X

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare le funzionalità di navigazione, inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più clicca qui. Continuando la navigazione, scorrendo la pagina o cliccando altri elementi del sito o pagine presenti nel sito acconsenti all'uso dei cookie.

 

Deus Ex Mankind Divided, recensione videogame per PS4 e Xbox One: l'umanità divisa

25/08/2016 14:00
Deus Ex Mankind Divided recensione videogame per PS4 Xbox One l'umanità divisa

Deus Ex Mankind Divided è un videogioco che affronta temi complicati e delicati, un affresco futuro di problemi attuali come il razzismo e l'apartheid sociale. La guerra civile del 2029 mette a confronto la difficoltosa convivenza tra umani con impianti cibernetici e il resto della popolazione.

Deus Ex Mankind Divided è un videogioco ambientato nel futuro, ma che tratta temi quantomai attuali e presenti, con un’affascinante e solida struttura narrativa che affronta i temi del razzismo e dell’apartheid sociale. La saga sviluppata da Eidos Montreal si è da sempre contraddistinta per tematiche adulte e che andassero oltre il semplice concetto ludico di videogioco, presentando storie e personaggi caratterizzati dal punto di vista etico e morale. Il primo Deus Ex aveva introdotto un mondo affrontabile liberamente dal giocatore, che poteva scegliere tra un approccio pacifico o uno maggiormente votato all’eliminazione dei nemici, e lo stesso obiettivo si pone il nuovo Mankind Divided, una riuscita base da cui far ripartire lo storico brand.

La trama di Deus Ex Mankind Divided segue le linee tracciate dal precedente Human Revolution, dove la razza umana è divisa tra persone dotate di impianti cibernetici, che potenziano riflessi e capacità, e la maggior parte della popolazione che segue l’evoluzione naturale, senza alcun potenziamento tecnologico. Gli eventi partono dal 2029, dove ripetuti attacchi terroristici hanno condotto ad una segregazione razziale, un divisione sociale tra umani standard e non. Le indagini sugli attacchi da parte dei gruppi di rivoltosi vengono condotte da Adam Jensen, già protagonista del precedente episodio, un agente potenziato al servizio della Task Force 29 dell’Interpol.

Il gameplay di Deus Ex Mankind Divided si basa su meccaniche da sparatutto in terza persona, con una visuale alle spalle del protagonista e la possibilità di sfruttare le coperture, sia durante gli scontri che per evitare gli stessi. Uno degli aspetti su cui il team di sviluppo ha concentrato il suo lavoro, infatti, è la possibilità di affrontare l’intera avventura seguendo linee morali che si riflettono nell’approccio di gioco, inteso ad eliminare i nemici o evitare qualsiasi uccisione. La capacità di eludere qualsiasi scontro, insieme a scelte di dialogo opportune, modifica l’esperienza sia in termini di narrativa che di soluzioni di gameplay, come ad esempio le sezioni contro i boss, evitabili seguendo particolari scelte etiche. La struttura del titolo si basa così su un intricato coesistere di approcci differenti e bivi narrativi, che creano un ecosistema realistico e vivo fatto di personaggi e soluzioni moralmente differenti.

La grafica di Deus Ex Mankind Divided crea strutture futuristiche che si uniscono alla bellezza passata di Praga, la città in cui si svolge gran parte della nostra esperienza videoludica. L’impianto tecnico presenta una definizione di ambientazioni e personaggi ottima, caratterizzati sia in termini estetici che morali, con un scala di grigi per quanto riguarda desideri, volontà e ruoli nella guerra civile in atto. Lo stile ricorda a tratti i contorni distopici di Blade Runner, con un’unione di angoscia e controllo militare, tra continui posti di blocco e un’oppressiva presenza di polizia alle stazioni metropolitane.

 
© Riproduzione riservata
Scritto da
Fabio Tosti
Home
 
 
Galleria fotografica
Altri articoli Home

Stifled, recensione videogame per PlayStation VR

Stifled è un videogioco che nasce da un progetto di alcuni studenti di Singapore, talmente interessante da attirare l’interesse di Sony, che ne ha promosso lo sviluppo e la successiva pubblicazione su PS4 e PS VR. Le idee del team Gattai Games si sono sposate con il visore di realtà virtuale, grazie all’originale utilizzo ...

