X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Watch Dogs 2, recensione videogame per PS4 e Xbox One: vita da hacker a San Francisco

18/11/2016 14:10
Watch Dogs 2 recensione videogame per PS4 Xbox One vita da hacker San Francisco

Watch Dogs 2 è un videogioco giovane e spensierato, tra gadget tecnologici e decine di possibilità di hacking, nella splendida e viva San Francisco

Watch Dogs 2 è il videogioco d’azione a mondo aperto sviluppato e pubblicato da Ubisoft, sequel di un primo capitolo che portava nuove idee e meccaniche nell’universo dei free roaming. Impersonare un hacker comportava, infatti, approcci e situazioni di gioco alternative, fatte di sabotaggi ed interessanti diversivi, tra hacking di sistemi informatici e cittadini ignari di essere spiati e derubati. Ciò che non permetteva alla produzione di splendere era da ricercare in una città anonima e in una mondo piatto, in termini ludici e contenutistici. Il seguito migliora ed espande tutte le meccaniche di gameplay dell’originale, portando una città e un universo vivo, nella splendida realizzazione digitale di San Francisco, piena di colori e persone.

La trama di Watch Dogs 2 si distacca dal predecessore per tematiche e narrativa, con una storia interamente vissuta attraverso gli occhi di un gruppo di ragazzi e contraddistinta da un gergo giovanile e spensierato, un netto stacco rispetto alle atmosfere oppressive e opache del primo capitolo. Il cambio è evidente sin da subito, nella scelta del protagonista Marcus Holloway, un ragazzo che non ha un torbido passato e una famiglia da difendere come succedeva con Aiden Pearce. Il suo universo è quello dell’hacking e della sua crew, un gruppo di DeadSec composto da comprimari nella storia principale, con l’intento di rovesciare le regole moderne e tecnologiche presenti a San Francisco. L’intreccio, infatti, muove dal primo episodio, dove il sistema operativo ctOS controllava ogni aspetto della vita quotidiana delle persone. Il progetto della Blume, fallito nella città di Chicago, trova ora un nuovo futuro nella metropoli californiana, con la versione 2.0, potenziata e aggiornata.

Il gameplay di Watch Dogs 2 punta decisamente sue due fattori, perfettamente riusciti e compatibili tra loro: parkour e hacking. La giocabilità più lenta e statica nei panni di Aiden Pierce si trasforma con il giovane Marcus in uno scalare ostacoli ed elementi dello scenario, con meccaniche da parkour e salti, un dinamismo ottenuto mediante l’agilità del protagonista e un level design rivisitato. Le possibilità di hacking, invece, sono un gradito e rinnovato ritorno, con decine di possibilità di interazione e capacità offensive. Partendo dal sistema di sabotaggio possiamo modificare, attraverso l’uso del nostro telefonino, qualsiasi device, come cambiare colore ai semafori, far esplodere tombini e quadri elettrici, entrare nel profilo di altre persone e interfacciarsi con macchine, telecamere e sistemi di sorveglianza. Il controllo, pressoché totale nella città smart di San Francisco, permette di vivere a 360 gradi l’universo tecnologico moderno, con un’interazione ambientale assolutamente gratificante, e illegale. I gadget in nostro possesso riguardano anche possibilità di infiltrazione e controllo remoto, attraverso l’uso del jumper e del drone volante. Il loro utilizzo permette di evitare scontri e aggirare nemici, pianificando da lontano l’azione, un aiuto indispensabile nelle situazioni di gioco più delicate e affollate. Gli spostamenti all’interno della città, sia durante le missioni che in modalità libera, beneficiano di un rinnovato motore fisico, con veicoli a quattro e due ruote molto più gestibili rispetto al passato, dove il sistema di guida rappresentava un grosso limite.

La grafica di Watch Dogs 2 ricrea una perfetta versione digitale di San Francisco, disegnata con la consueta cura artistica e stilistica di Ubisoft, maestra nel riprodurre un universo quanto più fedele e vicino possibile alla realtà. La palette cromatica scelta è fatta di colori caldi e saturi, una decisa inversione di rotta rispetto al prequel, tra splendidi paesaggi e luoghi caratteristici della città californiana. La diversificazione all’interno della metropoli è evidente nelle decine di negozi presenti, nella differente riproduzione e tipologia di quartieri e abitanti, con persone identificabili attraverso l’hacking del telefonino e che compiono azioni diverse a seconda dell’orario e della zona, caratteristica che regala la sensazione di trovarsi in un mondo vivo e credibile. La bellezza visiva gode su PS4 Pro di un’ulteriore rifinitura estetica e nella definizione di ambienti, grazie al supporto di Ubisoft che permette la riproduzione del gioco sino a 4K.

