X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

For Honor, recensione videogame per PS4 e Xbox One: Cavalieri, Vichinghi e Samurai

17/02/2017 14:00
For Honor recensione videogame per PS4 Xbox One Cavalieri Vichinghi Samurai

For Honor fonde epoche e stili differenti, con un cataclisma che mette di fronte Cavalieri, Vichingi e Samurai per la supremazia territoriale. Una campagna che percorre la storia delle tre fazioni e una corposa modalità multiplayer, vera anima del videogioco Ubisoft

For Honor è il videogioco action sviluppato e pubblicato da Ubisoft, un progetto innovativo che unisce epoche e stili di combattimento differenti. La software house francese è, sicuramente, la più attiva e importante casa di sviluppo a presentare annualmente nuove proprietà intellettuali all’interno del panorama videoludico, con interessanti esperimenti e commistioni fra generi differenti. For Honor è un esempio che unisce combattimenti da gioco action, contro decine di nemici, sino a duelli uno contro uno, che rappresentano la parte più tattica e fisica della produzione.

La trama di For Honor parte dagli eventi catastrofici che hanno ribaltato e sconvolto l’equilibrio della Terra, portando tre grandi fazioni a combattere e scontrarsi per il possesso di territori e risorse disponibili. La divisione in Cavalieri, Vichinghi e Samurai, oltre che nelle classi e personaggi selezionabili, scandisce le fasi della narrazione della Campagna, con sei missioni per ogni schieramento, che illustrano e tentato di spiegare la situazione geopolitica attuale. Le diciotto missioni totali possono essere affrontate a differenti difficoltà, da Facile a Realistico, e insieme ad un altro giocatore, con la possibilità di sbloccare livelli, abilità ed equipaggiamento per il nostro personaggio. La parte narrativa, tuttavia, è un mero pretesto e congiunzione delle diverse mappe, che fungono da esteso e approfondito tutorial per la componente multiplayer online, la vera esperienza ludica del prodotto Ubisoft.

Il gameplay di For Honor unisce due anime differenti, con scontri contro orde di soldati, dove il titolo assume un approccio maggiormente arcade e leggero, e combattimenti uno contro uno, in cui attacchi, parate e pianificazione assumono un ruolo di primo piano. Il videogioco permette di scegliere fra tre diverse classi, che al loro interno hanno a loro volta tipologie di armi ed equipaggiamento differenti, potenziabili ed espandibili con il progredire dei livelli. Le meccaniche del titolo sono tanto semplici quanto profonde: i duelli contro altri giocatori umani prevedono un sistema di attacchi e parate divisi in alto, destra e sinistra. Per parare l’attacco avversario bisogna far coincidere la sua posizione con la nostra, permettendo di contrattaccare e spezzare la guardia nemica. La combinazione di differenti strategie offensive, con colpi leggeri e pesanti, il lancio verso determinati elementi dello scenario, o un approccio di difesa e contrattacco, configurano gli scontri come una partita a scacchi o un picchiaduro in tre dimensioni. La differenza nella scelta degli Eroi è marcata durante gli scontri online, dove preferire un personaggio potente ma pesante o un altro rapido e veloce, modifica sensibilmente l’equilibrio delle battaglie, sopratutto quando altri giocatori prendono parte alla schermaglia.



La grafica di For Honor presenta mappe dai connotati medievali, con costruzioni in pietra, fortezze, ponti levatoi e scenari montani. L’indirizzo scelto è quello di rappresentare un mondo perduto orami nel tempo, con una grande attenzione riposta nella cura visiva dei personaggi, forti di armature, corazze, spallacci, elmi e spade perfettamente realizzati. Il lavoro di personalizzazione è altrettanto elevato, con colori, stemmi, emblemi liberamente customizzabili, così come decine di armi ed equipaggiamenti da sbloccare e creare. La caratterizzazione delle tre fazioni e dei differenti combattenti all’interno delle stesse, con enormi macchine da guerra umane e scattanti e atletici personaggi, configura un panorama variegato e profondo. Soddisfacenti e pesanti le animazioni durante i duelli, mentre l’anima action contro decine di soldati restituisce un feeling più leggero e spensierato, senza i tecnicismi richiesti negli scontri contro altri Eroi. 

