerà la serie al termine della quarta stagione e ancora non è noto chi sarà a rimpiazzarlo. Olmstead, che è anche produttore esecutivo della serie madre, di "Chicago Med" e di "...

 

Il commissario Montalbano, episodio 'L'età del dubbio': inaspettati quesiti esistenziali

Rai 1 ripropone l'episodio “L'età del dubbio" (trasmesso per la prima volta il 4 aprile 2011) della serie de "Il commissario Montalbano". Un violento temporale sveglia il protagonista Salvo Montalbano (Luca Zingaretti) da un sogno triste e ambiguo che rivela inaspettati quesiti esistenziali. La narrazione segue il personaggio in una n...

 

American Gods, intervista all'attrice Yetide Badaki: 'ero già una grande fan di Neil Gaiman'

Il debutto della prima stagione di "American Gods" è atteso su Starz il 30 aprile. Dal 1° maggio, gli episodi saranno disponibili sulla piattaforma streaming Amazon Prime Video.  Leggi la trama Abbiamo intervistato l’attrice Yetide Badaki, interprete del personaggio di Bilquis. D: In "American Gods" è raccontato il c...

 

Amici, le immagini della quinta puntata senza alcuna eliminazione

Grande successo per la quinta puntata dell'edizione 2017 di "Amici", andata in onda ieri sera su Canale 5.  Guarda le immagini Con 4 milioni e 165 mila telespettatori e il 21.18 % di share, il talent show di Maria De Filippi ottiene il miglior risultato del sabato sera.  Amici, l'uscita di Morgan: dal mea culpa di Maria De Fi...

 
Da non perdere

Ultime news
Recensioni