X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Recensione del film La festa prima delle feste

08/12/2016 07:30
Recensione del film La festa prima delle feste

Jennifer Aniston, Jason Bateman e T.J. Miller sono protagonisti del film La festa prima delle feste ("Office Christmas Party")

La festa prima delle feste (“Office Christmas Party”) è il film di Josh Gordon e Will Speck distribuito dalla Universal Pictures. Nel cast ci sono Jennifer Aniston, Jason Bateman, Olivia Munn e T.J. Miller.

Da quando la manager dell’azienda Carol Vanstone (Aniston) stringe al collo il fratello Clay (Miller) con una mossa di judo si comprende subito il tenore del film, inglobato dalla fiera protagonista che fa rigare su di sé la trama.

Infatti Carol decide di chiudere la filiale della Zenotek, a meno che il contratto da 14 milioni di dollari non venga chiuso. Il battagliero Clay cerca di impedirlo, e così organizza una festa in cui invitare un facoltoso cliente, Walter Davis (Courtney B. Vance). Per lui viene sviluppato un sistema Wi-Fi che potrebbe salvare la società.

Il film quindi non di discuta dalle pellicole da clima natalizio, come avvenne con film simili: del 2015 era “Sballati per le feste!” con James Franco (leggi l’intervista a James Franco), del 2014 “Saving Christmas” (2014), fino a “Harold & Kumar - Un Natale da ricordare” (2011), “Fuga dal Natale” (2004), “Babbo bastardo” (2003). Come in quelli è il cast a fare la differenza, più che la storia. Ne “La festa prima delle feste” solo per la comicità mimica di Jennifer Aniston il film è da vedere, resa irresistibile dalle sue performance marziali. Lo stesso è accaduto per recenti film interpretati da un’altra attrice che mette il primo corpo al centro della scena, ovvero Amy Schumer che da “Cercasi amore per la fine del mondo” a “Un disastro di ragazza” catalizza l’attenzione del pubblico, grazie anche allo sdoganamento operato da Melissa McCarthy.

La stessa Aniston è avvezza a rappresentare una spensieratezza natalizia: nel 2014 nelle stesso periodo era al cinema con “Horrible Bosses 2” che incassò 107.7 milioni di dollari.

Tra il personaggio da lei iueèretato e il fratello Clay - un versatile Miller - emerge anche un risentimento infantile inesplorato, che è proprio il gesto da business woman compiuto da Carol a far erompere. Lei minaccia solo di chiudere la filiale, ma ruba anche il loro Natale con il timore della disoccupazione. Con echi di ben altra letteratura ma medesima ansia. Ed è grazie a lei che il gruppo di lavoro è spinto oltre i limiti, con alleanze infrante e nuovi connubi.

I registi Josh Gordon e Will Speck dopo il successo di “Due cuori e una provetta” (2010) - sempre con la Aniston - e ”Blades of Glory - Due pattini per la gloria” (2007) sono tornati alla commedia, che si confece al loro stile. Nonostante la ripetitività di alcuni cliché, il film è quello più giusto per un periodo dell’anno.

 
© Riproduzione riservata
Home
 

 
Galleria fotografica
Altri articoli Home

Oscar 2017, il film vincitore è 'Moonlight' prodotto dalla Plan B Entertainment di Brad Pitt

Si sono stanotte gli Oscar 2017, presso il Dolby Theatre di Los Angeles. Il miglior film è “Moonlight” di Barry Jenkins (leggi la recensione) prodotto da Adele Romanski, Dede Gardner e Jeremy Kleiner per la Plan B Entertainment di Brad Pitt. La stessa società aveva vinto il premio per “12 anni schiavo” nel 201...

 

Intervista a S. Leigh Savidge, lo sceneggiatore candidato all'Oscar racconta il film 'Straight Outta Compton'

La notte degli Oscar svoltasi ieri ha tra le sezioni anche quella riservata ai film con sceneggiatura originale (Best Writing, Original Screenplay), inaugurata nel 1940. Prima di allora esisteva il premio Oscar al miglior soggetto, poi confluito in questo. Mauxa ha intervistato S. Leigh Savidge, che nel 2016 è stato candidato a questo premi...

 

Oscar 2017, immagini delle ultime prove con i candidati

Nelle immagini che mostriamo ci sono i candidati agli Oscar 2017 durante le ultime prove della cerimonia, che si stanno svolgendo in queste ore. L’attore Dwayne Johnson è tra i presentatori, insieme a Michael J. Fox, Seth Rogan e al regista della cerimonia Glenn Weis. In altre immagini c’è Samuel Jackson, Mark Rylance, Sc...

 

Oscar 2017: l'Academy esclude dalla nomination un candidato al Miglior Missaggio sonoro

Su indicazione della commissione per la categoria inerente il “Miglior Missaggio sonoro” (Sounf Mixing), l’Academy e il consiglio di amministrazione hanno votato giovedì scorso affinché venisse annullata la nomination per Greg P. Russell, che ha lavorato al film “13 Hours: The Secret Soldiers of Benghazi”...

 

Oscar 2017, immagini dei candidati alla categoria miglior documentario

Nelle immagini che mostriamo ci sono i candidati alla sezione miglior documentario, che posano in attesa della cerimonia degli Oscar 2017. La cerimonia si tiene stasera 26 febbraio 2017, condotta da Jimmy Kimmel. Tra gli italiani vediamo il regista Gianfranco Rosi e la produttrice Donatella Palermo, per il film “Fuocoammare”; Ezra Edel...

 

Oscar 2017, immagini delle prove del cantante John Legend

Nelle immagini che mostriamo c’è il cantante John Legend, mentre presso il Dolby Theatre di Los Angeles effettua le prove in attesa dell’esibizione alla cerimonia degli Oscar 2017, che si tiene il 26 febbraio. Il cantante si esibirà con "City of Stars" e "Audition (The Fools Who Dream)”, dal film “La La Land&r...

 

Oscar 2017, immagini degli ultimi preparativi del red carpet

Nelle immagini che mostriamo ci sono le ultime fasi preparatorie della cerimonia degli Oscar 2017. Le statue degli Oscar sono inserite all’interno del Dolby Theatre, mentre all’esterno si prepara il red carpet. La cerimonia si tiene il 26 febbraio 2017. Il conduttore è Jimmy Kimmel, mentre è stato confermato che tra i pr...

 

Oscar 2017, immagini della cerimonia con i candidati al migliore film straniero

Nelle immagini che mostriamo ci sono i candidato agli Oscar 2017 nella categoria come migliore film straniero. C’è il regista di “Land of Mine - Sotto la sabbia” (“Under sandet”) Martin Zandvliet, per la Danimarca; per la Svezia c’è Hannes Holm che concorre con “En man som heter Ove” (&...

 

Premio César du cinéma: vince 'Elle', ma la rivelazione è il film 'Divines'

I premi César francesi si sono svolti ieri a Parigi presso il Théâtre du Châtelet: sono assegnati dall’Académie des arts et techniques du cinéma. A vincere è stato il film “Elle” di Paul Verhoeven, interpretato da Isabelle Huppert. La trama segue Michèle, una donna a capo di u...

 

Cruella, Emma Stone protagonista del live action su Crudelia De Mon

È di gennaio 2016 la notizia che Emma Stone fosse interessata a interpretare Crudelia De Mon in nell’ennesima trasposizione live action che la Disney stava progettando per uno dei suoi personaggi animati più famosi e amati. Lo scorso dicembre, la testata “Deadline” ha rivelato che Alex Timbers, acclamato regista di B...

 
Da non perdere






Ultime news
Recensioni