X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Dead Rising 4, recensione videogame per Xbox One: una natalizia apocalisse zombie

09/12/2016 14:30
Dead Rising 4 recensione videogame per Xbox One una natalizia apocalisse zombie

Dead Rising 4 è l'ironico e divertente connubio fra spirito natalizio e apocalisse zombie, in un enorme supermercato nei panni dell'iconico fotografo della serie, Frank West

Dead Rising 4 è il videogioco natalizio che unisce lo spirito colorato e festivo di fine dicembre ad un’inquietante apocalisse, con strade e negozi pieni di regali in formato zombie. Il quarto episodio della serie sviluppata da Capcom, basata su migliaia di presenze di non-morti, arriva in esclusiva temporale su Xbox One e PC, con l’edizione PS4 attesa per il prossimo anno, come già successo per Rise Of The Tomb Raider. La saga, nata nella scorsa generazione sulla console Microsoft Xbox 360, ha rappresentato una novità in termini di gameplay, con centinaia di zombie su schermo e una libertà ironica nel modo di ucciderli, fra travestimenti e oggetti non convenzionali.

La trama di Dead Rising 4 vede il ritorno del fotografo Frank West, storico protagonista del primo capitolo uscito su Xbox 360, nella fittizia città statunitense di Willamette. L’enorme supermercato farà da sfondo alle vicende dell’unico protagonista, portato nel Mall da una sua allieva, Vikcy, alla ricerca di un giornalismo che persegua la verità come obiettivo principale. L’approccio maggiormente d’assalto e spensierato di Frank, tuttavia, ci immergerà in situazioni classiche della serie, con una trama che unisce situazioni e psicopatici all’interno dello scenario, senza alcuna velleità narrativa, tra cliché del mondo horror e una sceneggiatura superficiale.

Il gameplay di Dead Rising 4 si fonda ancora una volta sul massacrare enormi quantitativi di zombie, utilizzando gli elementi trovati all’interno delle ambientazioni. Se l’uso di armi da fuoco e armi bianche rappresenta un indirizzo più canonico dei giochi action, la serie preferisce abbracciare un particolare gusto consumistico e paradossale, con un folle utilizzo di ogni oggetto presente nello scenario. Potremo così uccidere i nemici con improvvisati cartelli stradali, mazze, carrelli della spesa, palle da bowling, strumenti da giardinaggio, ombrelli, con centinaia di varianti in termini offensivi. La struttura da open-world si sposa con una gestione semplicistica dell’inventario, con oggetti dalla durata aumentata e l’abbandono del timer, che lascia il giocatore libero di affrontare le missioni senza alcun limite temporale, salvo nella modalità multiplayer dedicata. La crescita del personaggio si basa invece sui punti prestigio, spendibili nell’albero delle abilità, per migliorare caratteristiche e sbloccare nuovi attacchi.

La grafica di Dead Rising 4 ha l’enorme pregio di muovere una quantità impressionante di personaggi, con decine e decine di zombie all’interno delle ambientazioni, mossi da un motore tecnico fluido e credibile. I non-morti, dotati di scarsa intelligenza, si spostano verso il giocatore e reagiscono ai colpi subiti, con una discreta varietà a seconda delle armi utilizzate. Il parco-giochi virtuale si tinge di connotati ironici anche nei boss di fine capitolo, con psicopatici ad arricchire l’esperienza, e la possibilità di travestirsi nei modi più particolari, con costumi mutuati dal mondo Capcom.

 
© Riproduzione riservata
Scritto da
Fabio Tosti
Home
 

 
Galleria fotografica
Altri articoli Home

Wonder Woman Day, in concomitanza con l'uscita del film

DC Comics celebra Wonder Woman. In concomitanza con l’uscita del film Wonder Woman nelle sale cinematografiche di tutto il mondo, con protagonista l’attrice israeliana Gal Gadot per la regia di Patty Jenkins che avverrà nel weekend d’inizio giugno, la DC Entertainment propone promozioni digitali ed offerte speciali oltre a ...

