X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Virginia, recensione videogame per PS4 e Xbox One: il Thriller in prima persona

29/09/2016 14:00
Virginia recensione videogame per PS4 Xbox One il Thriller in prima persona

Virginia è una produzione indipendente, basata interamente sulla componente visiva e musicale. Il gioco è un'avventura thriller in prima persona, una piccola perla silenziosa nel panorama videoludico.

Virginia è un videogioco indipendente, nato dalla mente di Jonathan Burroughs e Terry Kenny di Variable State, che hanno partorito un’opera intrigante e misteriosa, basata interamente su una trama a sfondo thriller e dipinta da un particolare stile visivo. La caratteristica cardine, insieme all’intreccio narrativo, risiede nella totale assenza di dialoghi, per una produzione dai connotati estetici e musicali, un piccolo capolavoro silenzioso nell’affollato e rumoroso mondo videoludico. Gli sviluppatori si sono basati su produzioni cinematografiche e serie tv degli anni Novanta, come l’indimenticabile Twin Peaks e X-Files, con grande attenzione a tecniche di montaggio in ambito cinematografico. La struttura narrativa si muove così lungo linee nuove e inesplorate, un thriller interattivo che unisce il quotidiano con l’assurdo, un viaggio intimo dalla durata di una settimana.

La trama di Virginia prende inizio dagli ultimi giorni dell’estate del 1992, dove la scomparsa di un ragazzo della cittadina di Kingdom, nello stato della Virginia, richiama l’attenzione dell’FBI, incaricata di investigare sullo strano e misterioso avvenimento. La ricerca del giovane Lucas Fairfax sarà il nostro primo incarico, nei panni di Anne, un’agente appena diplomatasi all’accademia, con al proprio fianco l’appoggio e l’aiuto dell’esperta collega Maria Halperin. Lo svolgimento dell’avventura si intreccia di rapporti esterni e con la propria partner, in un percorso fatto di eventi soprannaturali e dai forti toni etici e morali. Il discernimento di situazioni e valutazioni avviene attraverso la deduzione di segni visivi e musicali, nella particolare struttura priva di dialoghi del titolo, che si carica di immagini e riferimenti utili nel distinguere reale e immaginario.

Il gameplay di Virginia ricalca quello delle avventure in prima persona, con un percorso lineare che ci conduce in scenari e situazioni decise dagli sviluppatori. Le possibilità di scelta, a differenza di produzioni maggiori quali Heavy Rain o i giochi Telltale, sono estremamente ridotte e l’interazione con l’ambiente si sintetizza nella lettura e raccolta di giornali, utili a rivelare alcuni retroscena della trama, oltre ad aprire porte ed interagire con i personaggi. L’impegno del team di sviluppo è stato interamente basato nel ricreare differenti posti e luoghi in maniera cinematografica, con frequenti cambi di prospettiva e tagli di scena. La durata dell’avventura, che si attesta all’incirca sulle tre ore, regala pochi spunti ludici, per spostare interamente l’attenzione sulla componente narrativa ed emozionale, uno sviluppo visivo e sonoro che ricalca da vicino le pellicole cinematografiche.

La grafica di Virginia è un disegno semplice ed essenziale, che lega la delicatezza delle scene con un comparto sonoro eccellente. Il lavoro nella riproduzione estetica si esprime in colori pastello e contorni squadrati, fatti di linee stilizzate e un’espressività ridotta al minimo. Il dipinto bambinesco ed essenziale si unisce ad una colonna sonora d’eccezione, realizzata dall'Orchestra Filarmonica di Praga, che rappresenta un tassello fondamentale nell’esperienza di gioco, capace di indirizzare il giocatore negli eventi narrativi.

 
© Riproduzione riservata
Scritto da
Fabio Tosti
Home
 

 
Galleria fotografica
Altri articoli Home

Un anno senza te, intervista agli autori Luca Vanzella e Giopota

Il nuovo graphic novel "Un anno senza te" edito da BAO Publishing è disponibile in libreria dal 25 maggio 2017.  Il racconto si svolge a Bologna ed è comprensivo di aspetti surreali. Al centro della trama c'è il personaggio di Antonio che dopo essere stato lasciato da Tancredi impiega dodici mesi per superare la conclusio...

