X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

The Tomorrow Children, recensione videogame per PS4: i bambini del domani

08/09/2016 14:00
The Tomorrow Children recensione videogame per PS4bambini del domani

The Tomorrow Children ci trasporta in un dopoguerra alternativo, fatto di simboli e immaginario sovietico in un mondo da ricostruire

The Tomorrow Children è un videogioco indipendente prodotto da Q-Games, autori di PixelJunk e Star Fox Commando. La software house di Kyoto, strettamente legata a Nintendo e Sony, ha realizzato per quest’ultima un prodotto tanto interessante quanto bizzarro, una particolare visione del mondo sovietico e comunista del dopoguerra. Il particolare stile visivo si unisce a quello del background narrativo, per un titolo che si avvicina al genere survival, nel tentativo di ricostruire un mondo ormai in rovina.

La trama di The Tomorrow Children parte da un esperimento russo che ha spazzato via l’intera civiltà, rendendo la Terra un desolato e vuoto deserto, il Void. Il mondo sovietico degli anni Sessanta viene così ribaltato e portato in una realtà alternativa, con un territorio mutevole e da rifondare. La ricostruzione partirà dal lavoro comune e minorile, scontrandosi con l’ostilità di creature che popolano il mondo di gioco, gli Izverg, termine russo ad indicare ‘mostro’. La sopravvivenza del genere umano passa e si dipinge di bambine dal volto triste, costrette a lavorare in inquietanti catene di montaggio, dove ogni corpo è uguale all’altro, tranne che nel vestiario.

Il gameplay di The Tomorrow Children ricorda i survival indipendenti usciti negli ultimi anni, dove raccogliere risorse per costruire oggetti sempre più utili e potenti. La struttura di base viene arricchita da svariate attività, come la difesa dei centri cittadini, divisi per grandezza ed efficienza, la gestione delle risorse comuni e la produzione di energia elettrica. Ogni azione ludica viene premiata con denaro da spendere nel mercato nero, o in acquisti di vestiti e case, sino al ritrovamento di particolari matrioske, capaci di trasformare gli abitanti e farli tornare alla forma umana, per popolare e difendere la civiltà.

La grafica di The Tomorrow Children trasuda immaginario comunista e sovietico sia nell’aspetto visivo che nel sonoro, fatto di frasi e parole che ricordano espressioni russe. La direzione artistica si tinge di colori e tonalità tristi, sintetizzate nei visi dei piccoli lavoratori, attraverso un mondo sgranato e asettico, un piccolo dipinto decadente di civiltà del dopoguerra. Le uniche note di colore, paradossalmente, sono rappresentare dai nemici, gli Izberg, e dalle proiezioni del nostro incoscio, che dipingono scenari fatti di architetture visionarie, tra rosse scale intrecciate che si alzano sino al cielo e sculture di maiali blu. Il distacco tra la fredda realtà e colorate visioni nasce dai desideri, sogni e speranze collettive, una dicotomia tra il grigio vissuto e la tensione verso un futuro migliore.

 
© Riproduzione riservata
Scritto da
Fabio Tosti
Home
 

 
Galleria fotografica
Altri articoli Home

IDW Publishing, i tweet illustrati di Trump in un bestseller annunciato

IDW Publishing annuncia “Sh*t My President Says: The Illustrated Tweets of Donald J. Trump” in uscita per agosto, sotto l'etichetta Top Shelf Productions. Realizzato dal fumettista Shannon Wheeler, vincitore di un prestigioso Eisner Award, l'albo ha la brillante ambizione di raccontare Trump attraverso la strategia comunicativa pi&ugrav...

 

Marvel Comics, Iron Fist nuova serie a fumetti

Iron Fist è apparso come personaggio Marvel Comics nell’omonima e recente serie televisiva proiettata sulla piattaforma online Netflix, senza riscuotere i favori della critica. Un miliardario disperso da oltre dieci anni torna nella azienda che aveva fondato il padre e si ritrova a lottare contro una temuta organizzazione denominata La...

