X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Dead Rising 4, recensione videogame per Xbox One: una natalizia apocalisse zombie

09/12/2016 14:30
Dead Rising 4 recensione videogame per Xbox One una natalizia apocalisse zombie

Dead Rising 4 è l'ironico e divertente connubio fra spirito natalizio e apocalisse zombie, in un enorme supermercato nei panni dell'iconico fotografo della serie, Frank West

Dead Rising 4 è il videogioco natalizio che unisce lo spirito colorato e festivo di fine dicembre ad un’inquietante apocalisse, con strade e negozi pieni di regali in formato zombie. Il quarto episodio della serie sviluppata da Capcom, basata su migliaia di presenze di non-morti, arriva in esclusiva temporale su Xbox One e PC, con l’edizione PS4 attesa per il prossimo anno, come già successo per Rise Of The Tomb Raider. La saga, nata nella scorsa generazione sulla console Microsoft Xbox 360, ha rappresentato una novità in termini di gameplay, con centinaia di zombie su schermo e una libertà ironica nel modo di ucciderli, fra travestimenti e oggetti non convenzionali.

La trama di Dead Rising 4 vede il ritorno del fotografo Frank West, storico protagonista del primo capitolo uscito su Xbox 360, nella fittizia città statunitense di Willamette. L’enorme supermercato farà da sfondo alle vicende dell’unico protagonista, portato nel Mall da una sua allieva, Vikcy, alla ricerca di un giornalismo che persegua la verità come obiettivo principale. L’approccio maggiormente d’assalto e spensierato di Frank, tuttavia, ci immergerà in situazioni classiche della serie, con una trama che unisce situazioni e psicopatici all’interno dello scenario, senza alcuna velleità narrativa, tra cliché del mondo horror e una sceneggiatura superficiale.

Il gameplay di Dead Rising 4 si fonda ancora una volta sul massacrare enormi quantitativi di zombie, utilizzando gli elementi trovati all’interno delle ambientazioni. Se l’uso di armi da fuoco e armi bianche rappresenta un indirizzo più canonico dei giochi action, la serie preferisce abbracciare un particolare gusto consumistico e paradossale, con un folle utilizzo di ogni oggetto presente nello scenario. Potremo così uccidere i nemici con improvvisati cartelli stradali, mazze, carrelli della spesa, palle da bowling, strumenti da giardinaggio, ombrelli, con centinaia di varianti in termini offensivi. La struttura da open-world si sposa con una gestione semplicistica dell’inventario, con oggetti dalla durata aumentata e l’abbandono del timer, che lascia il giocatore libero di affrontare le missioni senza alcun limite temporale, salvo nella modalità multiplayer dedicata. La crescita del personaggio si basa invece sui punti prestigio, spendibili nell’albero delle abilità, per migliorare caratteristiche e sbloccare nuovi attacchi.

La grafica di Dead Rising 4 ha l’enorme pregio di muovere una quantità impressionante di personaggi, con decine e decine di zombie all’interno delle ambientazioni, mossi da un motore tecnico fluido e credibile. I non-morti, dotati di scarsa intelligenza, si spostano verso il giocatore e reagiscono ai colpi subiti, con una discreta varietà a seconda delle armi utilizzate. Il parco-giochi virtuale si tinge di connotati ironici anche nei boss di fine capitolo, con psicopatici ad arricchire l’esperienza, e la possibilità di travestirsi nei modi più particolari, con costumi mutuati dal mondo Capcom.

 
© Riproduzione riservata
Scritto da
Fabio Tosti
Home
 

 
Galleria fotografica
Altri articoli Home

IDW Publishing, Darkness Visible: il fumetto horror in cui umani e demoni convivono nel terrore reciproco

“Darkness Visible #2” esce il secondo numero della miniserie horror pubblicata da IDW Publishing. Il fumetto che ha debuttato a febbraio, conta sulla sceneggiatura di Mike Carey e Arvind Ethan David. I disegni sono a cura di Brendan Cahill, i colori di Joana Lafuente. "Darkness Visible" presenta uno scenario horror di natura fanta...

