X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Virginia, recensione videogame per PS4 e Xbox One: il Thriller in prima persona

29/09/2016 14:00
Virginia recensione videogame per PS4 Xbox One il Thriller in prima persona

Virginia è una produzione indipendente, basata interamente sulla componente visiva e musicale. Il gioco è un'avventura thriller in prima persona, una piccola perla silenziosa nel panorama videoludico.

Virginia è un videogioco indipendente, nato dalla mente di Jonathan Burroughs e Terry Kenny di Variable State, che hanno partorito un’opera intrigante e misteriosa, basata interamente su una trama a sfondo thriller e dipinta da un particolare stile visivo. La caratteristica cardine, insieme all’intreccio narrativo, risiede nella totale assenza di dialoghi, per una produzione dai connotati estetici e musicali, un piccolo capolavoro silenzioso nell’affollato e rumoroso mondo videoludico. Gli sviluppatori si sono basati su produzioni cinematografiche e serie tv degli anni Novanta, come l’indimenticabile Twin Peaks e X-Files, con grande attenzione a tecniche di montaggio in ambito cinematografico. La struttura narrativa si muove così lungo linee nuove e inesplorate, un thriller interattivo che unisce il quotidiano con l’assurdo, un viaggio intimo dalla durata di una settimana.

La trama di Virginia prende inizio dagli ultimi giorni dell’estate del 1992, dove la scomparsa di un ragazzo della cittadina di Kingdom, nello stato della Virginia, richiama l’attenzione dell’FBI, incaricata di investigare sullo strano e misterioso avvenimento. La ricerca del giovane Lucas Fairfax sarà il nostro primo incarico, nei panni di Anne, un’agente appena diplomatasi all’accademia, con al proprio fianco l’appoggio e l’aiuto dell’esperta collega Maria Halperin. Lo svolgimento dell’avventura si intreccia di rapporti esterni e con la propria partner, in un percorso fatto di eventi soprannaturali e dai forti toni etici e morali. Il discernimento di situazioni e valutazioni avviene attraverso la deduzione di segni visivi e musicali, nella particolare struttura priva di dialoghi del titolo, che si carica di immagini e riferimenti utili nel distinguere reale e immaginario.

Il gameplay di Virginia ricalca quello delle avventure in prima persona, con un percorso lineare che ci conduce in scenari e situazioni decise dagli sviluppatori. Le possibilità di scelta, a differenza di produzioni maggiori quali Heavy Rain o i giochi Telltale, sono estremamente ridotte e l’interazione con l’ambiente si sintetizza nella lettura e raccolta di giornali, utili a rivelare alcuni retroscena della trama, oltre ad aprire porte ed interagire con i personaggi. L’impegno del team di sviluppo è stato interamente basato nel ricreare differenti posti e luoghi in maniera cinematografica, con frequenti cambi di prospettiva e tagli di scena. La durata dell’avventura, che si attesta all’incirca sulle tre ore, regala pochi spunti ludici, per spostare interamente l’attenzione sulla componente narrativa ed emozionale, uno sviluppo visivo e sonoro che ricalca da vicino le pellicole cinematografiche.

La grafica di Virginia è un disegno semplice ed essenziale, che lega la delicatezza delle scene con un comparto sonoro eccellente. Il lavoro nella riproduzione estetica si esprime in colori pastello e contorni squadrati, fatti di linee stilizzate e un’espressività ridotta al minimo. Il dipinto bambinesco ed essenziale si unisce ad una colonna sonora d’eccezione, realizzata dall'Orchestra Filarmonica di Praga, che rappresenta un tassello fondamentale nell’esperienza di gioco, capace di indirizzare il giocatore negli eventi narrativi.

 
© Riproduzione riservata
Scritto da
Fabio Tosti
Home
 

 
Galleria fotografica
Altri articoli Home

Days Gone, anteprima videogame Sony per PS4

Days Gone è un videogioco d’azione ambientato in un mondo aperto, un’enorme mappa dove sopravvivere a gruppi di nemici umani e orde di zombie. La presentazione di due anni fa, all’E3, aveva mostrato un titolo dalle tinte avvicinabili a The Last Of Us, ma dai connotati decisamente più survival, con decine di non morti...

