X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

The Voyeur's Motel, Sam Mendes abbandona il film tratto dal libro di Gay Talese

30/12/2016 15:00
The Voyeur's Motel Sam Mendes abbandona il film tratto dal libro di Gay Talese

Il film di finzione tratto dal libro di Gay Talese "The Voyeurs Motel" non vedrà la luce. Infatti, Sam Mendes – che avrebbe dovuto girare e produrre l'opera – ha rinunciato al progetto quando ha saputo che è in corso di lavorazione un documentario sulla stessa storia.

Il progetto. Il 15 aprile di quest’anno si era diffusa la notizia che Sam Mendes aveva intenzione di girare e produrre per la Dreamworks un film tratto dal discusso libro di Gay TaleseThe Voyeur’s Motel”. Ma lo scorso 23 novembre sul sito di “Deadline” è stato annunciato che il regista ha rinunciato al progetto perché ha saputo che Myles Kand e Josh Koury stavano lavorando a un documentario sulla medesima storia, opera che era stata pensata anche prima della pubblicazione delle pagine di Talese. L’autore di “American Beauty” ha già visto il documentario finito e ha dichiarato che è un film meraviglioso, motivo per il quale ha rinunciato a girare il film di finzione.

Il libro. “The Voyeur’s Motel” è un libro di Gay Talese pubblicato il 12 luglio di quest’anno incentrato sulla storia vera di Gerald Foos, proprietario di un Motel del Colorado che negli anni ‘60 fece costruire sopra le stanze dell’edificio un corridoio insonorizzato con lo scopo di spiare i propri clienti. L’uomo è stato testimone non solo di diversi atti sessuali, ma anche di un omicidio. L’opera di Talese ha suscitato diverse controversie anche prima della sua pubblicazione, in quanto il Washington Post ha scoperto che molte informazioni scritte nel libro sono false, dalla cronologia degli eventi al delitto.

Conseguenze e antefatto. La notizia del Washington Post ha sconvolto Talese, il quale inizialmente non voleva più promuovere il libro. “The Voyeur’s Motel”, infatti, non solo è ispirato alla storia di Foos, ma nasce proprio dalla sua testimonianza. Talese era in contatto con Foos fin dagli anni ’80 ed era a conoscenza di molti dei fatti narrati, i quali sono stati scritti e pubblicati solo quando Foos ha consentito a raccontarli per filo e per segno. Ma evidentemente l’uomo ha distorto e inventato molti avvenimenti, mettendo sulla cattiva strada lo scrittore, il quale si è fidato troppo del suo interlocutore. Talese è comunque ritornato sulle sue decisioni e ha promosso il proprio lavoro, promettendo di correggere gli errori nelle successive edizioni.

Cinema e voyeurismo. Al di là che le vicende raccontate in “The Voyeur’s Motel” siano vere o false, è indubbio che il materiale narrativo è cinematograficamente interessante ed è incentrato su un tema che la Settima Arte ha spesso affrontato: il voyeurismo. Infatti, vi sono molti film che, direttamente o meno, hanno trattato la problematica della curiosità e della morbosità dello sguardo: dai capolavori “La finestra sul cortile” di Alfred Hitchcock a “L’occhio che uccide” di Michael Powell, fino ai più recenti “Bad Guy” di Kim Ki-duk e “Gli abbracci spezzati” di Pedro Almodovar.

 
© Riproduzione riservata
Scritto da
Juri Saitta
Home
 
Personaggi correlati
Sam Mendes

 
Galleria fotografica
Articoli correlati

Léa Seydoux, l'attrice francese nel cast di Spectre, il nuovo film della saga di 007

Léa Seydoux è una delle attrici francesi più celebri di questi ultimi anni, in quanto ha partecipato a grandi produzioni hollywoodiane e ha lavorato con alcuni dei registi più importanti del cinema contemporaneo, da Quentin Tarantino a Wes Anderson, da Woody Allen a Abdellatif Kechiche. L’interprete sarà nel...

 

Spectre anteprima film, dopo Skyfall Daniel Craig e Sam Mendes di nuovo insieme per 007

Spectre anteprima film. Martini agitato e non mescolato, belle donne, ambientazioni da favola, motori accesi per la Aston Martin.. insomma, sta tornando James Bond! L'agente segreto più famoso al mondo nato 60 anni fa dalla penna dello scrittore londinese Ian Fleming da mezzo secolo imperversa sul grande schermo con una delle saghe di maggio...

 

Spectre 007: Daniel Craig e Monica Bellucci nel nuovo film di James Bond per la regia di Sam Mendes

Spectre 007. EON Productions, Metro-Goldwyn-Mayer e Sony Pictures Entertainment hanno rivelato il titolo e i protagonisti del nuovo film di James Bond. L'annuncio è stato fatto in diretta mondiale dagli Studi Pinewood di Londra quando in Italia erano le ore 12,00. Spectre film 2015, Daniel Craig e Sam Mendes. Il ventiquattresimo film si int...

 

Skyfall – James Bond al cinema e il suo creatore

Esce il 31 ottobre Skyfall,  23° film della serie di James Bond diretto ora dal regista Sam Mendes e con Daniel Craig come protagonista per la terza volta dopo Casino Royale del 2006 e Quantum of Solace del 2008. Altri interpreti di questo film sono Javier Bardem, Judi Dench, Ralph Fiennes e Albert Finney. James Bond, protagonista della f...

 
Da non perdere

Ultime news
Recensioni