 
© Riproduzione riservata
Scritto da
Fabio Tosti
Home
 

 
Galleria fotografica
Altri articoli Home

Wonder Woman: l'intramontabile supereroina tra uscite DC Comics e l'atteso cinecomic

Wonder Woman rimane la supereroina più amata di DC Comics, icona di emancipazione femminile capace di attraversare indenne i decenni dal debutto in “All Star Comics #8” in 1941. Paladina indiscussa della giustizia, ha spento le settancinque candeline l'anno scorso accompagnata da molteplici iniziative per renderle omaggio. Molti...

 

Recensione L'Homme qui tua Lucky Luke una magnifica graphic novel di Mattihieu Bonhomme

“L’Homme qui tua Lucky Luke” è una graphic novel creata dal grande scrittore e disegnatore Mattihieu Bonhomme. Con questa sua opera, uscita in Francia il primo aprile scorso, lo scrittore ha voluto omaggiare lo storico creatore di Lucky Luke, Morris. Inoltre Mattihieu Bonhomme con questa graphic novel ha vinto il premio Sai...

 

Recensione Civil War II una nuova guerra si trova alle porte nell'universo Marvel Comics

Civil War II è iniziato il nuovo grande evento della Marvel Comics, per ora in Italia sono stati pubblicati dalla Panini Comics solo i primi tre numeri di questo grandissimo evento ma le premesse sono veramente fantastiche. Questa nuova Civil War vede contrapposti due grandi personaggi, da una parte come sempre c’è Iron Man e da...

 

For Honor, recensione videogame per PS4 e Xbox One: Cavalieri, Vichinghi e Samurai

For Honor è il videogioco action sviluppato e pubblicato da Ubisoft, un progetto innovativo che unisce epoche e stili di combattimento differenti. La software house francese è, sicuramente, la più attiva e importante casa di sviluppo a presentare annualmente nuove proprietà intellettuali all’interno del panorama vi...

 

Dylan Dog quadrimestrale, un maxi formato comics con tre storie inedita

Bonelli Editore ha comunicato proprio in questi giorni che il prossimo anno Tex Willer compirà settant’anni. Traguardo storico che l’editore italiano si appresta a vivere con la dovuta attenzione. Premura che viene rivolta ai numerosi fan del longevo personaggio Bonelliano. L’Editore ha infatti comunicato che i festeggiamen...

 

Valiant, Secret Weapons: Livewire a capo di un team di reietti, il fumetto che vi sorprenderà

Valiant annuncia l'uscita di “Secret Weapons”, il cui primo numero debutterà in fumetteria il 28 giugno. A rendere la miniserie particolarmente ghiotta è il team creativo riunito dalla casa editrice formato da Eric Heisserer, sceneggiatore nominato all'Oscar per lo script non originale di “Arrival” (2016), Raul...

 

Dark Horse Comics, The Visitor: How and Why He Stayed: le ragioni dell'alieno sulle tracce di Hellboy

Dark Horse Comics annuncia una nuova miniserie radicata nell'universo di Hellboy. Si tratta di “The Visitor: How and Why He Stayed”, cinque numeri con il primo in uscita il 22 febbraio. Il protagonista è uno dei personaggi più intriganti introdotti nel fumetto, apparso nel primo “Hellboy: Seed of Destruction” (...

 

Z Nation comics, dopo la serie tv arriva la nuova saga a fumetti sugli zombie

Z Nation è la fortunata serie Tv che traccia delle trame nelle quali la trasformazione in zombie dell’umanità costituisce la minaccia più pericolosa per coloro che ne sono rimasti incontaminati. Una lotta nella quale persone comuni, strappate alla quotidianità, si ritrovano proiettate a dover affrontare un viaggio ...

 

Agents of S.H.I.E.L.D. tra fumetto e serie televisiva

Ispirato dalla fortunata serie televisiva, la serie comics di “Agents of S.H.I.E.L.D.” targato Marvel Comics debutta nelle fumetterie americane il 13 gennaio 2016 con un primo arco narrativo intitolato “The Coulson Protocols”. La trama riserva molte sorprese. Maria Hill non è più a capo dello S.H.I.E.L.D. e il...

 

Sniper Elite 4, recensione videogame per PS4 e Xbox One: la vita di un cecchino

Sniper Elite 4 è il videogioco a sfondo bellico sviluppato da Rebellion, che mette il giocatore nei panni di Karl Fairburne, cecchino professionista impegnato nella Campagna italiana durante la Seconda Guerra Mondiale. Il focus della produzione, che lo differenzia dagli altri sparatutto, è da ricercare nel gameplay, incentrato su elim...

 

Da non perdere






Ultime news
Recensioni