 
© Riproduzione riservata
Scritto da
Fabio Tosti
Home
 

 
Galleria fotografica
Altri articoli Home

Malevolent, il film di animazione horror con Ray Wise e Morena Baccarin

“Malevolent” è un film di animazione indie con un budget stimato intorno a un milioni di dollari raccimolato grazie a una campagna di crowfounding curata da Indiegogo, riferimento internazionale per il finanziamento collettivo nato nel 2008. Il progetto è descritto come un originale connubio tra il franchise “Saw&rd...

 

NieR: Automata, recensione videogame per PS4

NieR Automata è il videogioco sviluppato dai Platinum Games e pubblicato da Square Enix, la fantasiosa unione di differenti generi all’interno di un titolo action tanto veloce quanto spettacolare. Gli sviluppatori, tra i migliori nell’ambito giapponese per quanto riguarda la realizzazione di giochi d’azione, sono conosciuti...

 

Marvel Comics lancia il nuovo logo di Inhumans e la nuova Serie Comics

Inhumans, i mutanti che a differenza degli X-Men si nascondono dal genere umano stanno per essere lanciati nel piccolo schermo in una nuova serie tv ma da questo marzo Marvel Comics rilancerà il titolo anche in una nuova seriea fumetti. Un nuovo logo è stato pubblicato nei giorni scorsi a testimoniare la volontà di questo nuovo...

 

IDW Publishing, i tweet illustrati di Trump in un bestseller annunciato

IDW Publishing annuncia “Sh*t My President Says: The Illustrated Tweets of Donald J. Trump” in uscita per agosto, sotto l'etichetta Top Shelf Productions. Realizzato dal fumettista Shannon Wheeler, vincitore di un prestigioso Eisner Award, l'albo ha la brillante ambizione di raccontare Trump attraverso la strategia comunicativa pi&ugrav...

 

Marvel Comics, Iron Fist nuova serie a fumetti

Iron Fist è apparso come personaggio Marvel Comics nell’omonima e recente serie televisiva proiettata sulla piattaforma online Netflix, senza riscuotere i favori della critica. Un miliardario disperso da oltre dieci anni torna nella azienda che aveva fondato il padre e si ritrova a lottare contro una temuta organizzazione denominata La...

 

Recensione Tokyo Ghost un futuro assuefatto alla tecnologia pubblicato dalla Bao Publishing

Tokyo Ghost vol.1, è la nuova graphic novel pubblicata dalla Bao Publishing lo scorso 16 marzo. In questo nuovo lavoro troviamo un futuro prossimo lontano da tutto quello che conosciamo, ma in qualche modo simile alla realtà che ci viene prospettata con il passare del tempo. Questa opera è stata un frutto congiunto tra Rick Rem...

 

Recensione Chinamen un fumetto che racconta la collettività cinese in Italia pubblicato da BeccoGiallo

Chinamen – Un secolo di Cinesi a Milano, è un fumetto che racconta la collettività cinese in Italia pubblicato dalla casa editrice BeccoGiallo. La storia inizia da quando sono arrivati per la prima volta in Italia per poi continuare lungo il corso del secolo, fino ad arrivare ad oggi. Il fumetto espone alcune delle storie pi&ugr...

 

Comics Guardiani della Galassia, il film a fumetti

Comics Guardiani della Galassia Vol. 2 raggiungerà le sale cinematografiche dalla fine del prossimo mese di aprile e vedrà ancora una volta protagonisti Zoe Saldana nelle verdi vesti di Gamora, Chris Pratt sarà Star-Lord mentre Karen Gillan vestirà nuovamente i panni di Nebula. Diverse sono state nel corso degli ultimi m...

 

Mass Effect Andromeda, recensione videogame per PS4 e Xbox One: l'inizio della fine

Mass Effect Andromeda è il videogioco sviluppato da Bioware e pubblicato sotto l’ala protettrice di Electronic Arts, che ha prelevato la saga dopo lo straordinario primo capitolo uscito originariamente su Xbox 360. La trilogia, pietra miliare della scorsa generazione, ha rappresentato un capolavoro all’interno dell’universo...

 

Dirk Gently, Agenzia di investigazione olistica dai fumetti alla seconda stagione Tv

Dirk Gently, Agenzia di investigazione olistica è la serie televisiva creata da Max Landis che esplora casi apparentemente inspiegabili che coinvolgono aspetti ed elementi soprannaturali. Due giovani che non hanno nulla in comune si ritrovano casualmente coinvolti in qualcosa di trascendentale ed interconnesso alla realtà e tra la ril...

 
Da non perdere

Ultime news
Recensioni