 

ARF! Festival di storie, segni e disegni è tornato a Roma per tre giorni di grandi eventi

ARF! Festival di storie, segni e disegni, anche quest’anno è tornato l’appuntamento con il festival di fumetti più interessante d’Italia. Il 26, 27 ed oggi domenica 28 maggio per tre giorni La Pelanda, Macro Testaccio di Roma metterà al centro la nona arte. Un festival che in poco tempo è riuscito a tro...

 

Recensione Il Caso Moro Attacco al cuore dello Stato la nuova pubblicazione di BeccoGiallo

Il Caso Moro è la nuova graphic novel che verrà pubblicata dalla casa editrice BeccoGiallo il prossimo 1° giugno. In questo emozionante fumetto riviviamo una delle pagine della storia italiana più oscuro di sempre. Il testo dell’albo è stato fatto grazie al lavoro e alle ricerche di Luca Bagnasco mentre i diseg...

 

Assassin's Creed Origins, Far Cry 5 e The Crew 2: il futuro di Ubisoft

Ubisoft è una delle software house più attive sul mercato dei videogiochi, grazie a serie di successo e una line-up ogni anno ricca di seguiti e nuovi brand. La consueta conferenza di Los Angeles nel mese di giugno, all’E3, presenterà sequenze di gameplay delle sue maggiori produzioni, tra cui i già annunciati Assa...

 

Marvel Comics X-Men The New Mutants, il cast

Rosario Dawson ha interpretato il ruolo di Claire Temple, un infermiera senza alcun potere, in tutte le serie tv Marvel Comics che hanno avuto per protagonisti i personaggi che appariranno in The Defenders. Un ruolo che l’ha portata ad essere il vero tratto d’unione tra le serie Tv di Jessica Jones, Luke Cage, Daredevil e Iron Fist. Mar...

 

Moonshine vol.1, la serie gangster di Brian Azzarrello e Eduardo Risso

Image Comics pubblica il primo volume di “Moonshine”, il fortunato fumetto realizzato da Brian Azzarello (sceneggiatura) e Eduardo Risso (disegni, colori e cover). L'acclamato team creativo si è già guadagnato diversi Eisner Award, il prestigioso premio fumettistico equivalente agli Oscar cinematografici, grazie a “1...

 

Wonder Woman Day, in concomitanza con l'uscita del film

DC Comics celebra Wonder Woman. In concomitanza con l’uscita del film Wonder Woman nelle sale cinematografiche di tutto il mondo, con protagonista l’attrice israeliana Gal Gadot per la regia di Patty Jenkins che avverrà nel weekend d’inizio giugno, la DC Entertainment propone promozioni digitali ed offerte speciali oltre a ...

 

Farpoint, recensione videogame per PS4: lo sparatutto per PlayStation VR

Farpoint è il videogioco di punta della line-up Sony per PlayStation VR, il visore di realtà virtuale esclusivo per PS4. La presentazione allo scorso E3 di Los Angeles, a giungo, aveva mostrato le potenzialità del titolo sviluppato da Impulse Gear, grazie ad una grafica estremamente curata e alla periferica dedicata. Proprio l&...

 

Van Helsing Comics, nuova serie a fumetti

Chuck Dixon noto autore di alcuni storici fumetti che hanno visto come protagonisti personaggi del calibro di Batman, Punisher e Bane collaborerà con la Zenescope per la realizzazione di una nuova serie che avrà per protagonista la figlia del più noto cacciatore di vampiri Abraham Van Helsing. Liesel Van Helsing è il se...

 

Star Comics, Tsubaki-Cho Lonely Planet in uscita: trama e protagonisti

“Tsubaki-Cho Lonely Planet”, il manga scritto e disegnato dalla mangaka Mika Yamamori, è in uscita il 24 maggio nelle edicole, fumetterie, librerie e sulla piattaforma di Amazon. La trama ha come protagonista Fumi Ohno, studentessa al secondo delle scuole superiori, vittima di bullismo da parte di un suo coetaneo. Il manga ci pr...

 

Da non perdere

Ultime news
Recensioni