 

Recensione L'ultimo giorno in Vietnam, un bellissimo fumetto di Will Eisner pubblicato da 001 Edizioni

L'ultimo giorno in Vietnam è un bellissimo fumetto scritto e disegnato dalla leggenda della nona arte Will Eisner. All’interno dell’albo si trovano diverse storie raccolte in modo casuale, senza seguire una linea temporale, dallo stesso Eisner. La casa editrice 001 Edizioni ha deciso di ripubblicare nei primi giorni di luglio que...

 

Recensione Rise of the Black Flame il fumetto scritto da Mike Mignola per Dark Horse Comics

Rise of the Black Flame è il nuovo fumetto pubblicato dalla casa editrice Dark Horse Comics, che unisce tutti e cinque i numeri di questa incredibile serie uscita lo scorso anno. Grazie al grande successo ottenuto, la casa editrice ha deciso di pubblicare l’intera storia in un unico volume. All’interno di questo bellissimo albo, ...

 

Final Fantasy XII: The Zodiac Age, recensione videogame per PS4 e Xbox One

Final Fantasy XII: The Zodiac Age è la riedizione di un videogioco particolare, un capitolo fatto di ottime idee e importanti innovazioni all’interno di quello che era a suo tempo il brand di Final Fantasy. La saga si era sempre poggiata su un sistema di combattimento a turni ed incontri casuali, peculiare dei giochi di ruolo a stampo ...

 

Wolfenstein II: The New Colossus, anteprima videogame Bethesda per PS4 e Xbox One

Wolfenstein II: The New Colossus è il videogioco sviluppato da MachineGames e pubblicato da Bethesda Softworks, il seguito di uno dei migliori sparatutto degli ultimi anni, lo storico ritorno del tenente B.J. Blazkowicz. La saga ha segnato un intero genere, oltre che l’industria videoludica, con l’uscita nel lontano 1992 di quell...

 

Recensione Wonder Woman l'Amazzone della collana Grandi Opere DC di Jill Thompson

Wonder Woman L’Amazzone è stato pubblicato all’interno della collana Grandi Opere DC e in Italia distribuito dalla Lion divisine di RW Edizioni. Questa nuova storia ci porta alle origini dell’eroina più famosa dell’universo DC Comics, com’è nata e da dove vengono i suoi grandi poteri, ma soprattutt...

 

Recensione The Interview la nuova graphic novel di Manuele Fior di Fantagraphics

The Interview è la nuova graphic novel pubblicata dalla casa editrice americana Fantagraphics, scritta e disegnata da Manuele Fior. L’autore ci porta in un futuro dove i cambiamenti non avvengono con una rivoluzione o con la fine del mondo ma attraverso processi mentali che poco a poco cambiano il modo di pensare. I contatti con gli ex...

 

Crash Bandicoot N.Sane Trilogy, recensione per PS4: il ritorno della mascotte PlayStation

Crash Bandicoot N.Sane Trilogy è un pezzo di storia del videogioco, la collezione completamente restaurata dei primi tre storici capitoli usciti su PlayStation, un ricordo a cui tantissimi videogiocatori sono legati. Proprio l’aspetto nostalgico ha convinto Activison ad affidare al team interno Vicarious Visions il compito di riportare...

 

Recensione film Spider-Man: Homecoming

Spider-Man: Homecoming costituisce un nuovo e promettente inizio per l’eroe Marvel Comics. Un avvio che propone alcune interessanti novità rispetto ai film del passato. Dopo gli Avengers, Ant-Man e la serie "Guardiani della Galassia", la Marvel, con questo nuovo lungometraggio, continua a proporre avventure accattivanti che uniscono un...

 

Dynamite Entertainment, John Wick: dal film al fumetto in uscita

Dynamite Entertainment annuncia l'uscita per settembre del fumetto “John Wick”. Il progetto nasce grazie alla collaborazione della casa editrice con la Lionsgate Films. La trama verterà sulle origini del popolare sicario interpretato per il grande schermo da Keanu Reeves. Dunque, seguiremo un giovane protagonista appena uscito d...

 
Da non perdere
Ultime news
Recensioni