 

Una nuova graphic novel, Comment aborder les filles en soirées

L’Editore francese Urban Comics pubblica un albo dalle narrazioni intimiste che elabora uno dei quesiti più comuni del genere umano, come abbordare le ragazze alla sera. Viene mostrato uno spaccato della vita serale di giovani ragazzi e ragazze che amano conoscersi e flirtare con il relativo timore del rifiuto o della presunta inadegua...

 

Panini Comics, Star Wars 1 - Luke colpisce in ristampa: spazio e fantascienza nel fumetto bestseller

Panini Comics ristampa “Star Wars 1 - Luke colpisce” sotto l'etichetta di Star Wars Collection. L'edizione cartonata raccoglie i primi sei numeri della serie comics scritta da Jason Aaron e disegnata da John Cassaday. Dal debutto nel gennaio del 2015, il fumetto è diventato un bestseller con milioni di copie andate a ruba negli S...

 

I videogiochi ambientati su Marte: l'unione tra Pianeta Rosso e virtuale

Marte e i videogiochi, un connubio che negli ultimi anni ha partorito titoli e visioni interessanti, tra fantascienza distopica e segrete basi scientifiche, per produzioni che hanno sviscerato anime e pericoli del Pianeta Rosso. L’interesse decennale suscitato da Marte si è alimentato grazie a racconti e opere letterarie, che hanno sca...

 

Da Aliens: Defiance a Life - Non superare il limite: quando lo spazio si presta all'horror

"Aliens: Defiance”, la fortunata serie mensile targata Dark Horse, giunge al decimo numero dopo il debutto nell'aprile del 2016. La trama, temporalmente collocata tra il primo (1979) e il secondo film (1986) - rispettivamente diretti da Ridley Scott e James Cameron - ha come protagonista Zula Hendricks, colonial marine assegnata alla squadra...

 

Marvel Comics Deadpool 2, il sequel si arricchisce di un nuovo personaggio a fumetti

Deadpool 2, sequel dell’esordio cinematografico del personaggio Marvel Comics che ha ottenuto un ottimo successo al botteghino statunitense, si sta componendo di maggiori dettagli che andranno a formare la nuova narrazione. Protagonista nei panni del particolare eroe dei fumetti, creato negli anni novanta da Rob Liefeld e Fabian Nicieza, sar&...

 

The Unsound per BOOM! Studios, il nuovo fumetto horror di Cullen Bunn

BOOM! Studios annuncia l'uscita di una nuova serie originale che debutterà a giugno. Si tratta di “The Unsound” scritta dallo specialista del brivido Cullen Bunn (“Deadpool”, “The Sixth Gun”, “Uncanny X-Men”, “Helheim”, “Monsters Unleashed“) e disegnata da Jack T. Cole. ...

 

Recensione Canituccia, una storia di Matilde Serao pubblicata da Orecchio Acerbo

Canituccia è una piccola storia che viene pubblicata dalla casa editrice Orecchio Acerbo. Il racconto è stato scritto da una grande donna Matilde Serao, scrittrice e giornalista vissuta tra la fine del 1800 e gli inizi del ‘900. Canituccia è tratto dal libro “Piccole Anime” pubblicato nel 1883. La trama di qu...

 

Recensione La Leggenda delle Nubi Scarlatte, la magica graphic novel di Saverio Tenuta

La Leggenda delle Nubi Scarlatte è la graphic novel scritta, disegnata e colorata dal grande artista internazionale Saverio Tenuta. In questo mese di marzo la casa editrice Magic Press ha deciso di pubblicare la versione integrale della storia, un’opera bellissima che si compone di 208 pagine. In questa graphic novel troviamo magia, am...

 

Marvel Comics nuova serie a fumetti, Secret Empire ed il tradimento di Captain America

Marvel Comics il prossimo aprile lancerà Secret Empire, una nuova serie alla base della quale c’è uno sconvolgente segreto. Il tradimento è l’elemento è alla base della narrazione. La trasformazione dell’eroe ed emblema del mondo Marvel che diventa il nemico dal quale difendersi. Questo almeno sembra qu...

 
Da non perdere

Ultime news
Recensioni