 

Recensione Tokyo Ghost un futuro assuefatto alla tecnologia pubblicato dalla Bao Publishing

Tokyo Ghost vol.1, è la nuova graphic novel pubblicata dalla Bao Publishing lo scorso 16 marzo. In questo nuovo lavoro troviamo un futuro prossimo lontano da tutto quello che conosciamo, ma in qualche modo simile alla realtà che ci viene prospettata con il passare del tempo. Questa opera è stata un frutto congiunto tra Rick Rem...

 

Recensione Chinamen un fumetto che racconta la collettività cinese in Italia pubblicato da BeccoGiallo

Chinamen – Un secolo di Cinesi a Milano, è un fumetto che racconta la collettività cinese in Italia pubblicato dalla casa editrice BeccoGiallo. La storia inizia da quando sono arrivati per la prima volta in Italia per poi continuare lungo il corso del secolo, fino ad arrivare ad oggi. Il fumetto espone alcune delle storie pi&ugr...

 

Comics Guardiani della Galassia, il film a fumetti

Comics Guardiani della Galassia Vol. 2 raggiungerà le sale cinematografiche dalla fine del prossimo mese di aprile e vedrà ancora una volta protagonisti Zoe Saldana nelle verdi vesti di Gamora, Chris Pratt sarà Star-Lord mentre Karen Gillan vestirà nuovamente i panni di Nebula. Diverse sono state nel corso degli ultimi m...

 

Mass Effect Andromeda, recensione videogame per PS4 e Xbox One: l'inizio della fine

Mass Effect Andromeda è il videogioco sviluppato da Bioware e pubblicato sotto l’ala protettrice di Electronic Arts, che ha prelevato la saga dopo lo straordinario primo capitolo uscito originariamente su Xbox 360. La trilogia, pietra miliare della scorsa generazione, ha rappresentato un capolavoro all’interno dell’universo...

 

Dirk Gently, Agenzia di investigazione olistica dai fumetti alla seconda stagione Tv

Dirk Gently, Agenzia di investigazione olistica è la serie televisiva creata da Max Landis che esplora casi apparentemente inspiegabili che coinvolgono aspetti ed elementi soprannaturali. Due giovani che non hanno nulla in comune si ritrovano casualmente coinvolti in qualcosa di trascendentale ed interconnesso alla realtà e tra la ril...

 

IDW Publishing, Darkness Visible: il fumetto horror in cui umani e demoni convivono nel terrore reciproco

“Darkness Visible #2” esce il secondo numero della miniserie horror pubblicata da IDW Publishing. Il fumetto che ha debuttato a febbraio, conta sulla sceneggiatura di Mike Carey e Arvind Ethan David. I disegni sono a cura di Brendan Cahill, i colori di Joana Lafuente. "Darkness Visible" presenta uno scenario horror di natura fanta...

 

Una nuova graphic novel, Comment aborder les filles en soirées

L’Editore francese Urban Comics pubblica un albo dalle narrazioni intimiste che elabora uno dei quesiti più comuni del genere umano, come abbordare le ragazze alla sera. Viene mostrato uno spaccato della vita serale di giovani ragazzi e ragazze che amano conoscersi e flirtare con il relativo timore del rifiuto o della presunta inadegua...

 

Panini Comics, Star Wars 1 - Luke colpisce in ristampa: spazio e fantascienza nel fumetto bestseller

Panini Comics ristampa “Star Wars 1 - Luke colpisce” sotto l'etichetta di Star Wars Collection. L'edizione cartonata raccoglie i primi sei numeri della serie comics scritta da Jason Aaron e disegnata da John Cassaday. Dal debutto nel gennaio del 2015, il fumetto è diventato un bestseller con milioni di copie andate a ruba negli S...

 
Da non perdere

Ultime news
Recensioni