 

Farpoint, recensione videogame per PS4: lo sparatutto per PlayStation VR

Farpoint è il videogioco di punta della line-up Sony per PlayStation VR, il visore di realtà virtuale esclusivo per PS4. La presentazione allo scorso E3 di Los Angeles, a giungo, aveva mostrato le potenzialità del titolo sviluppato da Impulse Gear, grazie ad una grafica estremamente curata e alla periferica dedicata. Proprio l&...

 

Van Helsing Comics, nuova serie a fumetti

Chuck Dixon noto autore di alcuni storici fumetti che hanno visto come protagonisti personaggi del calibro di Batman, Punisher e Bane collaborerà con la Zenescope per la realizzazione di una nuova serie che avrà per protagonista la figlia del più noto cacciatore di vampiri Abraham Van Helsing. Liesel Van Helsing è il se...

 

Star Comics, Tsubaki-Cho Lonely Planet in uscita: trama e protagonisti

“Tsubaki-Cho Lonely Planet”, il manga scritto e disegnato dalla mangaka Mika Yamamori, è in uscita il 24 maggio nelle edicole, fumetterie, librerie e sulla piattaforma di Amazon. La trama ha come protagonista Fumi Ohno, studentessa al secondo delle scuole superiori, vittima di bullismo da parte di un suo coetaneo. Il manga ci pr...

 

Wynonna Earp, la seconda stagione della serie tv

Wynonna Earp, la serie tv interpretata da Melanie Scrofano è giunta alla sua seconda stagione che sarà disponibile dal prossimo giugno. La prima stagione cominciata lo scorso aprile e composta da tredici episodi si era conclusa a giugno del 2016. Dopo appena un anno dalla conclusione della prima stagione Wynonna Earp apparirà i...

 

Panini Comics, in arrivo il preludio di Spider-Man Homecoming

Panini Comics annuncia l'uscita del preludio a fumetti di “Spider-Man Homecoming” prevista per il 22 giugno sotto l'etichetta “Marvel Special 19”. Dopo il successo dell'operazione editoriale fumettistica legata al film di lancio di “Doctor Strange” (2016), in attesa del cinecomic, i lettori potranno scoprire dett...

 

Recensione La Profezia dell'Armadillo Artist Edition una nuova edizione per Zerocalcare

La Profezia dell’Armadillo è la prima graphic novel dell’ormai famoso Zerocalcare, la Bao Publishing ha voluto ristampare, a distanza di cinque anni dal suo debutto, questo fumetto in versione Artist Edition. La nuova versione contiene 12 pagine in più ad inizio albo e sarà più grande (stesso formato di Koban...

 

Recensione Residenza Arcadia la graphic novel di Daniel Cuello pubblicata da Bao Publishing

Residenza Arcadia è la prima graphic novel del fumettista Daniel Cuello pubblicata dalla Bao Publishing. Questo nuovo fumetto, uscito lo scorso 11 maggio, ci condurrà all’interno di un condominio davvero particolare, popolato da anziani riluttanti a qualsiasi novità e pieni di astio uno verso l’altro. I vari siparie...

 

Dynamite Comics, i KISS e Vampirella in una nuova serie a fumetti

La Dynamite Entertainment al fine di onorare e commemorare la prima riunione della rock-band KISS con Vampirella, icona dell’horror, distribuisce il fumetto in cui la giunonica eroina diventa una paladina del rock, scritto dall’autore Chris Sebela. La trama di KISS/vampirella #1 è ambientata nella città di Los Angeles nel...

 

Panini Comics, in arrivo il manga Darwin's Game: la lotta per la sopravvivenza passa per il web

Panini Comics propone “Darwin's Game #1”, il manga scritto e disegnato da FLIPFLOPs. Il primo albo sarà disponibile dal 25 maggio. La serie, che conta ad oggi nove volumi ed è ancora in corso, ha debuttato in Giappone nel 2012, grazie al lungimerante interessamento della casa editrice Akita Shoten. La trama ha come protag...

 

Da non perdere

Ultime news
Recensioni