 

Call of Duty WWII, recensione videogame per PS4 e Xbox One

Call of Duty: WWII è il videogioco sviluppato da Sledgehammer Games e pubblicato da Activision Blizzard, uno sparatutto che ripercorre le tappe e gli eventi cruciali della Seconda Guerra Mondiale. La serie di Call of Duty ha rappresentato nell’era Xbox 360/PlayStation 3 la massima espressione degli FPS, con un’eccellenza raggiunt...

 

Recensione Lazaretto il nuovo fumetto horror della casa editrice BOOM! Studios

Lazaretto è la nuova serie di fumetti della BOOM! Studios, il primo numero è uscito lo scorso settembre e avrà una cadenza mensile. Lazaretto sarà composta da un totale di cinque numeri e in questo mese di novembre è arrivato nelle fumetterie americane il numero tre. La nuova serie è stata scritta da Clay M...

 

Empress il fumetto di Mark Miller e Stuart Immonen da cui è stato tratto il film

Empress è il fumetto scritto e disegnato da Mark Millar e Stuart Immonen. Questo albo in America è stato pubblicato dalla Icon, proprietà Marvel Comics, mentre in Italia è arrivato nel giugno scorso grazie alla Panini Comics. Dal fumetto di Millar e Immonen è stato tratto un film che presto sarà disponibile...

 

Horizon Zero Dawn: The Frozen Wilds, recensione videogame per PS4

Horizon Zero Dawn: The Frozen Wilds è l’espansione single-player del videogioco sviluppato da Guerrilla Games, uno dei migliori open-world della generazione e uscito in esclusiva solo su PS4. Il sorprendente prodotto della software house olandese ha creato un mondo meraviglioso e credibile, grazie a una storia raccontata in maniera int...

 

Justice League, nuove immagini del film DcComics

Sono state diffuse nuove immagini di “Justice League", il film diretto da Zack Snyder. Nelle immagini vediamo Bruce Wayne-Batman (Ben Affleck), Flash (Ezra Miller), Aquaman (Jason Momoa) e Cyborg (Ray Fisher). In altre immagini c’è Diana Prince-Wonder Woman (Gal Gadot). La trama s’incentra sulla scomparsa di Superman, con...

 

Image Comics, The Family Trade: il potere raccontato oggi

“The Family Trade” è la nuova miniserie fumettistica, cinque i numeri previsti, pubblicata da  Image Comics. Dopo il debutto lo scorso mese, il secondo numero uscirà il 15 novembre. Il fumetto gode di una location fittizia suggestiva. La trama è, infatti, ambientata in una città-isola, sita nel bel mezz...

 

Marvel Comics, la nuova serie di Falcon: esce l'atteso secondo numero

“Falcon 2”, il fumetto targato Marvel Comics, esce oggi 8 novembre. La nuova serie è stata accolta con successo, grazie alla rilettura del supereroe portato a confrontarsi con dinamiche di carattere sociale che riflettono l'attualità statunitense. La trama di “Falcon” è ambientata in una realistica Chic...

 

Just Dance 2018, recensione videogame per PS4 e Xbox One

Just Dance 2018 è il videogioco sviluppato da Ubisoft, il punto di riferimento ormai da anni per il genere dei rythm game su console, come testimoniano i dati di vendita e il successo del brand. La stessa uscita annuale rafforza costantemente la presenza della serie sul mercato, per un titolo capace di ritagliarsi una grossa fetta di utenza ...

 

DC Comics, Liam Sharp disegna Batman/Wonder Woman in uscita a febbraio

Liam Sharp è un veterano delle storie di Batman. Inoltre, ha disegnato l'acclamata serie, in corso, con protagonista Wonder Woman, in epoca Rebirth. Al recente Stan Lee Comic Con, tenutosi a Los Angeles, il fumettista è nel team di una serie, targata DC Comics, incentrata sulla Principessa delle Amazzoni e l'Uomo Pipistrello. Il fum...

 
Da non perdere
http://bs.serving-sys.com/serving/adServer.bs?cn=display&c=19&mc=imp&pli=23215079&PluID=0&ord=[timestamp]&rtu=-1 http://bs.serving-sys.com/serving/adServer.bs?cn=display&c=19&mc=imp&pli=23153235&PluID=0&ord=[timestamp]&rtu=-1
Ultime news
Recensioni